[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

La corazzata emiliana vince 3-0

Superlega. Top Volley Latina, battuta d’arresto con Modena

Nella sua terza partita giocata al PalaBarbuto di Napoli, la Top Volley Latina subisce dall’Azimut Leo Shoes Modena una sconfitta in tre set. Latina arrivava a questo appuntamento dopo le due vittorie consecutive con Revivre Axopower Milano ed Emma Villas Siena, che avevano dato alla formazione pontina punti pesanti in chiave salvezza. Contro i campioni in carica della Del Monte Supercoppa di Modena la squadra di Latina allenata da Lorenzo Tubertini riesce a essere incisiva per un solo set, il primo, in cui combatte con grande generosità, ma poi cede nel finale. Nel secondo e nel terzo diventa praticamente un monologo dell’Azimut Leo Shoes Modena che è molto efficace in battuta e trova in Zaytsev (13 punti, top scorer) e Christenson (quattro punti, di cui due aces) due interpreti capaci dalla linea dei nove metri di mandare in crisi la ricezione di Latina. “Siamo dispiaciuti perché abbiamo giocato un buon primo set durato oltre mezz’ora in cui siamo rimasti sempre in partita e anzi siamo anche stati avanti nel punteggio, ma nel momento cruciale del set non siamo stati bravi nel secondo e nel terzo parziale quando loro hanno messo tanta pressione con la battuta e noi non abbiamo fatto altrettanto – spiega Andrea Rossi, centrale della Top Volley Latina – contro una squadra di questo livello se non riesci essere incisivo dai novi metri rischi di lasciare una ricezione doppio positiva e così diventa un’impresa provare a replicare”.

La Partita – In avvio di gara il coach Lorenzo Tubertini schiera Sottile in palleggio opposto allo sloveno Stern, di banda Parodi e l’argentino Palacios, quest’ultimo molto motivato dopo le due vittorie di fila, al centro Rossi e Gitto con Tosi libero. Nel corso della partita poi c’è spazio anche per Gavenda, Ngapeth, e Pei. Nonostante la sconfitta netta Latina parte molto bene e il primo set è una battaglia che dura 32 minuti. La Top Volley Latina è capace di un buon avvio trascinata da Stern e Palacios (otto punti in due) ma è l’Azimut Leo Shoes Modena a spuntarla solo nel finale grazie a un buon recupero. In avvio di match Latina va avanti a strappi e Modena trova qualche passaggio a vuoto di troppo così sul 18-16 Velasco chiama il time-out per provare a cambiare l’inerzia ma Latina è generosa e sale fino al 20-17. I tre punti di vantaggio, faticosamente incamerati dai pontini, però vengono annullati e Modena riesce a capovolgere la situazione (20-22) con la battuta. Palacios è preciso e ferma Modena (22-23) poi però Mazzone riesce a fare la differenza. Nel secondo Modena parte subito forte e si stacca immediatamente (12-16), poi è Zaytsev bravo dalla linea dei nove metri a fare legna insieme a Bednorz: dal 14-19 al 14-23 lo strappo decisivo con il servizio dell’azzurro che manda in tilt la ricezione di Latina, preludio al 16-25 finale. Sotto di due set Tubertini prova a dare spazio a Ngapeth (per Palacios) e Gavenda (per Stern) ma le cose non cambiano perché Modena alza ancora il livello della battuta e la partita diventa sempre più complicata per Latina che non riesce a trovare contromisure (8-14 e 13-21) tanto che gli uomini di Velasco riescono a chiudere il terzo parziale in 22 minuti 18-25.

Daniele Mazzone (Azimut Leo Shoes Modena): “Siamo stati bravi nel primo set a riuscire a ricucire lo svantaggio e poi nel finale a vincere, in quei casi nel finale poi basta poco per spostare gli equilibri e in quella circostanza non abbiamo sbagliato. Nel secondo e terzo siamo partiti subito forte e le cose sono andate immediatamente bene per noi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:37 1579891020 Il sindaco chiede per Latina un presidio permanente della Capitaneria di Porto
19:27 1579890420 Carambola tra otto auto in centro ad Aprilia, investita anche una donna
19:09 1579889340 A Cisterna il lancio di un tricolore di mille metri quadrati
19:07 1579889220 Manifestazione a Lanuvio contro il ripetitore di telefonia di via Laviniense
19:01 1579888860 Consegnato il diploma di maturità a tre detenuti del carcere di Velletri
18:53 1579888380 Cavalli fuggiti finiscono in un fosso: lungo lavoro di recupero
18:48 1579888080 Il tecnico della Nazionale di Kik Boxing Alessandro Topa premiato al Coni
17:26 1579883160 Il Consiglio del Parco del Circeo conferma: valido il piano di controllo daini
16:59 1579881540 Qui pianse la Madonna e ancora oggi partecipa per uscire dagli inganni
15:47 1579877220 Strade provinciali crivellate dalle buche: Albano diffida la Città Metropolitana
15:21 1579875660 Ladri rubano 700 metri di cavo elettrico a Torvaianica: gravi danni
15:04 1579874640 Assemblea Aido del gruppo intercomunale di Pomezia e Ardea il 29 febbraio
14:51 1579873860 Una cittadina: Grazie ai medici del Pronto soccorso di Anzio e al dottor Casella
14:50 1579873800 L’Esercito in prima linea per la donazione di sangue ad Anzio e Nettuno
14:48 1579873680 Sbarco della memoria, concerto della Pace e studenti impegnati a Nettuno
14:18 1579871880 Verità per Giulio Regeni: a Pomezia striscione esposto dagli studenti sul Comune
13:26 1579868760 Ardea, la consigliera M5S Riccobono annuncia al Sindaco le dimissioni
13:17 1579868220 Il Sindaco chiede un presidio permanente della Capitaneria di Porto
13:12 1579867920 Pubblica illuminazione, nuovi interventi per 3 milioni e 800mila euro
12:26 1579865160 Lavori su via Nettunense, traffico rallentato tra Fontana di Papa e Campoleone
12:19 1579864740 Esemplare di gufo reale trovato morto in una villa privata a Velletri
12:16 1579864560 Un nuovo sistema automatico di clorazione per la Fontana di Villa Torlonia
11:58 1579863480 Dopo 60 anni chiude il Discoclub: un altro pezzo di Anzio chiude i battenti
11:42 1579862520 All'Ex Mattatoio il folk-rock ribelle ed anticonformista di Enrico Capuano
11:16 1579860960 Record di iscrizioni alla Paolo VI di Castel Gandolfo: prevista la terza sezione

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli