[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Acqua a Latina, Aprilia, Anzio, Nettuno

"Bio"gas sulle falde idriche di Carano: Velletri nega il terreno. Caos in vista

<
>
Tir portano via i percolati prodotti dall'ex discarica sulle falde idriche
Tir portano via i percolati prodotti dall'ex discarica sulle falde idriche
Una delle inchieste de Il Caffè che documenta a situazione furoi controllo del sito dov'è previsto il 'bio'gas Volsca dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano
Una delle inchieste de Il Caffè che documenta a situazione furoi controllo del sito dov'è previsto il 'bio'gas Volsca dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano
Pozzetto spia pieno di percolato: non dovrebbe essere così
Pozzetto spia pieno di percolato: non dovrebbe essere così

Non si farà la fabbrica da 30mila tonnellate l'anno di rifiuti sulle falde idriche di Carano, vicino alla strada provinciale cisterna - Campoleone. Il Comune di Velletri nei giorni scorsi ha infatti ritirato la propria disponibilità a far costruire l'impianto su un proprio terreno, in località Lazzaria – Colle Rosso. Un sito già da tempo controverso, visto che si trova sulla vecchia discarica comunale chiusa nel 1999 e da allora mai bonificata né messa in sicurezza. Da lì, la montagna di rifiuti sepolti continua a produrre pericolosi percolati fuori controllo. Come documentato dal giornale Il Caffè, l'emergenza è tamponata facendo arrivare grossi Tir autospurgo che prelevano i percolati e li portano via. Parliamo di milioni di litri, su falde che danno acqua potabile ad Aprilia, Latina nord, Cisterna, Anzio, Nettuno e Velletri oltre che a molte aziende agricole e abitazioni rurali. Il “no” del Municipio veliterno è contenuto in una lettera inviata alla Volsca Ambiente e Servizi Spa, la municipalizzata dei rifiuti di proprietà dei Comuni di Velletri, Albano e Lariano. La missiva è stata inviata anche a questi ultimi due enti. Ora la patata bollente passa a questi due Municipi, che nel 2017 avevano ribadito il proprio "sì" al progetto. Ora che Velletri si è tirato indietro, Albano e/o Lariano si renderanno disponibili a individuare un altro terreno – magari non inquinato – su cui realizzare l'impianto a rifiuti? L'operazione è molto delicata ma soprattutto appare necessaria per risollevare le sorti della Volsca Ambiente e Servizi, erede della già fallita Volsca Spa. I conti della “nuova” municipalizzata, infatti, destano una certa preoccupazione visto che ha accumulato debiti per oltre 26 milioni, come rivelato in una delle inchieste del giornale Il Caffè. Somma a cui vanno aggiunti gli interessi. Una cifra monstre per una società di proprietà di tre Comuni come Velletri, Albano e Lariano. Ma chi di dovere tace e sembra far finta di nulla. L'impianto previsto sulle falde idriche inizialmente doveva essere un cosiddetto “bio”gas: uno stabilimento per estrarre gas dall'immondizia organica. Poi il progetto - dicevano - è stato cambiato in stabilimento compostaggio, cioè per trasformare in terriccio l'umido. Variazione di progetto tutta da dimostrare. Se l'affare salta, le cose si potrebbero complicare molto per i tre Comuni e per le loro casse e anche per tutte le persone che hanno assunto. L'iniziativa di negare il terreno per l'impianto sarebbe partita dal nuovo Sindaco di Velletri, Orlando Pocci. In campagna elettorale aveva promesso lo stop definitivo allo stabilimento monnezzaro osteggiatissimo da molti agricoltori e residenti della campagna.

Daniele Castri e Francesco Buda

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:33 1560706380 Esplosione a Rocca di Papa di lunedì scorso: è morto oggi Vincenzo Eleuteri
19:27 1560706020 Esplosione a Rocca di Papa di lunedì scorso: è morto oggi Vincenzo Eleuteri
17:45 1560699900 La scuderia Pkt di Kick Boxing porta a casa un titolo mondiale e uno europeo
17:43 1560699780 Un gatto in un motore ed un serpente in una casa: guardie zoofile a lavoro
17:39 1560699540 La cantante Pop Spirituale Dajana, ha cantato in Chiesa a Fontana di Papa
17:29 1560698940 Scritte farneticanti sulle bacheche del centro storico e davanti alla chiesa
15:14 1560690840 50 anni di bambini, la scuola di Borgo San Donato festeggia mezzo secolo
15:08 1560690480 Premiati i vincitori delle Olimpiadi dei giochi logici linguistici
12:42 1560681720 L'ex Sindaco Lorenzon in piazza con i 5 Stelle. Che stia preparando un ritorno?
12:35 1560681300 Estorsioni, ricettazioni e minacce: dovrà scontare i domiciliari per 8 mesi
10:36 1560674160 Arbitri, non solo uomini: ad Albano ci sono ben 11 donne
10:29 1560673740 Sagra del torvicello interamente plastic free: "Un sogno che si avvera"
09:12 1560669120 Ragazzini si prendono a bastonate davanti al Porto di Nettuno, poi la fuga
09:10 1560669000 Anziano muore investito dalla propria auto a Lavinio, indaga la Polizia
08:56 1560668160 Quest'estate spiaggia e parco giochi a quattro zampe a Sabaudia e Terracina
08:55 1560668100 Paura ad Ardea: si apre una voragine lungo la strada
08:43 1560667380 Alla guida con valori di alcol nel sangue quasi 6 volte oltre il limite di legge
07:00 1560661200 La montagna dei pensieri: il luogo incantato di Sermoneta
15/06 1560613740 Dieci dispersi in mare al Rivazzurra, tutti salvati da Capitaneria e pescatori
15/06 1560613080 Espulso dall'Italia un 38enne fiancheggiatore dell'Isis: era a Latina
15/06 1560611700 Il mare s'ingrossa d'improvviso e molti bagnanti non riescono a tornare a riva
15/06 1560611160 Il Campidoglio "dimentica" Santa Palomba: rifiuti non raccolti da una settimana
15/06 1560610620 Riaprono al pubblico i due ninfei al lago di Castel Gandolfo
15/06 1560609840 Lite alla stazione di Anzio, macchie sangue e vetri di bottiglia sull’asfalto
15/06 1560609720 Il Sindaco di Nettuno dal Prefetto di Roma chiede attenzione per le periferie

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli