[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

La corazzata emiliana vince 3-0

Superlega. Top Volley Latina, battuta d’arresto con Modena

Nella sua terza partita giocata al PalaBarbuto di Napoli, la Top Volley Latina subisce dall’Azimut Leo Shoes Modena una sconfitta in tre set. Latina arrivava a questo appuntamento dopo le due vittorie consecutive con Revivre Axopower Milano ed Emma Villas Siena, che avevano dato alla formazione pontina punti pesanti in chiave salvezza. Contro i campioni in carica della Del Monte Supercoppa di Modena la squadra di Latina allenata da Lorenzo Tubertini riesce a essere incisiva per un solo set, il primo, in cui combatte con grande generosità, ma poi cede nel finale. Nel secondo e nel terzo diventa praticamente un monologo dell’Azimut Leo Shoes Modena che è molto efficace in battuta e trova in Zaytsev (13 punti, top scorer) e Christenson (quattro punti, di cui due aces) due interpreti capaci dalla linea dei nove metri di mandare in crisi la ricezione di Latina. “Siamo dispiaciuti perché abbiamo giocato un buon primo set durato oltre mezz’ora in cui siamo rimasti sempre in partita e anzi siamo anche stati avanti nel punteggio, ma nel momento cruciale del set non siamo stati bravi nel secondo e nel terzo parziale quando loro hanno messo tanta pressione con la battuta e noi non abbiamo fatto altrettanto – spiega Andrea Rossi, centrale della Top Volley Latina – contro una squadra di questo livello se non riesci essere incisivo dai novi metri rischi di lasciare una ricezione doppio positiva e così diventa un’impresa provare a replicare”.

La Partita – In avvio di gara il coach Lorenzo Tubertini schiera Sottile in palleggio opposto allo sloveno Stern, di banda Parodi e l’argentino Palacios, quest’ultimo molto motivato dopo le due vittorie di fila, al centro Rossi e Gitto con Tosi libero. Nel corso della partita poi c’è spazio anche per Gavenda, Ngapeth, e Pei. Nonostante la sconfitta netta Latina parte molto bene e il primo set è una battaglia che dura 32 minuti. La Top Volley Latina è capace di un buon avvio trascinata da Stern e Palacios (otto punti in due) ma è l’Azimut Leo Shoes Modena a spuntarla solo nel finale grazie a un buon recupero. In avvio di match Latina va avanti a strappi e Modena trova qualche passaggio a vuoto di troppo così sul 18-16 Velasco chiama il time-out per provare a cambiare l’inerzia ma Latina è generosa e sale fino al 20-17. I tre punti di vantaggio, faticosamente incamerati dai pontini, però vengono annullati e Modena riesce a capovolgere la situazione (20-22) con la battuta. Palacios è preciso e ferma Modena (22-23) poi però Mazzone riesce a fare la differenza. Nel secondo Modena parte subito forte e si stacca immediatamente (12-16), poi è Zaytsev bravo dalla linea dei nove metri a fare legna insieme a Bednorz: dal 14-19 al 14-23 lo strappo decisivo con il servizio dell’azzurro che manda in tilt la ricezione di Latina, preludio al 16-25 finale. Sotto di due set Tubertini prova a dare spazio a Ngapeth (per Palacios) e Gavenda (per Stern) ma le cose non cambiano perché Modena alza ancora il livello della battuta e la partita diventa sempre più complicata per Latina che non riesce a trovare contromisure (8-14 e 13-21) tanto che gli uomini di Velasco riescono a chiudere il terzo parziale in 22 minuti 18-25.

Daniele Mazzone (Azimut Leo Shoes Modena): “Siamo stati bravi nel primo set a riuscire a ricucire lo svantaggio e poi nel finale a vincere, in quei casi nel finale poi basta poco per spostare gli equilibri e in quella circostanza non abbiamo sbagliato. Nel secondo e terzo siamo partiti subito forte e le cose sono andate immediatamente bene per noi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:24 1638865440 Gianrico Carofiglio presenta "La nuova manomissione delle parole" a Velletri
09:22 1638865320 Riccardo III di Shakespeare in scena al Teatro Artemisio-Volontè di Velletri
09:15 1638864900 Open Day all'istituto Pertini per far conoscere le sedi di Genzano e Albano
08:41 1638862860 "Riccardo III" al Teatro Artemisio-Volontè di Velletri domenica 19 Dicembre
08:39 1638862740 L'UISP di Latina ha inaugurato la nuova sede intitolata a Natalino Nocera
08:25 1638861900 L'associazione Partigiani di Pontinia rielegge presidente Giuseppe Cusimano
08:11 1638861060 Donna aggredisce il magistrato che aveva disposto l'arresto del figlio
07:22 1638858120 I medici di base scelgono di non venire ad Aprilia: il caso finisce in Senato
06/12 1638816060 Al Teatro degli Audaci “Stasera mi butto!” con Mario Zamma e Alessia Fabiani
06/12 1638815640 Diffamazione social al sindaco di Aprilia, ex consigliere comunale condannato
06/12 1638814440 Lieve calo dei contagi ad Aprilia, ma non basta: ancora obbligo di mascherine
06/12 1638814140 Associazioni e cittadini ripuliscono via Carroceto e via Rossellini ad Aprilia
06/12 1638813780 La storica funicolare di Rocca di Papa ancora ferma: ne parla anche la tv
06/12 1638813720 Il Comune e la scuola Garibaldi aderiscono al progetto ambientale "Ossigeno"
06/12 1638811920 Lanuvio in lutto per Sandro Iagnocco. Lo piange anche il Latina Calcio
06/12 1638810840 Frascati, test covid gratuiti per categorie fragili e alunni delle scuole
06/12 1638809220 Green pass: a Latina serrati controlli dei carabinieri in attività commerciali
06/12 1638806400 Ecco il bando della prima edizione del Concorso "L'Olio delle colline a Norma"
06/12 1638805200 Meriti sportivi, premiati in consiglio comunale i nettunesi Eccellenti
06/12 1638804900 Sosta selvaggia la sera in via Cattaneo a Nettuno, la rabbia dei residenti
06/12 1638804720 L’opposizione di Anzio presenta un Odg per modificare il Piano regolatore
06/12 1638803580 La magia del Natale anche a Genzano con mercatini natalizi e spettacoli
06/12 1638801000 Marino partecipa alla Giornata per la disabilità con Assohandicap e Artecolab
06/12 1638800340 "Ringhiera danneggiata e arrugginita, un rischio per gli alunni della scuola"
06/12 1638798780 Consumo di suolo: Anzio, Castelli Romani e Pomezia tra i 10 comuni "peggiori"

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli