[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

Non basta l'1-1 con Cagliari

Serie B. La Fortitudo Futsal Pomezia saluta la Coppa Italia

Mauricio Paschoal, il suo goal non è valso purtroppo la qualificazione per la Fortitudo Futsal Pomezia
Mauricio Paschoal, il suo goal non è valso purtroppo la qualificazione per la Fortitudo Futsal Pomezia

Il sogno non diventa realtà. Obbligata a vincere per proseguire l’avventura in Coppa Italia, la Fortitudo Pomezia non riesce ad andare oltre il pareggio casalingo con il Futsal Futbol Cagliari (1-1), compagine battuta con il classico risultato all’inglese all’esordio assoluto nel Campionato di Serie B, e si trova costretta ad uscire mestamente di scena, dopo la disputa del girone preliminare, dalla competizione tricolore. La squadra pometina, tutto sommato, è stata a un passo dalla qualificazione al turno successivo, ma gli isolani sono riusciti a spostare l’ago della bilancia dalla propria parte, a un minuto e nove secondi dal suono della sirena, grazie a un penalty trasformato da Alves Carneiro, il quale ha avuto il merito di replicare al momentaneo vantaggio rossoblu siglato da Paschoal. La Fortitudo Pomezia, per l’occasione, deve rinunciare al prezioso apporto di Maina, il quale si trova costretto a dare forfait a causa di un risentimento di natura muscolare. La compagine isolana, al contrario, si presenta sul parquet del Pala Lavinium al gran completo. Passiamo alla gara. La prima parte dell’incontro risulta piuttosto tattica. Le due contendenti provano a sfruttare al meglio le proprie caratteristiche tecniche, ma non riescono a pungere in fase di finalizzazione della manovra. I principali spunti degni di nota del primo tempo si registrano al tredicesimo minuto. La Fortitudo Pomezia ha una buona chance con capitan Zullo, il quale calcia di collo pieno dal limite dell’area, a seguito di un preciso assist di Viglietta, ma trova l’opposizione di Setzu, bravo a conservare inviolata la propria porta con un provvidenziale intervento di piede. La compagine cagliaritana replica ai pometini pochi secondi più tardi. L’ottimo Serpa, dalla propria metà campo, serve in profondità Alves Carneiro, il quale si presenta a tu per tu con Favale, ma si vede chiudere lo specchio della porta dal numero ventidue di casa. La ripresa comincia sulla falsariga del primo tempo. Le due squadre faticano ad andare alla conclusione a tutto vantaggio ovviamente degli isolani, i quali possono contare su due risultati su tre a propria disposizione. Il quintetto di Esposito alza gradualmente il ritmo e, al minuto numero cinque, va vicinissimo al vantaggio con Zullo. Il capitano non inquadra per una questione di centimetri il bersaglio grosso. Il Futsal Futbol Cagliari, poco più tardi, mette i brividi ai pometini con Saddi, il quale prova a piazzare la stoccata vincente sugli sviluppi di un corner, ma Favale fa buona guardia ed evita il peggio. La Fortitudo Pomezia cresce con il passare dei minuti e va vicinissima al vantaggio soprattutto con Mentasti e Zullo. Il primo trasforma abilmente un’azione da difensiva in offensiva, aggredisce lo spazio vuoto e carica il sinistro dagli otto metri, ma Setzu si conferma all’altezza della situazione e si rifugia in angolo. Il capitano, invece, si esibisce in una perentoria progressione, calcia in corsa dal limite dell’area, ma si vede negare la gioia del gol dal palo. Sulla susseguente ribattuta, la sfera carambola su Setzu, il quale evita il più classico degli autogol con una provvidenziale presa nei pressi della linea di porta. La squadra di Esposito, a riprova di un momento piuttosto favorevole, trova la giocata giusta per spezzare l’equilibrio a cinque minuti dalla conclusione per merito di Paschoal. Il talentuoso laterale incastra la sfera alla sinistra di Setzu con una staffilata di rara potenza e precisione dai dieci metri. La qualificazione, a quel punto, passa dalla parte dei pometini. Sotto nel punteggio, la compagine isolana adotta la tattica del portiere di movimento. I rossoblu, in ogni modo, si difendono con ordine e vanno vicinissimi al raddoppio con Lorenzoni, il quale intercetta la sfera nei pressi della propria area e tenta la conclusione in porta. Buona l’intenzione, imprecisa la mira. Il Futsal Futbol Cagliari non demorde, si spinge a pieno organico in avanti e, a un minuto e nove secondi dalla fine, sposta nuovamente il discorso qualificazione dalla propria parte su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo di mano commesso da Viglietta. Sul dischetto si presenta Alves Carnerio, il quale trafigge Favale con una conclusione centrale dal basso in alto. Non avendo in pratica alternative, la Fortitudo Pomezia propone Lorenzoni come portiere di movimento nelle ultime battute di gioco, ma non riesce a trovare la via del gol e, pur avendo disputato una prova collettiva molto valida sul piano del gioco, si trova costretta a mandare giù il calice amaro dell’eliminazione dalla competizione tricolore. Ufficio Stampa Fortitudo Futsal Pomezia

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:49 1553507340 Under 13, la Rainbow Città di Aprilia chiude terza nella Final Four
10:41 1553506860 Superlega, La Top Volley Latina cade a Padova
10:32 1553506320 Serie A2. Latina Basket più forte delle avversità, si impone a Legnano
09:53 1553503980 Girone G. L’Anzio Calcio mette paura al Trastevere
09:29 1553502540 Il liceo Foscolo di Albano si aggiudica premio teatrale per "Eucuba di Euripide"
09:28 1553502480 Alta formazione Scuola Lavoro per gli studenti del liceo Joyce di Ariccia
09:26 1553502360 Gruppi della Protezione Civile dei Castelli presenti all'esercitazione a Tivoli
09:00 1553500800 Scoperta casa di riposo abusiva in un resort. Tra gli ospiti anche una salma
08:56 1553500560 Serie D. L’Anzio Pallavolo batte la Fenice e resta aggrappato al treno PlayOut
08:47 1553500020 Serie C2, Girone B. Ardea Ca5, Play Off al sicuro e sabato c'è il Paestrina...
08:31 1553499060 Nella zuffa tra pitbull morsi i due proprietari che tentavano di dividerli
08:30 1553499000 Acque contaminate tra Pomezia e Ardea da smaltimenti illeciti: Regione si attiva
07:49 1553496540 Rapinano il supermercato, scappano e si schiantano con l'auto: ladri spariti
07:27 1553495220 Via libera al ripetitore telefonico a Castel Gandolfo... 10 anni dopo
24/03 1553458560 Serie A2, Girone B. La Mirafin non fa sconti al Grosseto
24/03 1553457900 Serie B1, Girone D. La Giovolley espugna anche Torre Annunziata
24/03 1553456040 Pauroso incidente a Cretarossa, due auto distrutte: fuori pericolo i tre feriti
24/03 1553455800 Valori e tradizioni da conservare, nasce l’Associazione “Memorie Nettunesi”
24/03 1553450400 Serie C, Girone B. Anzio Volley sul velluto contro Roma 12
24/03 1553449560 Serie C, Girone B. Onda Volley, colpaccio in casa del Quintilia
24/03 1553442420 Aprilia, “Un sabato da favola” coi bimbi da 0 a 6 anni alla biblioteca Manzù
24/03 1553441700 Frascati, esplosione della villetta: l'Amministrazione lista la bandiera a lutto
24/03 1553436480 Ospedale dei Castelli, bottiglia scongiura allagamento della stanza del chirurgo
24/03 1553434740 Torvaianica, rissa tra ubriachi sulla passeggiata a mare, in via Pechino
24/03 1553433840 Il Kick Boxer genzanese Emanuele Tetti stupisce il Pala Atlantico di Roma

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli