[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

La denuncia: privatizzazioni subdole

Acqua, 7° anniversario dei referendum traditi: appello per l'Acqua Bene Comune

A 7 anni dai referendum del giugno 2011 per l'Acqua Bene Comune, i promotori della epocale consultazione denunciano lo scandaloso tradimento della volontà popolare, sistematicamente  e scientificamente ignorata finora. Gli italiani votarono a favore della tutela delle risorse idriche nell'interesse primario della collettività attraverso gestioni pubbliche e senza la "cresta" garantita ai gestori privati a prescindere dalla loro efficienza, ma l'andazzo è ben altro.

"Nel giugno 2011 abbiamo votato e vinto il referendum per l'acqua bene comune, bloccando le privatizzazioni ed eliminando il profitto - rammenta il Forum italiano dei Movimenti per l'acqua -. Da allora sono cambiati tanti governi e tutti hanno ignorato e contraddetto la volontà popolare favorendo di nuovo la privatizzazione del servizio idrico e degli altri servizi pubblici locali, reinserendo in tariffa il profitto garantito ai gestori e promuovendo fusioni e aggregazioni con le 4 mega-multiutility A2A, Iren, Hera e Acea". Quest'ultima, tra l'altro, annunciò l'acquisto di mezza Acqualatina Spa (gestore a Latina e provincia, Anzio e Nettuno) per poi dover tornare sui suoi passi: i Sindaci e la stessa Acqualatina stroncarono k'operazione perché illegittima, avviata senza aver chiesto e ottenuto 'obbligaotiro parere dei soci pubblici (i Comuni). Un surreale flop che colpisce anche per il silenzio del Comune di Roma, socio di maggiorna e quindi presunto controllante di Acea Ato 2 Spa. "Inoltre, la crisi idrica - proseguono gli attivisti dell'Acqua Bene Comune -, aggravata dal surriscaldamento globale e dai relativi cambiamenti climatici, ha fatto emergere le responsabilità di una gestione privata che risparmia sugli investimenti infrastrutturali per massimizzare i profitti. Ribadiamo che oggi più di ieri è necessaria una radicale inversione di tendenza ed è sempre più importante riaffermare il valore paradigmatico dell'acqua come bene comune, ribadendo che: l'acqua è un diritto umano universale e fondamentale ed è la risorsa fondamentale per l'equilibrio degli ecosistemi; l'acqua è un obiettivo strategico mondiale di scontro con il sistema capitalistico-finanziario; la gestione partecipativa delle comunità locali è un modello sociale alternativo; è necessario giungere ad un sistema di finanziamento basato sulla fiscalità generale e su un meccanismo tariffario equo, non volto al profitto e che garantisca gli investimenti". E se sulla carta l'acqua privata risulterebbe un'astrazione, il Forum dei Movimenti per l'acqua mettono in guardia: "Intendiamo anche denunciare come oggi la privatizzazione dell'acqua passa attraverso processi più subdoli come le fusioni tra aziende e i pericolosi meccanismi tariffari predisposti da ARERA (la cosiddetta Autorità garante in materia, ndr), la quale ha dimostrato di non tutelare né il servizio idrico né gli utenti, ma solo gli interessi delle aziende che dovrebbe controllare. Per cui ne chiediamo lo scioglimento e il ritorno delle sue competenze sul servizio idrico integrato al Ministero dell’Ambiente". 
Infine un appello ai nuovi governanti nazionali: "In occasione del 7° anniversario del referendum, forti di quella straordinaria partecipazione democratica rilanciamo il nostro impegno e la nostra mobilitazione, sfidando il nuovo governo M5S-Lega appena insediato a dare realmente attuazione all'esito referendario e a superare con iniziative legislative concrete la parte del “Contratto” relativa all'acqua in quanto del tutto insufficiente e inadeguata".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:55 1558619700 Rocca di Papa, un ulivo per le vittime di mafia piantato alla scuola Montanari
15:35 1558618500 Cavalcavia alla stazione di Nettuno, in bilancio 150mila euro per la sicurezza
15:33 1558618380 Dati elettorali sul sito del Comune di Nettuno, le scuse sul sito dell’Ente
15:31 1558618260 Spaccio di droga e aggressione alla polizia, 40enne di Anzio in manette
15:23 1558617780 Torvaianica, saltano i fondi regionali per ricostruire la spiaggia erosa
14:23 1558614180 «27 anni dopo Capaci Ardea intitoli una piazza ai giudici Falcone e Borsellino»
14:12 1558613520 I morosi di mensa e trasporto possono regolarizzare la posizione fino al 3/5
14:08 1558613280 Sicurezza del Volo: incontro tra Personale dell’Aeronautica e Avio Superfici
13:46 1558611960 Nettunense in condizioni pietose, appello alla Regione: rifare il manto stradale
13:36 1558611360 Latina, Sabaudia e Terracina: ecco quanti fondi hanno avuto per il ripascimento
13:35 1558611300 5 spacciatori di cocaina ed eroina arrestati dai Carabinieri
12:50 1558608600 Sentiero vittime della strada pericoloso: presto una conferenza dei servizi
12:41 1558608060 Il Sindaco riceve la crew apriliana Sisterhood, finalista nel campionato europeo
12:13 1558606380 Ondata di arresti per droga: presi 5 spacciatori e sequestrata eroina e cocaina
11:59 1558605540 Nuovo campo da calcetto e da beach volley al parco di Cave di Peperino a Marino
11:52 1558605120 Al parco Caduti di Cefalonia di Aprilia spuntano dei posacenere creativi
11:43 1558604580 Ultimo weekend del Maggio Sermonetano con il cantante Vinicio Capossela
11:11 1558602660 Antonio Rezza in scena con lo spettacolo Fratto X al teatro Moderno
11:09 1558602540 A Priverno Dario Petti presenta il suo ultimo libro su Clementina Caligaris
11:08 1558602480 Ludovica Gallia convocata nella nazionale di Pentathlon moderno per gli Europei
11:07 1558602420 Nel weekend le cantine della D.O. Frascati aprono le porte ai visitatori
11:04 1558602240 A Nemi la presentazione del libro di Jordanus De Nemore a Palazzo Ruspoli
10:52 1558601520 Partiti i lavori di riqualificazione di piazza De Gasperi a Grottaferrata
10:45 1558601100 Concerto di chiusura della kermesse "La tastiera infinita" a Palazzo Chigi
10:34 1558600440 Esclusiva. La Fortitudo prepara il colpo della Vita: si tratta Adriano Foglia

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli