[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Giovanile

Le ambizioni dell'allenatore pometino

Under 14. Unipomezia, mister Intelligenza: "manterrò la parola data"

L’Unipomezia ha grandi ambizioni per questa stagione. Lo ammette mister Paolo Intelligenza che nell’ultima giornata di campionato prima dello stop ai campionati ha condotto i suoi ad una vittoria casalinga roboante. Il 5-2 finale parla chiaro; il Rocca Priora è stato dominato in lungo ed in largo in un match che solo per caso è rimasto aperto fino alla seconda frazione. Il mister ci racconta così la sfida vista dalla panchina: “Fortunatamente per noi la partita si è messa subito sui binari giusti, o meglio siamo stati noi bravissimi a metterla subito sui binari giusti. Dopo 5 minuti eravamo già in vantaggio, e passato un quarto d’ora abbiamo raddoppiato. Da lì abbiamo leggermente sofferto la fisicità dei nostri avversari che sono usciti cercando di accorciare le distanze, riuscendoci con un po’ di fortuna. La cosa che mi è piaciuta di più è stato l’atteggiamento proprio in questa fase così delicata del match. Rientrati negli spogliatoi sul 2-1 potevamo rischiare il ritorno degli avversari. Invece all’inizio del secondo tempo siamo scesi in campo con una grande grinta riuscendo in soli 7 minuti a chiudere definitivamente l’incontro portandoci sul 4-1 e a quel punto siamo stati altrettanto bravi a gestire il match ed il possesso palla. E’ una vittoria molto importante questa; venivamo da una sconfitta che avevo paura potesse minare le certezze che ci eravamo costruiti fino a quel momento. Così non è stato, abbiamo imparato dai nostri errori e questo ci ha reso ancora più forti. Quello che dico sempre ai miei ragazzi è che dobbiamo essere convinti perché abbiamo tutte le possibilità di fare una bellissima stagione”. Di seguito Intelligenza passa ad analizzare un dato molto importante, quello che vede la sua squadra in seconda posizione come gol fatti: “Questo non è un dato casuale. Lavoriamo molto in settimana per realizzare tante reti, concentrando i nostri sforzi sul possesso palla e sugli inserimenti. Anche il fatto che arrivino tanti gol da parte dei centrocampisti non è un caso, dato che lavoriamo molto per questo. Sto notando anche dei grandi miglioramenti nel giro palla e questo mi fa ben sperare perché questi ragazzi lavorano solo da quest’anno su un campo più grande e l’approccio non è mai semplice”. In chiusura il mister si focalizza sulle ambizioni della sua squadra per il campionato in corso: “Siamo una squadra forte e dobbiamo guardare in alto. Dobbiamo rimanere a stretto contatto con la capolista, la Dreaming Football Academy, che sembrerebbe non volersi fermare. Ora io cito loro perché sono i primi in classifica, so che si stanno comportando davvero bene, e noi dobbiamo puntare quelle posizioni lì, ma dobbiamo stare comunque in guardia badando anche a squadre come il Cisco ed il Trigoria. Voglio mantenere la parola data ai miei ragazzi ed alla società portando questa squadra a realizzare tutte le sue ambizioni. I ragazzi devono soltanto convincersi di essere forti, una volta fatto questo passo sono certo che le cose inizieranno a girare ancora meglio”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/10 1571247060 Critiche ‘politiche’ ai lavori, l’assessore Ranucci di Anzio si è dimesso
16/10 1571246940 Furgone del supermercato rubato ad Anzio e ritrovato grazie ai sociale
16/10 1571246820 L’assessore regionale promette nuovi fondi per l’Ospedale di Anzio e Nettuno
16/10 1571246700 Il Tribunale boccia il ricorso di Conte niente indennità dall’Agraria di Nettuno
16/10 1571243760 Arrivate a Ciampino le salme dei poliziotti uccisi in Questura a Trieste
16/10 1571242440 Recuperate ad Aprilia e Roma dalla Polstrada due Range Rover rubate
16/10 1571238900 La Fiera del turismo di Rimini lancia "La via dei Caetani" Cisterna-Sermoneta
16/10 1571238780 Il parco di via Ugo Bassi a Marino intitolato a Maura Carrozza
16/10 1571237940 Gli artisti del festival del circo di Latina in udienza da Papa Francesco
16/10 1571237700 Castel Gandolfo illuminata di rosa con l'energia prodotta dall'attività sportiva
16/10 1571236200 ‘I precursori dell’ambientalismo’: scrittore di Ariccia vince premio letterario
16/10 1571228520 Marino, il parco di via Bassi verrà intitolato a Maura Carrozza
16/10 1571226660 Di Silvio guida con patente revocata e dà false generalità: arrestato
16/10 1571219760 Pomezia, intesa Comune - Caf: più servizi e assistenza fiscale per i cittadini
16/10 1571219040 Nostra Madre Terra, lo spettacolo musicale dell'istituto comprensivo Matteotti
16/10 1571217240 Albano, sgominata banda di ladri di auto. 6 arresti e numerose perquisizioni
16/10 1571211120 Open Day ai Castelli il 20 ottobre: visite guidate a musei e beni artistici
16/10 1571209620 20enne litiga con uno straniero: è in coma per le bastonate ricevute
16/10 1571209320 Pomezia, riasfaltatura di via del Mare: da stasera al via il cantiere notturno
16/10 1571209020 Sfruttamento dei lavoratori: il Comune non si costituisce parte civile
16/10 1571208240 Rocca di Papa, esposto in procura sulle perimetrazioni dei nuclei abusivi
16/10 1571207880 Residenti chiedono messa in sicurezza della ciclabile di via Gallerie di Sotto
16/10 1571207700 Botte a un 62enne mentre due donne stanno a guardare: un arresto e due denunce
16/10 1571207280 Sequestrati 300 kg di alimenti avariati al mercato. Minacciati gli agenti
16/10 1571206980 Prostituirsi non è reato: la lucciola vince al Tar e può tornare nella sua città

Sport

Eventi

Parla il tecnico dei 2003

Unipomezia, “punteremo al massimo”

Parla il tecnico dei 2003

In serie positiva da cinque turni, l'Unipomezia di mister Davide Gangemi si è avvicinata ulteriormente alle primissime posizioni...


Inchieste
[+] Mostra altri articoli