[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Cecchini: «Lei merita di sapere che...»

L'editore de Il Caffè dal Papa: «Santità, Le scrivo ciò che non ho potuto dirle»

L'editore de Il Caffè e Acqua & Sapone Alberico Cecchini nell'incontro del 16 dicembre con Papa Francesco
L'editore de Il Caffè e Acqua & Sapone Alberico Cecchini nell'incontro del 16 dicembre con Papa Francesco

Sua Santità, mi permetto di esporre su queste pagine ciò che non ho potuto dire nel nostro breve incontro del 16 dicembre e di cui La ringrazio di cuore, soprattutto per la dolcezza e umiltà che mi ha dimostrato. 
Le Sue illuminate parole hanno sintetizzato la missione che da 16 anni portiamo avanti con i nostri giornali. 
Infatti oggi l'Italia e il mondo soffrono troppo perché stiamo perdendo il valore della persona. Questi nuovi media, schiavi di logiche che nulla hanno di umano, tantomeno di divino, ci bombardano continuamente e pervasivamente con un'immagine dell'uomo deformata e ridotta, soprattutto a livello sessuale. 
Ciò sta producendo una mutazione antropologica profondissima che spaventa tutti e nessuno sa a cosa ci porterà. 
Il pericolo più grande è la perdita della cultura del che cosa è davvero la Persona. Grazie a Dio, Lei con tanta forza e competenza insiste molto proprio su questo punto. Per aiutare e per rinnovare il mondo occorre partire dall'aiutare e dal rinnovare la propria persona.
Proprio con queste basi portiamo avanti il nostro impegno per produrre informazione sana, libera, rispettosa della vita e delle persone con indipendenza, anima, speranza. E Le testimonio con gioia che il successo che stiamo ottenendo ci dimostra che tante persone cercano proprio questo. Perciò oggi pubblichiamo il settimanale e il mensile più letti nel Lazio. Ma non di noi voglio parlare, ma di ben altro.
In questo impegno siamo stati sostenuti a livello personale e culturale da quello che io considero il più grande esploratore di tutti i tempi, cioè colui che è arrivato più in fondo all'animo umano per coglierne pienamente la potenzialità e sostenerlo nella sua maturazione ed espressione. 
Sto parlando di Padre Angelo Benolli che Lei ha conosciuto, ma forse non ancora bene. Un grande missionario in tutto il mondo, per alcuni anni anche a Buenos Aires ma soprattutto a livello culturale. È educatore e scienziato dell'inconscio, ma soprattutto è un vero grande Sacerdote, con un amore così grande per il mondo che ciò di cui sono testimone personalmente non posso più tenerlo per me. 
In 18 anni che lo conosco ho visto personalmente centinaia e centinaia di persone uscire da sofferenze, inganni di ogni tipo, da malattie dello spirito, dei nervi, del sesso, del corpo e della mente, grazie al suo sostegno spirituale e culturale. 
Padre Benolli non vuole neanche che si parli di queste guarigioni, perché non cerca le masse o i seguaci. Anzi opera incessantemente per promuovere l'indipendenza delle persone. E non va più da tanti anni neanche in televisione nonostante tanti inviti in Rai. Non cerca notorietà, è un vero grande profeta completamente fuori dalle logiche umane. 
Perciò vuole solo persone disposte ad impegnarsi profondamente, perché come ripete spesso: «È Dio che guarisce, non sono mica io, no?». 
In questo Carisma speciale salva migliaia e migliaia di bambini poveri dalla morte fisica e altrettante persone anche qui in Italia, fra cui io, dalla morte spirituale che è anche peggio di quella del corpo.
Padre Benolli ha scritto 10 libri e ha fondato Italia Solidale – Mondo Solidale con i volontari missionari laici che sono impegnati in Italia e in mezzo mondo per sostenere lo sviluppo della vita, portare la scienza alla fede e la fede alla vita. Inoltre è presente in 125 progetti in Sud America, Africa e India.

Per onore della Verità, Santo Padre, in questa Sua grande Benedetta Missione proprio per queste sfide di oggi, che Lei porta avanti con così grande coraggio, ho ritenuto di doverLa informare più completamente riguardo quest'uomo di Dio che tanto ha ancora da dire e offrire all'umanità di oggi. Affinché possa trarne eventualmente supporto anche Lei personalmente, il Clero e la Chiesa tutta.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:02 1550588520 Il metodo degli Ex Assessori conquista Pizzarotti, venerdì sarà ospite a Nettuno
16:01 1550588460 Scritte intimidatorie contro il candidato a Sindaco di Nettuno Marchiafava
15:37 1550587020 Discarica e altri rifiuti a Latina? Lessio: neanche 1 kg. Chi lo fa lo denuncio
14:59 1550584740 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, il bicchiere è mezzo pieno
14:05 1550581500 Pomezia: vietati i cartelloni pubblicitari contenenti sessismo e discriminazione
13:49 1550580540 Auto contromano sulla Pontina: il video fa il giro del web
12:58 1550577480 Freddo a scuola: protesta degli studenti del San Benedetto di Latina
12:17 1550575020 Torna a Nemi l'appuntamento con la quarta edizione del Trail del Bosco
12:11 1550574660 Incendio all'aeroporto di Ciampino, centinaia di passeggeri ancora in attesa
12:07 1550574420 Screening gratuiti di prevenzione oncologica: appuntamento anche a Nemi
12:05 1550574300 Lo sport: l'emozione in uno scatto. Premiazione del concorso Gabbarini
12:04 1550574240 Tredici, lo spettacolo di Latitudine teatro in scena al Fellini di Pontinia
12:03 1550574180 Bertrando Fochi. L'uomo e il chirurgo: una vita ricca di insegnamenti a Cori
11:57 1550573820 Mountain Bike.Team Race Mountain Folcarelli Cycling, presentata la nuova squadra
11:57 1550573820 Raddoppio tratta ferroviaria tra Campoleone e Aprilia: al via iter di esproprio
11:54 1550573640 Controlli in zona pontina: arresto per droga e denuncia per detenzione di armi
11:51 1550573460 Aggredisce controllore su un mezzo pubblico e le toglie il telefono, denunciato
11:45 1550573100 Nuoto, la New Line Pomezia incanta alla Zero9
10:47 1550569620 Rugby, Serie C1. Il Rugby Anzio Club crolla a Terni
10:35 1550568900 Ardea, protesta contro il limite a 30 km/h sulle strade: compare uno striscione
10:24 1550568240 Incendio al camper in zona Cretarossa a Nettuno, è di un turista toscano
10:22 1550568120 Sold out al Teatro studio 8 di Nettuno con lo spettacolo “Varietà Romano”
10:01 1550566860 Esce di strada a Pomezia, sbatte contro un palo e si cappotta
09:15 1550564100 Rifiuti, M5S: «Regione deve capire che Pomezia non è discarica». Bagarre in aula
08:45 1550562300 Problemi nella fogna: piazzale d'ingresso alla scuola di Ardea invaso da liquami

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli