[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Buona la prima per il team di Antonelli

Girone B. Lavinio Campoverde, è un esordio da incorniciare

Lavinio Campoverde - Boreale, la stretta di mano dei capitani (Foto Francesco Cenci)
Lavinio Campoverde - Boreale, la stretta di mano dei capitani (Foto Francesco Cenci)

Buona la prima. Il Lavinio Campoverde si fa trovare pronto all’esordio in Eccellenza e conquista i tre punti superando al “Villa Claudia” la Boreale con il punteggio di 3 – 2. La prima rete granata nel massimo campionato regionale l’ha realizzate Rocco Giannone, su calcio di rigore, pareggio degli ospiti con Di Gioacchino, Lavinio nuovamente avanti dal dischetto con Barile, prima dell’intervallo pareggia la Boreale con Gambale ma nel secondo tempo arriva la rete che vale i tre punti realizzata con un pregevole gesto tecnico da Andrea Recupero. Parte forte il Lavinio che va a segno con Martinelli dopo 3’ ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. Al quarto d’ora Seferi viene atterrato in area da Fogli e l’arbitro fischia il calcio di rigore. Dal dischetto va Giannone, Zonfrilli intuisce ma il pallone è imprendibile e il Lavinio passa in vantaggio. Cinque minuti più tardi Porcari lancia Barile che entra in area conclude con un bel diagonale ma il portiere respinge. Al 25’ Boreale pericolosa, da azione d’angolo la palla arriva a Barbetti, destro e palla fuori. Alla mezzora pareggio degli ospiti. Punizione di De Marco dalla sinistra, conclusione di Gambale respinta con una prodezza da Scarsella ma sulla ribattuta Di Gioacchino è il più lesto e mette in rete. Al 34’ uno scatenato Seferi conquista un altro calcio di rigore, questa volta è Di Gioacchino a commettere il fallo e riceve il cartellino giallo. Dal dischetto questa volta va Barile, che spiazza Zonfrilli e riporta in vantaggio i suoi. Al 37’ Andrea Recupero prova il diagonale di sinistro in area ma calcia a lato. Un minuto più tardi Scarsella si fa trovare pronto sul colpo di testa di Barbetti. Al 40’ punizione di De Marco, spizza di testa Di Gioacchino, Scarsella è attento e blocca. Spinge la Boreale e al 43’ giunge al pareggio, cross da destra di Ricci che trova libero e indisturbato sul secondo palo Gambale, deviazione vincente e palla in rete. La ripresa si apre con una bella giocata di Barile, da sinistra crossa al centro ma Giurelli conclude a lato. Al 17’ De Marco dalla sinistra prova il destro ma Scarsella respinge. Al 22’ nuovo vantaggio granata con un gran gol di Andrea Recupero. Sugli sviluppi di una punizione di Giannone dalla destra, Zonfrilli allontana di pugno, da fuori Porcari prova la conclusione ma viene respinta sulla linea da Terribili, la palla si impenna Recupero si coordina e con una splendida rovesciata batte il portiere avversario. Al 27’ il Lavinio resta in dieci per il doppio giallo a Capolei, secondo giallo molto discutibile. Al 32’ granata a un passo dal quarto gol, sugli sviluppi di un corner Martinelli da sinistra mette al centro, colpo di testa a botta sicura del neo entrato Cappelletti ma Zonfrilli respinge con i piedi. Un minuto dopo è Cannariato a impensierire il portiere avversario che respinge. Al 35’ ancora Cannariato pericoloso, destro da fuori area che tocca il palo e termina fuori. Al 39’ ancora granata pericolosi, cross di Giannone, colpo di testa di Cappelletti e para Zonfrilli. Nei minuti finali è la Boreale a sfiorare il gol. Al 41’ corner di De Marco, colpo di testa di Campi e palla alta. Al 45’ punizione dal limite di De Marco ma Scarsella vola e respinge in corner. Al 47’ brividi per i granata, Barbetti prova il destro da fuori, Scarsella è battuto ma è il palo a respingere la conclusione del centrocampista.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:14 1575656040 Così le forze dell'ordine scoraggiano gli studenti di Aprilia ad assumere droghe
18:45 1575654300 Al via la pulizia delle fognature e delle scoline comunali di Nettuno
18:41 1575654060 Ad Anzio al via il programma del Natale sul mare, l’8 dicembre in piazza Pia
18:39 1575653940 Distrutto l’albero di Natale nella scuola del Quartiere Europa, ad Anzio
17:33 1575649980 Rocca di Papa, terminata la rimozione delle macerie del muro in via Frascati
17:15 1575648900 Aprilia, nuova vita per le pensiline bus: per dire no alla violenza di genere
16:48 1575647280 Ardea, lite per l'auto lavata male: violento pestaggio con colpi di spranga
15:55 1575644100 Gli studenti del liceo Picasso in finale nel concorso Eni: sfida con gli arabi
15:29 1575642540 Borse di studio per studenti: pubblicata la graduatoria di chi l'ha ottenuta
13:54 1575636840 Ricercati per tentato omicidio: trovati in un villino tra Aprilia e Ardea
13:32 1575635520 L'ostello di Aprilia ancora senza gestori: fallito anche il quarto bando
12:05 1575630300 Danni per l'infezione post operatoria, il tribunale: risarcire il paziente
11:24 1575627840 Consiglio straordinario dedicato all'emergenza rifiuti di Roma
10:23 1575624180 Ariccia: inaugurata la nuova ludoteca al primo piano dell'ospedale dei Castelli
10:19 1575623940 Al via le luminarie festive in centro a Genzano, grande festa con la Banda
10:18 1575623880 Chiara Ingrao con “Migrante per sempre” al museo Cambellotti di Latina
10:12 1575623520 Rifiuti: 153 multe da 300 €. La maggior parte degli zozzoni viene da fuori città
08:53 1575618780 Branco investito sulla Pontina: muore anche il cane soccorso
08:15 1575616500 Tenta di buttare in bagno la droga che aveva nel comodino: arrestato
08:13 1575616380 La morte di Roberto Fiorentini: Aprilia sconvolta
08:02 1575615720 Dal Tar stop all'appalto per il call center Acqualatina da 1,4 milioni
05/12 1575567300 Martina Screti di Nettuno immensa: esordio d'oro ai campionati di Nuoto Pinnato
05/12 1575567180 Anzio dice addio al Maestro d’ascia Nicola Gallinari, domani i funerali
05/12 1575567060 Bene confiscato alla mafia, Nettuno ottiene i fondi per la ristrutturazione
05/12 1575563160 A Pomezia arriva l'assegno di cura per le persone con disabilità grave

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli