[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Penitenziario di Velletri

Caso del detenuto picchiato in carcere: due agenti prima assolti ora condannati

"La sentenza emanata in primo grado dal Tribunale di Velletri in data 28 maggio 2018 condanna alla pena di tre anni l'Ispettore Capo R.P. e l'Assistente Capo C.F. per lesioni aggravate nei confronti dell'ex detenuto di origine araba I.L. avvenute presumibilmente tra il 2009 e il 2010 nel penitenziario di Velletri. La vicenda risale al giorno 10 febbraio 2011 quando tre agenti di Polizia Penitenziaria, l'Ispettore Capo R.P. e e l’Ass.te Capo C.F., vengono colpiti da provvedimenti restrittivi emessi dalla Procura della Repubblica di Velletri, con l'accusa di presunte lesioni aggravate nei confronti dell'ex detenuto. Dopo 2 anni e 8 mesi, precisamente in data 10 ottobre 2013, il Giudice del Tribunale di Velletri fissava un nuovo processo sul caso, conclusosi dopo un lungo dibattimento con la seguente sentenza: visto l' art. 530 2 c c.p.p. assolve Ispettore Capo R.P. e l’Ass,te capo C.F. dal reato loro ascritto perche il fatto non sussiste. Assoluzione prevedibile ma tardiva". Questa le parole del sindacato Ugl Polizia Penitenziaria, che scende in campo a difesa dei colleghi coinvolti in questa bufera giudiziaria assurda, senza precedenti e senza fine.

"Abbiamo appreso la nuova sentenza – commenta il sindacato – il caso era chiuso con l’assoluzione degli agenti, adesso la nuova condanna a tre anni emanata in primo grado dal Tribunale di Velletri nei confronti dei nostri colleghi la riteniamo esagerata ed incredibile, I colleghi hanno già subito una restrizione gratuita della libertà perdendo la dignità e la fiducia di molte persone, a causa delle accuse ritenute senza fondamento. I colleghi – concludono - non hanno ucciso e fatto del male a nessuno, continuare a spendere ulteriore denaro pubblico, tempo e rallentamento di pratiche giudiziarie a causa di un ex detenuto dimostrato inattendibile nei processi lo riteniamo inaccettabile e scandaloso. Come Sindacato Ugl Polizia Penitenziaria restiamo sempre impegnati nella tutela dei lavoratori, sopratutto vicino ai colleghi attualmente vittime di un sistema giudiziario lento e confuso. Faremo di tutto per ridare la dignità sottratta ai nostri colleghi".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
26/01 1580062380 Stipendio più alto per i Sindaci dei piccoli comuni: i dubbi in Parlamento
26/01 1580062380 Auto si schianta contro le vetture in sosta in via Gramsci a Nettuno, 4 feriti
26/01 1580062260 Appello sui social per Rex, abbandonato in una casa posta sotto sequestro
26/01 1580062200 Flash mob in difesa della biodiversità nel fiume Amaseno
26/01 1580052240 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta in casa dall’Italpol
26/01 1580049720 Serie C Gold. Anzio Basket, con la Stella Azurra secondo ko di fila
26/01 1580049120 L'Anzio Waterpolis riconosciuto come scuola nuoto federale
26/01 1580047260 Sul treno Roma-Napoli con droga di ogni tipo: li scopre un carabiniere a bordo
26/01 1580041200 22mila euro di multe ai locali di intrattenimento della provincia di Latina
26/01 1580040780 Auto presa di mira, il conducente accelera e investe due giovani
26/01 1580040000 Sabaudia, conto alla rovescia per la coppa del mondo di canottaggio
26/01 1580039880 La droga del sabato sera: sette giovani trovati con cocaina, eroina e hashish
26/01 1580038800 Continua con le minacce alla ex moglie: dai domiciliari al carcere
26/01 1580038260 Si butta in mare per sfuggire all'arresto: con sé aveva dosi di cocaina e eroina
26/01 1580037480 Troppo ubriaco sviene davanti casa e passa la notte al freddo: è grave
26/01 1580032980 Blocco auto a Roma: ecco chi non può circolare e in che zone
26/01 1580030700 Parcheggi blu, nuovo regolamento: ecco chi sarà esentato dal pagamento
26/01 1580029080 Sit-in di protesta davanti al Parco del Circeo contro l'abbattimento dei daini
26/01 1580028840 Quattro anni senza Giulio Regeni: Latina scende in piazza con una fiaccolata
26/01 1580023800 Conto alla rovescia per le elezioni, spuntano i primi candidati Sindaco
26/01 1580020440 Coletta: «Con la rigenerazione rilanciamo la città di Latina»
25/01 1579974480 I Rievocatori ricordano lo sbarco di Anzio e Nettuno, la base è a Villa Borghese
25/01 1579974180 Il Sindaco Coppola incontra Ferrovie e chiede l’uso dell’area di sosta a Nettuno
25/01 1579973520 Al Karama, trasferimento in vista per gli ospiti per consentire la bonifica
25/01 1579973340 Ancora danneggiamenti alle auto in sosta sul litorale: nuovo caso ad Anzio

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli