[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Da sei anni senza stazione

Ferrovia di Terracina, parola del Sindaco: lavori al via nel 2019

Sono intercorsi oltre 6 anni da quando la frana dalla parete rocciosa del Monte Cucca a Terracina ha interdetto la linea ferroviaria che porta a Terracina. Innegabili i disagi e le ripercussioni sul trasporto pubblico per i residenti. È il sindaco di Terracina Nicola Procaccini a fare il “punto di situazione” sull’impegno intrapreso dall’amministrazione che guarda alla riapertura della linea. “Tramite la Regione è arrivato un finanziamento di 4 milioni tratto dai Fondi Europei per il contrasto al rischio idrogeologico. Tali fondi verranno utilizzati per l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza della parete rocciosa del monte Cucca che insiste sui binari per circa un chilometro”. Il finanziamento è stato annunciato a febbraio 2018, da allora l’ente comunale si è impegnato per assolvere le incombenze burocratiche ed avvicinarsi alla fase esecutiva. “Si stanno riunendo le commissioni tecniche per la definizione del progetto definitivo – spiega il sindaco –. Stiamo rispettando il cronoprogramma concordato con la Regione secondo cui entro la fine del 2018 dovremo incaricare la ditta per i lavori. Contiamo di iniziare i lavori in parete nei primi mesi del 2019”. Si tratterà comunque di interventi non semplici tanto che la durata stimata sarà di circa un anno. Al termine dell’opera sarà finalmente possibile riaprire la ferrovia visto anche quanto fatto sapere dall’Assessorato ai trasporti della Regione Lazio secondo cui la stessa Trenitalia avrebbe più volte manifestato il proprio interesse di ristabilire il tratto, anche in virtù di ragioni economiche. Oggi infatti il servizio viene sostituito da uno “svantaggioso” servizio su gomma che collega la città del litorale alla stazione di Priverno-Fossanova. Il sindaco invita però a una riflessione. “L’area del monte Cucca è estremamente complessa. La frana del settembre 2012 non è stata l’unica nell’area. Nello specifico, bisogna riconoscere che il destino stavolta ci ha sorriso. Cosa sarebbe successo se i massi avessero intercettato il treno in corsa o peggio danneggiato i binari causando un deragliamento? Oggi non parleremo di ripristino della stazione ma piangeremo una tragedia. Il riattivazione della ferrovia – conclude Procaccini – è un obiettivo strategico di questa amministrazione ma ciò deve avvenire secondo i principi di massima sicurezza e salvaguardia pubblica”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
26/09 1601136180 Ariccia, rinviata l'Ecofesta al Parco Romano del Biodistretto causa maltempo
26/09 1601132940 Minacce anonime al deputato di Terracina: «Ti devi fermare, altrimenti...»
26/09 1601131320 Premio Letterario Sportivo Invictus, presentati i nomi dei 7 finalisti
26/09 1601122620 Arrestati gli autori della rapina al supermercato di Borgo Santa Maria
26/09 1601122380 Nonostante la separazione, continua a essere aggressivo coi familiari. Arrestato
26/09 1601121900 Albano, convention sulle bellezze e la storia del territorio dei Castelli
26/09 1601117760 Società Nazionale di Salvamento Sezione Nettuno-Anzio, il bilancio dell’estate
26/09 1601117400 Uova sull’auto del consigliere Mancini di Nettuno, la solidarietà della politica
26/09 1601117340 Rissa a bottigliate a Lavinio mare, locale devastato e clienti in fuga
26/09 1601104980 Atti vandalici all'ISS Copernico di Pomezia, arrivano 30mila euro dal Ministero
26/09 1601103720 Rapinato e malmenato per pochi euro ad Anzio, arrestato un 31enne
26/09 1601102640 Offese social all'Ente Parco del Circeo, 5 indagati: c'è anche un ex sindaco
26/09 1601101260 Perseguitava le ragazze tramite social network: 18enne spedito in una comunità
26/09 1601100360 Intimidazioni di fuoco per far cadere l'amministrazione di Sermoneta: 4 arresti
25/09 1601055300 Agente penitenziario aggredito da un detenuto nel carcere di Velletri: ferito
25/09 1601054880 Nuove grane per la Roma-Latina, si dimette il presidente cda Autostrade Lazio
25/09 1601049720 “Cambierai” e “L’ultima volta”, primi brani del giovane cantautore Fabio Casillo
25/09 1601048700 L'incendio della Loas sul tavolo della Commissione parlamentare Ecomafie
25/09 1601048400 Ciampino e Frascati: fondi per progetti mirati a migliorare la qualità dell'aria
25/09 1601047500 Vandali all'istituto Copernico di Pomezia rubano 20 computer e una Tv
25/09 1601046060 Viene rapinato, lo portano in ospedale e scoprono che era ricercato: arrestato
25/09 1601045520 Nettuno, la maggioranza si spacca sul nuovo regolamento cimiteriale
25/09 1601045400 Nove nuovi casi positivi da Coronavirus ad Anzio, massima attenzione
25/09 1601045220 Partono i lavori per la bretella tra via dei Castelli Romani e via Laurentina
25/09 1601044980 Allerta Meteo Arancione, il Sindaco di Anzio attiva la Protezione civile

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli