[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Stop anche alla Cisterna-Valmontone

Annullato l'appalto per realizzare l'autostrada Roma-Latina: tutto da rifare FOTO

L’autostrada torna nel limbo. Il Consiglio di Stato, alla luce dell’esito degli approfondimenti istruttori richiesti al capo del Dipartimento vigilanza della Banca d’Italia, ha annullato l’appalto da 2,7 miliardi di euro per la progettazione esecutiva, la costruzione e la gestione della Roma-Latina e della bretella Cisterna Valmontone. Tutto sbagliato già nella predisposizione della gara e soprattutto troppi rischi per la pubblica amministrazione. I giudici, accogliendo l’appello di Salini Impregilo, hanno stabilito che l’appalto è da rifare, ma il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha annunciato che a questo punto preferisce far realizzare l’opera direttamente ad Autostrade del Lazio, la società della stessa Regione e dell’Anas.

Il progetto dell’importante arteria è fermo da oltre dieci anni ed è costato già oltre 50 milioni di euro per la sola progettazione, con sprechi stimati dai magistrati contabili in circa venti milioni, mentre l’inferno della Pontina continua ad essere l’unico collegamento possibile per chi dalla provincia di Latina deve recarsi nella capitale. L’appalto due anni fa era stato assegnato al Consorzio Sis, un raggruppamento italo-spagnolo che unisce la Sacyr Construccìon, la Sipal e la Inc, e il gruppo guidato da Salini Impregilo, con all’interno i gruppi Astaldi, Pizzarotti e Ghella, ha fatto ricorso. Sconfitta al Tar, Salini ha fatto appello al Consiglio di Stato, chiedendo l’annullamento dell’affidamento in concessione da parte di Autostrade del Lazio dell’opera. Per fare chiarezza sulle contestazioni di Salini e gli altri, i giudici hanno quindi affidato delle verifiche alla Banca d’Italia. Un’analisi in base alla quale il rimborso del contributo pubblico “è esposto alle al rischio di inadempimento, essendo il rimborso differito nel tempo e dipendente dalla capacità del debitore di far fronte ai pagamenti previsti sulla sola base dei flussi di cassa prodotti dal progetto”. I giudici si sono così convinti che vi è “un errore di fondo nella predisposizione della normativa di gara, tale da rendere la stessa illegittima”. Il Consiglio di Stato, annullando gli atti impugnati, ha stabilito che la gara va rifatta, ma Zingaretti è di diverso avviso. “Quando si partì, 10 anni fa – ha sostenuto il presidente - si scelse una gara per individuare un concessionario che realizzasse l’opera. Oggi, anche in seguito alla discussione sulle concessioni che si è aperta dopo i fatti di Genova, credo sia giusto puntare a realizzare direttamente l’opera. Perché una storia che si trascina da anni, anche alla luce della sentenza odierna della giustizia amministrativa, impone una riflessione su un modello adottato nel passato per la programmazione e la costruzione di opere infrastrutturali. Per questo ho proposto ad Autostrade del Lazio spa di valutare, insieme al socio Anas, soluzioni che consentano alla stessa, attraverso il modello in house, di realizzare e gestire l’autostrada tra la Capitale e Latina”. Sarà insomma difficile uscire dall’inferno della Pontina.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/02 1550593020 Il Comune libera il Piccolo Porto e parte dell'ex Biagio: tornano al Demanio
19/02 1550591100 Sottraggono il terreno a un 50enne per farci una discarica abusiva: 4 denunciati
19/02 1550590500 Colpaccio a Terracina: questa estate arriva il mondiale di beach tennis
19/02 1550588520 Il metodo degli Ex Assessori conquista Pizzarotti, venerdì sarà ospite a Nettuno
19/02 1550588460 Scritte intimidatorie contro il candidato a Sindaco di Nettuno Marchiafava
19/02 1550587020 Discarica e altri rifiuti a Latina? Lessio: neanche 1 kg. Chi lo fa lo denuncio
19/02 1550584740 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, il bicchiere è mezzo pieno
19/02 1550581500 Pomezia: vietati i cartelloni pubblicitari contenenti sessismo e discriminazione
19/02 1550580540 Auto contromano sulla Pontina: il video fa il giro del web
19/02 1550577480 Freddo a scuola: protesta degli studenti del San Benedetto di Latina
19/02 1550575020 Torna a Nemi l'appuntamento con la quarta edizione del Trail del Bosco
19/02 1550574660 Incendio all'aeroporto di Ciampino, centinaia di passeggeri ancora in attesa
19/02 1550574420 Screening gratuiti di prevenzione oncologica: appuntamento anche a Nemi
19/02 1550574300 Lo sport: l'emozione in uno scatto. Premiazione del concorso Gabbarini
19/02 1550574240 Tredici, lo spettacolo di Latitudine teatro in scena al Fellini di Pontinia
19/02 1550574180 Bertrando Fochi. L'uomo e il chirurgo: una vita ricca di insegnamenti a Cori
19/02 1550573820 Mountain Bike.Team Race Mountain Folcarelli Cycling, presentata la nuova squadra
19/02 1550573820 Raddoppio tratta ferroviaria tra Campoleone e Aprilia: al via iter di esproprio
19/02 1550573640 Controlli in zona pontina: arresto per droga e denuncia per detenzione di armi
19/02 1550573460 Aggredisce controllore su un mezzo pubblico e le toglie il telefono, denunciato
19/02 1550573100 Nuoto, la New Line Pomezia incanta alla Zero9
19/02 1550569620 Rugby, Serie C1. Il Rugby Anzio Club crolla a Terni
19/02 1550568900 Ardea, protesta contro il limite a 30 km/h sulle strade: compare uno striscione
19/02 1550568240 Incendio al camper in zona Cretarossa a Nettuno, è di un turista toscano
19/02 1550568120 Sold out al Teatro studio 8 di Nettuno con lo spettacolo “Varietà Romano”

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli