[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Femminile

Netto 3-0 contro Salerno

Serie B1, Girone B. Giovolley Aprilia, è un esordio sul velluto

Esordio  sul velluto per la Giò Volley Aprilia che in poco più di un’ora si sbarazza del Vo.Ci. Salerno con secco 3-0 (25-18, 25-11, 25-17). Sestini e compagne iniziano con il piede giusto il campionato di serie B1, conquistando i primi tre punti della stagione. Match tutto sommato agevole che ha visto la squadra apriliana dominare senza problemi nell’arco dei tre set. Buono l’approccio al match delle ospiti guidate in panchina da Stefano Sassi. Un primo set equilibrato fino al 9-12 per le campane. Poi il time out chiamato da Gagliardi ha risvegliato la Giò Volley che ha piazzato un break di 7-3, passando a condurre le danze fino al 25-18 finale, firmato da Roberta Borelli autrice di 7 punti e 3 muri. Senza Deborah Liguori, assente per un problema al dito della mano destra, la squadra ha saputo reagire alle difficoltà del primo parziale, trovando in Alessia Castellucci ed Elisa Maria Garofalo un terminale offensivo importante. La giovane classe 2002 apriliana, ha tenuto botta al suo esordio nello starting six, disputando una gara in crescendo come tutte le sue compagne. Il secondo set è stato un vero e proprio monologo della formazione di casa che ha trovato incisività al servizio, sfruttando la maggiore esperienza rispetto alle avversarie. Il risultato è stato un parziale a senso unico, chiuso 25-11. Stesso canovaccio anche nel successivo set, mai in discussione. La Giò Volley ha sfruttato maggiormente la zona centrale della rete, trovando vita facile contro le giovani ragazze di Sassi che sul 14-7 hanno provato a rientrare in partita, crollando nel finale sotto i colpi del sestetto apriliano che ha chiuso con il punteggio di 25-17. “Salerno – ha dichiarato il coach apriliano Gaetano Gagliardi a fine match – è partita bene ed è stata brava a spingere al servizio e noi non siamo stati all’altezza della situazione. Abbiamo avuto qualche difficoltà iniziale ma ci può stare. La qualità dell’avversario ci deve far comprendere che bisogna avere rispetto di tutti. Più in generale possiamo dire che abbiamo dato seguito a quelle che sono state le gare disputate durante la preparazione. Prendiamo questi tre punti con soddisfazione con la consapevolezza di dover migliorare alcuni meccanismi che ancora non funzionano alla perfezione. C’è tanto da lavorare ma i segnali sono positivi, visto che abbiamo dovuto fare a meno di un elemento importante come Deborah Liguori. Un plauso va a tutte le ragazze, che dopo qualche difficoltà iniziale, hanno saputo trovare la giusta intesa. Complimenti a Elisa Maria Garofalo che ha avuto un buon impatto sulla gara, considerando la sua giovane età. Questo ci fa capire che questo gruppo ha grandi risorse. Tutte le ragazze sono importanti ma nessuna  è indispensabile. Abbiamo ancora tanti margini di miglioramento”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:26 1550917560 Lanuvio. 27 cani tenuti in condizioni igieniche sanitarie precarie
11:01 1550916060 Vanno avanti i lavori per riaprire il teatro D'Annunzio di Latina entro marzo
10:25 1550913900 Consiglio di Stato: demolire gli abusi della villa del premio Oscar a Sabaudia
10:21 1550913660 Rischio "mazzata" milionaria per Pomezia: scontro per l'affitto della scuola
10:05 1550912700 Vento forte in provincia di Latina, alberi caduti e pali pericolanti
10:00 1550912400 Professionista di Latina arrestato, poi ritenuto innocente e ora anche risarcito
09:56 1550912160 Italia in Comune, il partito di Coletta&Pizzarotti verso le europee
09:48 1550911680 All'Agenzia Spaziale Europea a Frascati al via il corso sull’evoluzione stellare
09:42 1550911320 Si sveglia nella notte, trova due ladri in casa e li mette in fuga
09:32 1550910720 Ariccia, stage di comunicazione innovativa efficace al Liceo James Joyce
08:51 1550908260 Nella caserma di Sabaudia si sperimenta il programma di difesa anti-drone
08:44 1550907840 Fondi persi per il teatro: danno da 1,7 milioni. 2 funzionari comunali nei guai
08:27 1550906820 L'insegnante elementare a Sabaudia diventa corteggiatore a "Uomini e donne"
08:24 1550906640 Ferisce bambino rom con un taglierino, torna libero dopo una notte in cella
22/02 1550858460 Ai domiciliari continuava a minacciare i genitori: 34enne portato in carcere
22/02 1550855640 Arrestato per le vessazioni all'ex compagna: in casa i carabinieri trovano spade
22/02 1550855460 Albano Laziale, avviato il progetto “Finestre Aperte sull’Europa”
22/02 1550852340 Lariano, presidente del consiglio Caliciotti ricevuto alla Camera coi colleghi
22/02 1550851980 Allerma meteo sul Lazio: vento forte da stasera e per 36 ore
22/02 1550851020 Incidente sulla Migliara a San Felice: si scontrano auto e scooter, un ferito
22/02 1550848740 A Genzano arriva il Carnevale 2019, al lavoro i volontari per realizzare i carri
22/02 1550846100 Appello del Capitano di Anzio Lorenzo Colantuono: “Raccogliete plastica in mare”
22/02 1550845980 “DiportAnzio”, ad aprile la manifestazione per lo sviluppo turistico sul molo
22/02 1550845920 Ex Divina Provvidenza, l'Associazione Ibis scrive: "Per noi triste epilogo"
22/02 1550845800 Ardea, è stato rimosso dal piedistallo l'airone della discordia

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli