[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Manifestazioni presso la casa museo

'Chi sono io...': il 21 aprile ad Ardea gli amici ricordano Franco Califano

“Chi sono io …”: nella Casa Museo Franco Califano, ad Ardea, il 21 aprile, alle 17, torna l’appuntamento con la musica e la poesia, volto a celebrare il grande artista romano e a ricordare l’uomo.

A distanza di cinque anni dalla sua morte, avvenuta il 30 marzo del 2013, la Trust Onlus Califano replica la commemorazione dell’autore, al quale, certo, molto deve il patrimonio della musica italiana.

Una personalità singolare quella di Califano che con testi quali “Tutto il resto è Noia”, “La mia Libertà”, “Non escludo il ritorno” (così come si legge, per sua volontà, sulla lapide della tomba), ha lasciato un segno indelebile nei cuori di chi ha fatto delle sue canzoni oltre un motivo, uno slogan di vita.

L’evento organizzato della Onlus in collaborazione con la Associazione Filarmonica di Ardea presieduta da Patrizia Andreoli e il patrocinio del Comune, porta ancora una volta sul palco, per rendere omaggio al Maestro, nomi illustri della letteratura, e del giornalismo televisivo.

Tra i relatori, ospite della serata, per il secondo anno consecutivo Umberto Broccoli, che con parole di grande entusiasmo ha definito Califano tra gli artisti più rivoluzionari della musica italiana.

Al tavolo per questa nuova edizione dedicata all’autore e moderata da Massimo Cinque (regista, autore televisivo) anche Michele Mirabella (autore, attore, giornalista e conduttore televisivo) e Massimiliano Lenzi (giornalista, scrittore e autore televisivo)

Tra i relatori per raccontare l’uomo ma soprattutto l’amico, come sempre Antonello Mazzeo e Tonia Bardellino (criminologa e sociologa) legati al maestro da profonda stima e amicizia sincera.

“Dopo la morte di Franco – dichiara Antonello Mazzeo presidente della Trust Onlus e musicista storico di Franco Califano – con Marco Mastracci fondatore della Onlus, Alberto Laurenti e altri amici abbiamo deciso di lavorare per rendere giustizia a un grande artista e, ancora di più, a un uomo onesto, la cui unica pecca era di non usare mai mezzi termini nell’esprimere ciò che pensava. Ho vissuto accanto al Maestro per gran parte della mia vita condividendo con lui momenti più o meno belli. Difendere lui significa, quindi, difendere me stesso e la verità dei fatti accaduti. Posso affermare, senza paura alcuna di essere smentito, che Califano era un uomo retto che ha pagato, purtroppo, nella sua vita lo scotto di essere schietto e verace. Voglio ringraziare gli amici che ci sostengono dall’inizio di questo percorso, mettendoci la faccia. Un grazie particolare alla Associazione Filarmonica del Comune di Ardea, a tutta l’Amministrazione Comunale e agli ospiti di questa terza edizione, che come tutti gli altri in precedenza, con la loro presenza rendono onore al Maestro”.

Tra gli immancabili dell’iniziativa della Trust, Alberto Laurenti (musicista autore e interprete di molti brani di Franco Califano) che, accompagnato quest’anno da Paolo Petrilli alla fisarmonica, emozionerà il pubblico proponendo i pezzi più belli della produzione Califano.

Alle 15.30 presso il cimitero del Comune, la commemorazione religiosa dell’artista scomparso, officiata dal parroco Don Aldo Anfuso e ricordato, per l’occasione, anche dalla Filarmonica di Ardea diretta da Raffaele Gaizo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:53 1553503980 Girone G. L’Anzio Calcio mette paura al Trastevere
09:29 1553502540 Il liceo Foscolo di Albano si aggiudica premio teatrale per "Eucuba di Euripide"
09:28 1553502480 Alta formazione Scuola Lavoro per gli studenti del liceo Joyce di Ariccia
09:26 1553502360 Gruppi della Protezione Civile dei Castelli presenti all'esercitazione a Tivoli
09:00 1553500800 Scoperta casa di riposo abusiva in un resort. Tra gli ospiti anche una salma
08:56 1553500560 Serie D. L’Anzio Pallavolo batte la Fenice e resta aggrappato al treno PlayOut
08:47 1553500020 Serie C2, Girone B. Ardea Ca5, Play Off al sicuro e sabato c'è il Paestrina...
08:31 1553499060 Nella zuffa tra pitbull morso uno dei proprietari che tentava di dividerli
08:30 1553499000 Acque contaminate tra Pomezia e Ardea da smaltimenti illeciti: Regione si attiva
07:49 1553496540 Rapinano il supermercato, scappano e si schiantano con l'auto: ladri spariti
07:27 1553495220 Via libera al ripetitore telefonico a Castel Gandolfo... 10 anni dopo
24/03 1553458560 Serie A2, Girone B. La Mirafin non fa sconti al Grosseto
24/03 1553457900 Serie B1, Girone D. La Giovolley espugna anche Torre Annunziata
24/03 1553456040 Pauroso incidente a Cretarossa, due auto distrutte: fuori pericolo i tre feriti
24/03 1553455800 Valori e tradizioni da conservare, nasce l’Associazione “Memorie Nettunesi”
24/03 1553450400 Serie C, Girone B. Anzio Volley sul velluto contro Roma 12
24/03 1553449560 Serie C, Girone B. Onda Volley, colpaccio in casa del Quintilia
24/03 1553442420 Aprilia, “Un sabato da favola” coi bimbi da 0 a 6 anni alla biblioteca Manzù
24/03 1553441700 Frascati, esplosione della villetta: l'Amministrazione lista la bandiera a lutto
24/03 1553436480 Ospedale dei Castelli, bottiglia scongiura allagamento della stanza del chirurgo
24/03 1553434740 Torvaianica, rissa tra ubriachi sulla passeggiata a mare, in via Pechino
24/03 1553433840 Il Kick Boxer genzanese Emanuele Tetti stupisce il Pala Atlantico di Roma
24/03 1553433360 Pavona, rapina la farmacia di via del mare e fugge con l'incasso
24/03 1553431500 Si allontana per un’immersione alla Dea Fortuna ad Anzio, soccorso in mare
24/03 1553431380 Pietra di Anzio incastonata sul grattacielo gotico Tribune Tower di Chicago

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli