[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

L'iniziativa a Pontinia

La Street Art per rilanciare il territorio pontino con l'artista Alaniz

Prosegue il lavoro dell'Amministrazione comunale di Pontinia nella rivitalizzazione e riqualificazione di alcune zone della città, attraverso la sensibilizzazione dei cittadini alla cura degli spazi comuni, il sostegno e la promozione di progetti che coinvolgano la cittadinanza, in particolare i giovani, anche per consolidare il senso di appartenenza alla comunità. Per questo il 23 e 24 Novembre, in collaborazione con ON Art&Culture, la città si prepara ad accogliere 25 novembre.org Stop Violence Against Women, il progetto artistico con cui Memorie Urbane – il grande festival di street art del Lazio a cura di Davide Rossillo - celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. "Per tutta l'Amministrazione è motivo di grande orgoglio dare il benvenuto anche a Pontinia a questa manifestazione che già da diversi anni si è affermata nel territorio in modo così significante, tanto più in occasione di un appuntamento importante come questo – sottolinea Matteo Lovato, l’Assessore alle Politiche Giovanili e Promozione del Territorio. Vogliamo valorizzare l'espressione artistica contemporanea in una città che al contemporaneo lega da sempre storia e cultura. Grazie alla collaborazione con Enel, abbiamo scelto di iniziare questo lavoro di riqualificazione dalla centralina elettrica di Viale Europa, per un coinvolgimento diretto di tutta la cittadinanza. Un intervento, quindi, che vuole diventare punto di partenza per un progetto più ampio: fare rete con le altre realtà pontine per portare le persone a conoscere la bellezza del territorio, riportando inoltre l'attenzione sulla rigenerazione urbana di zone della città altrimenti dimenticate.”


“Individuare l’arte come vettore di rigenerazione urbana in grado di interpretare e valorizzare la ricchezza dell’identità e delle risorse del territorio. Speriamo questo possa essere un primo passo per la creazione di un percorso museale di arte urbana che prevede la realizzazione di opere d’arte su superfici murarie presenti in alcune aree della città”, dichiarano i referenti di ON Art&Culture. E aggiungono: “La street art è una vera e propria forma d’arte che oltre a proporsi come strumento di limite al vandalismo ha una propria dignità artistica, non è solo arte di rottura ma assume, in particolare in questa occasione legata alla tematica della violenza sulle donne, una valenza ancor più significativa”.

Quest’anno, il portavoce dell’impegno di Memorie Urbane è ALANIZ, artista argentino di fama internazionale già ospite della da poco passata edizione del festival nel 2017, che dal 16 al 26 novembre realizzerà nei comuni di Pontinia, Fondi, Terracina, Minturno e Isernia 5 splendidi murales dedicati alle donne. Per la terza volta, dopo Frederico Draw e Apolo Torres, Memorie Urbane lascia che sia un uomo ad omaggiare e raccontare l’universo femminile: Alaniz, sarà lo straordinario interprete del progetto, che con la sua maestria e sensibilità, realizzerà volti di donne tra cui quelli delle tre sorelle Mirabal, immersi tra farfalle, esprimendo attraverso l’arte la volontà di riflettere sulla grave piaga sociale della violenze sulle donne cercando di sensibilizzare la popolazione attraverso dei monumenti pittorici artistici. 
 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
04/04 1586023620 L'ex priore di Valvisciolo vittima del coronavirus: addio a don Eugenio, 74 anni
04/04 1586018640 Oggi al via la sanificazione nelle vie di Anzio, anche nei palazzi del Comune
04/04 1586018460 Oltre 400 controlli della Polizia locale ad Anzio, fake dei cittadini sui social
04/04 1586011440 Scavalca il cancello del centro d'accoglienza e precipita nel burrone
04/04 1586010300 Altri 100 nuovi contagiati a Roma e provincia e 10 persone decedute
04/04 1586007600 Spesa e passeggiate nel mirino della Polizia locale di Genzano: cinque sanzioni
04/04 1586006580 I contagi non si fermano in provincia di Latina: sono 341, 16 più di ieri
04/04 1585992720 Spaccia nonostante le restrizioni: cocaina lanciata ai clienti dalla finestra
04/04 1585991340 Infermiere ruba mascherine e disinfettanti dall'ospedale: arrestato e licenziato
04/04 1585989720 INI di Grottaferrata: "Struttura non è isolata. Abbiamo fatto tamponi a tappeto"
04/04 1585986240 Precipita dal secondo piano e muore sul colpo: dramma ad Aprilia
04/04 1585985580 Contrae il coronavirus ad Aprilia: positiva una 41enne di Nettuno
04/04 1585984560 Il pentito: i Di Silvio coinvolti anche nella campagna elettorale di Di Giorgi
04/04 1585984080 Ardea si appella a Virginia Raggi: «Mandi da noi un po' di vigili di Roma»
04/04 1585983660 Il coronavirus non ferma lo spaccio: 2 kg di droga a casa di un insospettabile
03/04 1585935480 Solidarietà, nascono i referenti di quartiere in collegamento col Comune
03/04 1585934880 Latina, il Sindaco: «Troppa gente in giro, chiederò più controlli»
03/04 1585934040 Muore di coronavirus a Nettuno una donna di 43 anni, tre le guarigioni
03/04 1585929300 Negozi e strade, controlli a tappeto della Polizia locale di Nettuno
03/04 1585928700 Arrivano i soldi alle prime famiglie di Anzio, il Sindaco: “Tempi record”
03/04 1585928520 In quattro tentato furto all’In’s di Anzio, la polizia li vede e spara in aria
03/04 1585924140 Coronavirus, cresce ovunque la diminuzione dei nuovi contagi. Cauti, ma si spera
03/04 1585923480 Abc proroga la sospensione del servizio di isole ecologiche fisse e itineranti
03/04 1585922760 Asl Latina: altri 20 positivi al coronavirus e due decessi. I positivi sono 324
03/04 1585922400 Truffa delle mascherine a Grottaferrata: non aprite ai finti addetti del Comune

a cura di ITALIA SOLIDALE

'Pandemia' d’amore in Italia e nel mondo

a cura di ITALIA SOLIDALE

Un organismo infinitamente piccolo ha fatto crollare la nostra “Civiltà”. Tutto sembra svanire: economia, lavoro, relazioni sociali, cultura....


Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli