[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

5-4 contro il Lido il Pirata Sperlonga

Serie D, Girone di Latina. Il Lele Nettuno continua a stupire

Continua a stupire il Lele Nettuno che ha superato (5-4 il finale) anche l’ostico Lido il Pirata Sperlonga, una delle formazioni più in forma del momento. La squadra allenata dal mister Gentile scende in campo con Fontemaggi in porta, Novara ultimo, Monteforte e Gomiero laterali, Scarpetti pivot. L'inizio della partita è di marca nettunese con Monteforte (tiro parato) e con Gomiero che vede la sua conclusione respinta alla grande dal portiere. Al 5’ si fanno pericolosi gli avversari con tiro respinto da Fontemaggi e poco dopo su contrasto perso a metà campo dal Lele il lido il Pirata  insacca per lo 0-1. Reagisce subito il Lele con Monteforte per  Pace  che colpisce il palo. Al 10’ ci prova Novara per il Nettuno che da posizione centrale tira  ma il portiere para, immediato rilancio oltre la metà campo verso il compagno che  tira di prima intenzione, tocca Fontemaggi ma la palla finisce in rete: 0-2. I nettunesi non si abbattono e replicano poco dopo con Scarpetti con respinta del portiere e poi ancora Pace con il portiere ospite che  devia in angolo. Il Lido il pirata ci prova con tiro alto e finalmente  al 20’ Gomiero per i nettunesi accorcia le distanze su  passaggio di Monteforte: 1-2 e ancora Scarpetti un minuto dopo colpisce l'esterno della rete. Occasione al 22’ per il Lido il pirata ma Fontemaggi fa buona guardia  e al 25’ arriva il meritato pareggio per il Lele: Pace ruba palla a metà campo e scarica per Monteforte che sigla Il 2-2. A due minuti della fine Lido il pirata intercetta palla sulla metà campo e si porta di nuovo in vantaggio 2-3 e finisce il primo tempo. Nella ripresa Caperna entra al posto di Fontemaggi tra i pali e partono subito forte i nettunesi che  nei primi due minuti vanno al tiro con Monteforte, palla a lato e con Scarpetti che per ben due volte si rende pericoloso ma è bravo il portiere avversario prima a deviare in angolo e poi a respingere le conclusioni. Al 3’ è Caperna a respingere un tiro degli avversari e poco dopo Gomiero calcia in porta con il portiere che para. Ma al 4’ Caperna si fa sorprendere da un tiro dalla sinistra e il Lido il pirata porta a due le lunghezze 2-4. Ma passa poco tempo e il Nettuno si rende pericoloso con Scarpetti, palla respinta dal portiere e poco dopo Novara accorcia le distanze con un tiro potente da lontano e palla in rete per il 3-4. Ancora Pace e Novara ci provano ma il portiere ospite si supera nuovamente e respinge. Al 19’ è bravo Caperna a respingere una conclusione avversaria mentre dopo un minuto è Pace a calciare alto da buona posizione. L’occasione più ghiotta capita nei piedi di Scarpetti che a colpo sicuro  calcia sul palo dopo una bella  triangolazione con Pace e Monteforte. Subito dopo ancora Monteforte impegna la difesa avversaria con tiro deviato in angolo. Al 23’ i nettunesi raggiungono il meritato pareggio con Novara su passaggio di Gomiero, 4-4. Al 28’ Monteforte calcia forte e il portiere avversario devia contro la traversa ma proprio sul finire Novara prende palla nella propria metà campo dopo una respinta decisa di Caperna e si invola  nella metà campo avversaria dopo aver superato due avversari e poggia su Pace che con il portiere in uscita insacca per il 5-4 finale che decreta il successo dei nettunesi tra il tripudio di tutta la squadra. Vittoria di cuore e determinazione, cercata dai ragazzi di Mister Gentile che contro una squadra forte e tenace come il Lido il Pirata ottengono un successo importante per il proseguimento del campionato. Prossimo turno domenica prossima in trasferta contro la temibile Zonapontina.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/03 1553184240 Albano, incontro alla sede Arbitri con il commentatore Riccardo Cucchi
21/03 1553182740 Sabaudia, la palestrina di Borgo Vodice riconsegnata alle associazioni
21/03 1553181120 A Pomezia una piazza dedicata al regista Sergio Leone, sepolto a Pratica di Mare
21/03 1553178240 Stadio Roma, indagato per corruzione l'assessore allo Sport Daniele Frongia
21/03 1553177220 Tari, a Pomezia scadenze anticipate: quest'anno si paga ad aprile e ottobre
21/03 1553174580 A Cisterna il Giardino dei Giusti: studenti e istituzioni per l'inaugurazione
21/03 1553174040 Incidente sulla Nettunense a Campo di Carne: strada chiusa per soccorsi
21/03 1553173020 Aprilia, manifestazione contro le mafie al parco Falcone e Borsellino
21/03 1553171940 Aprilia, ok a progetto di manutenzione straordinaria della biblioteca comunale
21/03 1553171760 Furto al negozio del centro commerciale, tre giovani ladre beccate
21/03 1553168460 Latina, manifestazione contro le mafie al parco Falcone e Borsellino
21/03 1553167680 Accoltella il compagno della madre e fugge: rintracciato e portato in carcere
21/03 1553165880 Sciopero degli operatori del servizio mensa, salta il pasto a scuola ad Ariccia
21/03 1553161560 La rassegna Perle d'Inchiostro a Palazzo Savelli di Albano con Paola Benigni
21/03 1553160660 Come buttare correttamente i rifiuti e non rischiare multe? Chiedetelo al Caffè
21/03 1553160480 Centinaia di alunni ricordano le vittime della mafia in piazza a Velletri
21/03 1553160360 Svolta sui parcheggi a pagamento a Ciampino, ecco cosa dice la nuova ordinanza
21/03 1553160240 Assassinio in Cornovaglia (verso l'ora zero) al teatro Pistilli di Cori
21/03 1553160120 L'invenzione è donna, un convegno sul lato femminile della creatività a Frascati
21/03 1553159700 Ladri in casa: rubati orologi di valore e soldi. Cittadini esasperati
21/03 1553159700 Saperi e sapori siriani al Sottoscala9: pranzo sociale e musica a Latina
21/03 1553159520 Indian Slide Guitar con il maestro indiano Manish Pingle all'auditorium Caetani
21/03 1553159160 Giustizia in affanno, in arrivo quattro giudici di pace a Latina
21/03 1553158500 Quartiere Nicolosi: firmato il patto di collaborazione tra comune e comitato
21/03 1553158020 Una conferenza sul Mascarello: si valuterà una rampa di alloggio

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli