[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Dopo i messaggi su WhatsApp...

Crisi a Nettuno, gli autori delle lettere chiedono un confronto al Sindaco Casto

Doveva essere oggi ma è stato rinviato di qualche giorno il confronto che tre consiglieri comunali di Nettuno e il Presidente del consiglio comunale hanno chiesto al Sindaco di Nettuno Angelo Castodopo avergli scritto quattro lettere in cui gli hanno contestato dei comportamenti omissivi e inadeguati, nel suo ruolo di Sindaco ma anche di garante del Movimento 5 stelle e di uomo di legge. Contestazioni pesanti sulle quali i consiglieri vogliono confrontarsi con il primo cittadino.

Le lettere, a firma di Daniela De Luca, Simonetta Petroni, Marco Montani e Giuseppe Nigro, contengono pesanti accuse anche al restante gruppo consiliare, la cui colpa più grave, ma non l’unica, è stata quella di aver firmato il documento con cui chiedevano la testa della giunta poi dimissionata dal Sindaco. Un vero e proprio ‘ricatto’ al primo cittadino, per i restanti quattro consiglieri (cinque se si considera Mauro Rizzo che firmò la lettera con cui si stigmatizzava questo comportamento) che viola ogni principio del Movimento.

La lettera dei dieci è il ‘peccato originale’ di questa crisi, che tuttavia è andata evolvendo. Da allora, infatti altre cose sono accadute e sono state giudicate ‘inammissibili’ dai quattro autori delle lettere.

“Non si può permettere – ha scritto la De Luca – che l’istituzione del consiglio comunale, massima espressione della democrazia, venga dileggiata ed al tempo stesso usata per fini non nobili, aldilà delle infantili spiegazioni, e che consiglieri comunali sminuiscono ciò che io ho ritenuto gravissimo”. In riferimento all’Assessore Cataledo che ha intimidito il consigliere Claudio Dell’Uomo. “Tu – ha aggiunto rivolto al Sindaco – pur avendo affermato, per ben due volte di aver sentito le parole proferite dal neo assessore Cataldo, non hai agito come primo cittadino garante e come uomo di legge, al fine di ristabilire un clima di tranquillità all’interno dell’assise consiliare né di pretendere le scuse verso chi era stato palesemente colpito”. IL metodo di confronto, anche sulla nomina di Cataldo, è stato erogato. “Questo metodo, questo vincolo comune – ha sottolineato il consigliere Simonetta Petroni – è stato più volte derogato e violato sotto i Tuoi occhi  e con il Tuo silenzio”.  “Per la Tua omissione rispetto al ruolo di garante che dovevi rivestire – rincara Montani, sempre diretto al Sindaco Casto – sono accadute cose spiacevoli. Mi riferisco ad una lunga serie di eventi e di atti che hanno visti protagonisti alcuni consiglieri M5S e sui quali stanno intervenendo quotidianamente organi di polizia giudiziaria e/o di controllo amministrativo: di quello che leggo non ne ho conoscenza alcuna, ma il solo fatto che la mia persona possa essere accomunata a ciò, mi inorridisce e non posso tollerare oltre”.

“Non permetterò ad altri di danneggiare il mio nome a Nettuno, con comportamenti irresponsabili, superficiali, probabilmente risultato di una inadeguatezza al proprio ruolo pubblico – ha chiosato Giuseppe Nigro, insieme agli altri tre – Questi limiti di comportamenti personali, non hanno danneggiato alcuno fin quando erano ammortizzati appunto da un metodo  di condivisione che costituiva una garanzia di correttezza, trasparenza e legalità. In mancanza di questi valori, mi ritengo svincolato dall’agire “anomalo” degli altri consiglieri, essendo altresì preoccupato dal lento declino dell’immagine del M5S Nettuno e delle conseguenze che avrà sulla città , come da notizie stampa, atti , fatti istituzionali e  dichiarazioni pubbliche, tra l’altro mai smentite. Mi preme, però, ribadire e sottolineare che resto fedele ai principi, al progetto, alle idee ed all’attuazione del programma M5S, unico mio obiettivo che ancora mi vincola a rimanere nelle mie funzioni”.

E proprio per la fedeltà ai principi del movimento, al di là delle precise contestazioni al Sindaco e ai dieci consiglieri, eletti, che i quattro non hanno tolto la fiducia al Sindaco. La speranza è che si cambi strada. La via attuale è diventata impraticabile.

Non sono praticabili, di fronte a questo genere di contestazioni, le richieste di fiducia via WhatsApp e neanche le richieste “di scuse al primo cittadino” chieste dai dieci consiglieri, che non sembrano aver letto (o compreso) le missive dei colleghi.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/03 1553184240 Albano, incontro alla sede Arbitri con il commentatore Riccardo Cucchi
21/03 1553182740 Sabaudia, la palestrina di Borgo Vodice riconsegnata alle associazioni
21/03 1553181120 A Pomezia una piazza dedicata al regista Sergio Leone, sepolto a Pratica di Mare
21/03 1553178240 Stadio Roma, indagato per corruzione l'assessore allo Sport Daniele Frongia
21/03 1553177220 Tari, a Pomezia scadenze anticipate: quest'anno si paga ad aprile e ottobre
21/03 1553174580 A Cisterna il Giardino dei Giusti: studenti e istituzioni per l'inaugurazione
21/03 1553174040 Incidente sulla Nettunense a Campo di Carne: strada chiusa per soccorsi
21/03 1553173020 Aprilia, manifestazione contro le mafie al parco Falcone e Borsellino
21/03 1553171940 Aprilia, ok a progetto di manutenzione straordinaria della biblioteca comunale
21/03 1553171760 Furto al negozio del centro commerciale, tre giovani ladre beccate
21/03 1553168460 Latina, manifestazione contro le mafie al parco Falcone e Borsellino
21/03 1553167680 Accoltella il compagno della madre e fugge: rintracciato e portato in carcere
21/03 1553165880 Sciopero degli operatori del servizio mensa, salta il pasto a scuola ad Ariccia
21/03 1553161560 La rassegna Perle d'Inchiostro a Palazzo Savelli di Albano con Paola Benigni
21/03 1553160660 Come buttare correttamente i rifiuti e non rischiare multe? Chiedetelo al Caffè
21/03 1553160480 Centinaia di alunni ricordano le vittime della mafia in piazza a Velletri
21/03 1553160360 Svolta sui parcheggi a pagamento a Ciampino, ecco cosa dice la nuova ordinanza
21/03 1553160240 Assassinio in Cornovaglia (verso l'ora zero) al teatro Pistilli di Cori
21/03 1553160120 L'invenzione è donna, un convegno sul lato femminile della creatività a Frascati
21/03 1553159700 Ladri in casa: rubati orologi di valore e soldi. Cittadini esasperati
21/03 1553159700 Saperi e sapori siriani al Sottoscala9: pranzo sociale e musica a Latina
21/03 1553159520 Indian Slide Guitar con il maestro indiano Manish Pingle all'auditorium Caetani
21/03 1553159160 Giustizia in affanno, in arrivo quattro giudici di pace a Latina
21/03 1553158500 Quartiere Nicolosi: firmato il patto di collaborazione tra comune e comitato
21/03 1553158020 Una conferenza sul Mascarello: si valuterà una rampa di alloggio

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli