[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

oltre 400 le aziende e professionisti

Tibex.net: nel 2017 raddoppia il numero di imprese laziali che usano il circuito

Valorizzare al massimo il potenziale inespresso dell’impresa, acquisire nuovi clienti e aumentare il fatturato in breve tempo senza dover ricorrere ad uscite di cassa. Un obiettivo che appare difficile da raggiungere ma che è diventato alla portata di ogni imprenditore del Lazio in virtù di una semplice, quasi geniale forma di collaborazione tra imprese attuata da Tibex.net. Nato come risposta territoriale alla crisi economica degli ultimi anni, oggi questo circuito tra imprese e professionisti rappresenta un’arma vincente, un valore aggiunto a disposizione dei suoi aderenti per far crescere l’attività lavorativa. Ma cosa è Tibex.net? Semplice: un gruppo di imprese e professionisti del Lazio, appartenenti a diversi settori, riuniti in uno stesso gruppo per fare business tra loro. Ma la vera caratteristica che rende unico il circuito è che gli operatori economici hanno la possibilità di incrementare il loro business senza utilizzare la propria cassa in euro, ma lavorando attraverso un semplice meccanismo di compensazione di crediti e debiti. Un circuito che facilita le relazioni tra imprese, aziende e liberi professionisti che hanno la possibilità di acquisire nuovi clienti ed abbattere parte dei costi di funzionamento, risparmiando preziosa liquidità. 
E così la tipografia di Latina, che non aveva mai approcciato il mercato viterbese, si è vista recapitare un sostanzioso ordine da un’azienda di servizi di Viterbo; senza aspettare i tempi di riscossione ha potuto spendere fin da subito parte del credito accumulato, presso un’officina meccanica per riparare il proprio furgone e la restante parte per servizi resi dal consulente del lavoro. Nel corso di queste operazioni non è stato movimentato neppure un euro ma le aziende coinvolte, tutte iscritte a Tibex, hanno potuto effettuare operazioni attraverso la compensazione di crediti e debiti, senza dover attendere i tempi lunghi delle riscossioni. Una crescita  per l’economia locale che così si autoalimenta, mantenendo la ricchezza prodotta sul territorio.  
E’ questa la cosiddetta “economia collaborativa” attuata da Tibex.net, una risposta reale alla crisi di liquidità grazie alla creazione di un mercato in cui si scambiano beni e servizi utilizzando strumenti di pagamento complementari a quelli tradizionali. E’ facile evidenziare che in questa occasione è sbagliato parlare di moneta alternativa o di baratto, formule lontane dal sistema virtuoso messo in atto da Tibex.net attraverso la semplice compensazione che permette di ridare impulso agli operatori economici locali, i quali hanno un prezioso strumento per fare rete e per rimettere in moto il proprio potenziale inespresso, altrimenti non valorizzato.
I punti di forza per le imprese sono ormai evidenti: risparmio di liquidità, penetrazione commerciale, maggiore velocità di circolazione delle transazioni, assenza di intermediazione bancaria, mantenimento del reddito prodotto sul territorio. Il mercato targato Tibex è già composto da moltissime categorie merceologiche: dalle imprese di pulizie a quelle edili, dai geometri agli avvocati, dalle imprese di trasporti fino a spazi di co-working e agenzie di comunicazione e marketing; e poi carrozzerie, autofficine, ristoranti, bar e così via. E’ perfino possibile frequentare corsi universitari in crediti Tibex.
Sono più di 400 le imprese che compongono oggi il circuito Tibex.net, con un tasso di crescita vicino al 100% annuo. La movimentazione complessiva ha superato le cinquemila transazioni per un controvalore di circa 7 milioni, il tutto senza toccare un euro.
Non tutte le attività possono tuttavia entrare a far parte del network che cresce secondo criteri di equilibrio merceologico e territoriale. Per verificare questa possibilità è sufficiente prendere contatto con il gestore che procederà, insieme all’azienda, a valutare l’effettivo vantaggio che la stessa può dare e ricevere dal circuito.

www.tibex.net
Via Campania 59, Roma
Tel: 064741219
[email protected] 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/02 1582393680 Elezioni 2020 a Genzano: estesa coalizione per Michele Savini sindaco
22/02 1582385400 Anziano ottiene dal Comune l’attestazione di estraneità affettiva dai figli
22/02 1582385280 Boris Johnson scrive al reduce dello Sbarco di Anzio: “Ti faremo votare”
22/02 1582385220 Esce di strada e si ribalta sulla via Nettuno – Velletri, ferito un ragazzo
22/02 1582380540 Ciclocross. Team Folcarelli, presentato l’organico 2020
22/02 1582371780 Da Latina l'on. Adinolfi rappresenta l'Europa al meeting in Medio Oriente
22/02 1582371600 Potenziata la raccolta differenziata nell'ospedale Goretti di Latina
22/02 1582368540 Arrestata sul Raccordo una banda di ladri in trasferta da Ardea alla Capitale
22/02 1582366380 Riduzione dei voli all'aeroporto di Ciampino, il Tar deciderà l'8 aprile
22/02 1582365060 Indagine sul mondo giovanile di Latina: ragazzi preoccupati per il lavoro
22/02 1582363860 Estorse all'amante l'affitto per la casa in cui abitava, condannato a due anni
22/02 1582363560 Si servì del clan per un'estorsione: l'ex consigliera regionale resta in carcere
22/02 1582363440 Sgomberati e murati i casolari occupati dai senzatetto in via Casette a Pavona
21/02 1582301040 Turismo e progetti, le Associazioni di Nettuno al tavolo di concertazione
21/02 1582300920 One night stand in Osaka, nelle immagini di Umberto Stefanelli di Anzio
21/02 1582300800 Il Pd di Anzio: “Il Sindaco ostaggio di Ranucci, unico vincitore della crisi”
21/02 1582300440 700 grammi di cocaina, una pistola e 1230 euro in contanti: arrestato 28enne
21/02 1582299720 Formalba, niente stipendi: il prof parla e il capo lo licenzia. «Non taceremo»
21/02 1582299420 51enne di Terracina trovato con 6 grammi di eroina: denunciato per spaccio
21/02 1582299060 Aprilia, tre arresti per spaccio di hashish e cocaina: soldi e dosi in casa
21/02 1582292880 Esami gratis per amici e parenti: 141 medici e infermieri del Grassi denunciati
21/02 1582291020 Mafia ed estorsioni sul litorale: il Comune di Pomezia parte civile nel processo
21/02 1582288800 Incendio in un appartamento a Cisterna, evacuato l'intero stabile
21/02 1582284720 Sgominata banda di spacciatori, agivano in tutto il territorio dei Castelli
21/02 1582281600 Incontro informativo sul Codice Rosso contro la violenza sulle donne

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli