[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

I tirrenici hanno chiuso al 7°posto

Virtus Nettuno Lido, positivo il bilancio del presidente Alessandro Mauro

In foto i ragazzi provenienti dal nostro settore giovanile: in piedi Nardini (?97) e Caronti (2002); accosciati Mauro (2000), Vantaggiato (?99) e D?Auria (2001) insieme (in piedi da sx) al dirigente accompagnatore Minnocci, al mister Panicci, al Direttore
In foto i ragazzi provenienti dal nostro settore giovanile: in piedi Nardini (?97) e Caronti (2002); accosciati Mauro (2000), Vantaggiato (?99) e D?Auria (2001) insieme (in piedi da sx) al dirigente accompagnatore Minnocci, al mister Panicci, al Direttore

Settimo posto in classifica con 50 punti in cascina alla sua prima apparizione nel massimo campionato regionale. Per la Virtus Nettuno Lido quella appena conclusa è stata indubbiamente una stagione positiva, a tratti esaltante se si considera quello che i ragazzi di Panicci hanno fatto vedere nella prima parte del campionato. “La stagione della prima squadra – ha esordito il presidente Alessandro Mauro – potremmo  scinderla in due fasi: da agosto a dicembre e da gennaio ad oggi, almeno per quanto riguarda l’aspetto prettamente legato ai risultati. E’ si, perché se vediamo la prima parte, da settembre a dicembre, la nostra formazione è stata la vera outsider del campionato, giocando su livelli altissimi, sia a livello agonistico che tecnico, togliendosi anche delle belle soddisfazioni contro le squadre più blasonate del girone ed attestandosi per tutto il periodo nelle posizioni di vertice”. “Nella seconda parte, da gennaio ad oggi – ha continuato – complici alcuni infortuni importanti, soprattutto nei senatori della squadra (e in un gruppo giovane come quello tirrenico questo è un fattore con un peso specifico non indifferente), qualche partenza illustre e qualche scelta un po’ azzardata, c’è stato un calo che non ha però mai messo in dubbio il raggiungimento(con largo anticipo) di uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati ad inizio stagione: una comoda salvezza, concludendo con un più che positivo 7° posto. L’altro obiettivo, egualmente importante a livello societario, era dare più spazio possibile ai ragazzi provenienti dal nostro settore giovanile. Nel corso della stagione sono riusciti ad essere protagonisti Francesco Nardini (classe ’97), Lorenzo Vantaggiato (classe ’99) e Giancarlo Mauro (classe 2000) che sono stati inseriti in pianta stabile nella rosa della prima squadra”. “Non era affatto facile per loro – ha aggiunto Mauro – provenienti da campionati giovanili, riuscire ad inserirsi, mantenere “il passo” di un campionato impegnativo come l’Eccellenza. Oltre a questi tre che si sono inseriti in pianta stabile, c’è stata la possibilità anche per molti altri ragazzi della Juniores (classe ’99 e 2000) di testare personalmente cosa rappresenti un campionato così impegnativo, quali: Marco Manferlotti, Gianluca Vattone, Simone Gentilini, Flavio Catania, Gianluca Ricci, Antonio Valentini. La chicca, sotto questo profilo, è arrivata nell’ultima giornata, con l’esordio di Davide D’Auria classe 2001 e Daniele Caronti classe 2002. Alla guida di questo gruppo c’è stato colui che li ha saputi guidare e che ha saputo farli crescere: il mister Aldo Panicci. Uomo di calcio ed instancabile lavoratore, è riuscito come sempre a tirare fuori il meglio da tutti i ragazzi a sua disposizione, creando “il gruppo” che è stata l’arma in più. A lui un grosso ringraziamento da parte di tutta la società per quanto svolto”. “I ringraziamenti – ha concluso il presidente – vanno ovviamente estesi al Direttore Sportivo Guido Zenga, pedina estremamente importante soprattutto considerando che questo è stato, a tutti gli effetti, il primo anno di Eccellenza della nuova società. Oltre a loro, i miei ringraziamenti vanno anche al Direttore Sportivo del settore giovanile, Marco Marcobelli, sempre pronto e disponibile nel venire incontro alle esigenze della prima squadra soprattutto quando si è trattato di far salire alcuni ragazzi dalla juniores. Un grazie enorme va a due persone instancabili: Angelo Minnocci ed Alberto Ricci, dirigenti accompagnatori, per la loro infinita disponibilità nel seguire i nostri ragazzi sia in casa che fuori. Un ringraziamento davvero speciale va al Prof. Vincenzo De Cupis che mi è costato mesi di lungo corteggiamento, ma sono finalmente riuscito a convincerlo ad entrare a far parte di questa società. Un grazie enorme va, ovviamente, a tutti i giocatori, veterani o novizi non fa differenza. Forse la vera forza è stato veramente il gruppo ed è per questo che voglio accomunarli in un unico, grande ed immenso abbraccio di ringraziamento a partire da capitan Cirilli, un vero esempio sia dentro che fuori dal campo. Le prossime settimane saranno dedicate a riflessioni ed alla programmazione della prossima stagione”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:26 1579883160 Il Consiglio del Parco del Circeo conferma: valido il piano di controllo daini
16:59 1579881540 Qui pianse la Madonna e ancora oggi partecipa per uscire dagli inganni
15:47 1579877220 Strade provinciali crivellate dalle buche: Albano diffida la Città Metropolitana
15:21 1579875660 Ladri rubano 700 metri di cavo elettrico a Torvaianica: gravi danni
15:04 1579874640 Assemblea Aido del gruppo intercomunale di Pomezia e Ardea il 29 febbraio
14:51 1579873860 Una cittadina: Grazie ai medici del Pronto soccorso di Anzio e al dottor Casella
14:50 1579873800 L’Esercito in prima linea per la donazione di sangue ad Anzio e Nettuno
14:48 1579873680 Sbarco della memoria, concerto della Pace e studenti impegnati a Nettuno
14:18 1579871880 Verità per Giulio Regeni: a Pomezia striscione esposto dagli studenti sul Comune
13:26 1579868760 Ardea, la consigliera M5S Riccobono annuncia al Sindaco le dimissioni
13:17 1579868220 Il Sindaco chiede un presidio permanente della Capitaneria di Porto
13:12 1579867920 Pubblica illuminazione, nuovi interventi per 3 milioni e 800mila euro
12:26 1579865160 Lavori su via Nettunense, traffico rallentato tra Fontana di Papa e Campoleone
12:19 1579864740 Esemplare di gufo reale trovato morto in una villa privata a Velletri
12:16 1579864560 Un nuovo sistema automatico di clorazione per la Fontana di Villa Torlonia
11:58 1579863480 Dopo 60 anni chiude il Discoclub: un altro pezzo di Anzio chiude i battenti
11:42 1579862520 All'Ex Mattatoio il folk-rock ribelle ed anticonformista di Enrico Capuano
11:16 1579860960 Record di iscrizioni alla Paolo VI di Castel Gandolfo: prevista la terza sezione
11:10 1579860600 Mezzo di soccorso dei pompieri in un fosso: tre Vigili del Fuoco feriti
09:39 1579855140 A Latina un laboratorio dedicato alle donne, per rinascere dopo le violenze
09:13 1579853580 La ‘ricchezza’ dei giardini d’amore
09:02 1579852920 Viaggio della memoria: studenti di Sermoneta partiti per Cracovia e Auschwitz
08:57 1579852620 "Occhio alle buche e non bestemmiate: Dio vi ascolta, il Comune No"
08:54 1579852440 Mostra storico documentaria “La guerra ellettronica: da Tsushima ai satelliti”
08:51 1579852260 Aggredirono e rapinarono un indiano, due latinensi patteggiano la condanna

Diramato anche il calendario amichevoli

Anzio Calcio, il ritiro parte il 29 luglio

Diramato anche il calendario amichevoli

Inizierà ufficialmente il prossimo 29 luglio il ritiro precampionato dell'Anzio Calcio in vista della stagione di Eccellenza 2019/2020....

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli