[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Da sei anni senza stazione

Ferrovia di Terracina, parola del Sindaco: lavori al via nel 2019

Sono intercorsi oltre 6 anni da quando la frana dalla parete rocciosa del Monte Cucca a Terracina ha interdetto la linea ferroviaria che porta a Terracina. Innegabili i disagi e le ripercussioni sul trasporto pubblico per i residenti. È il sindaco di Terracina Nicola Procaccini a fare il “punto di situazione” sull’impegno intrapreso dall’amministrazione che guarda alla riapertura della linea. “Tramite la Regione è arrivato un finanziamento di 4 milioni tratto dai Fondi Europei per il contrasto al rischio idrogeologico. Tali fondi verranno utilizzati per l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza della parete rocciosa del monte Cucca che insiste sui binari per circa un chilometro”. Il finanziamento è stato annunciato a febbraio 2018, da allora l’ente comunale si è impegnato per assolvere le incombenze burocratiche ed avvicinarsi alla fase esecutiva. “Si stanno riunendo le commissioni tecniche per la definizione del progetto definitivo – spiega il sindaco –. Stiamo rispettando il cronoprogramma concordato con la Regione secondo cui entro la fine del 2018 dovremo incaricare la ditta per i lavori. Contiamo di iniziare i lavori in parete nei primi mesi del 2019”. Si tratterà comunque di interventi non semplici tanto che la durata stimata sarà di circa un anno. Al termine dell’opera sarà finalmente possibile riaprire la ferrovia visto anche quanto fatto sapere dall’Assessorato ai trasporti della Regione Lazio secondo cui la stessa Trenitalia avrebbe più volte manifestato il proprio interesse di ristabilire il tratto, anche in virtù di ragioni economiche. Oggi infatti il servizio viene sostituito da uno “svantaggioso” servizio su gomma che collega la città del litorale alla stazione di Priverno-Fossanova. Il sindaco invita però a una riflessione. “L’area del monte Cucca è estremamente complessa. La frana del settembre 2012 non è stata l’unica nell’area. Nello specifico, bisogna riconoscere che il destino stavolta ci ha sorriso. Cosa sarebbe successo se i massi avessero intercettato il treno in corsa o peggio danneggiato i binari causando un deragliamento? Oggi non parleremo di ripristino della stazione ma piangeremo una tragedia. Il riattivazione della ferrovia – conclude Procaccini – è un obiettivo strategico di questa amministrazione ma ciò deve avvenire secondo i principi di massima sicurezza e salvaguardia pubblica”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
26/05 1590503940 Genzano, erbacce invadono via dell'Aspro e danneggiano le auto di passaggio
26/05 1590503100 Bonus affitto: a Pomezia 943 domande di contributo inoltrate alla Regione
26/05 1590499560 Cisterna, via alla riqualificazione e valorizzazione del borgo storico
26/05 1590499380 Blitz nel campo nomadi di Castel Romano: tre denunce e due auto sequestrate
26/05 1590498960 Due nuovi positivi in provincia di Latina. Deceduto paziente di Aprilia
26/05 1590498840 Riaprono gli uffici della Curia diocesana di Albano "Telefonate prima di venire"
26/05 1590498780 Riaprono al pubblico gli uffici della curia diocesana di Albano
26/05 1590498600 Coronavirus: due nuovi contagi nella Asl Roma 6. Decedute due donne 70enni
26/05 1590497400 Omizzolo: «Senza controlli a Latina i braccianti saranno ancora sfruttati»
26/05 1590491460 L'87esima edizione della Sagra delle fragoline di Nemi si farà... ma su internet
26/05 1590491220 L'ultima pediatra di Pavona va in pensione: "la frazione ha diritto al servizio"
26/05 1590488880 Ciampino: si dimette l’assessore Cappello, crisi nella maggioranza Ballico
26/05 1590487620 All'IC Menotti Garibaldi gli insegnanti diventano cantanti per i loro studenti
26/05 1590486240 Giustizia sospesa: gli avvocati di Latina scenderanno in piazza con un flash mob
26/05 1590485160 Barillari espulso dal M5S fonda R2020: «Una "rete delle reti" senza leader»
26/05 1590484680 Riaprono fraschette e osterie ad Ariccia: "buona la prima", anche se in sordina
26/05 1590484020 Arrivano 4000 euro dalla Regione: ad Ardea può nascere il Consiglio dei Giovani
26/05 1590483840 Cimitero, nuovi orari e regole: 100 euro di multa per i trasgressori
26/05 1590483660 Genzano: riparte il mercato del martedì, tutte le indicazioni per gli utenti
26/05 1590480360 Prova a rapinare tre coetanei sul treno regionale, poi scappa: preso un 15enne
26/05 1590478860 A Pomezia giardinetti ad hoc per il gioco sicuro dei bimbi da 0 a 3 anni
26/05 1590478800 Acqua di fogna invade l'Appia antica quando piove. Reportage di un lettore
26/05 1590478080 A Pomezia ripartono i cantieri: piste ciclabili, marciapiedi e nuovo asfalto
26/05 1590478080 Riapertura ambulatori pubblici del Lazio. Cisl Medici: «Ora risorse e chiarezza»
26/05 1590476580 Memorial Day senza pubblico a Nettuno, cerimonia per ricordare chi ha combattuto

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli