[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

L'iniziativa a Pontinia

La Street Art per rilanciare il territorio pontino con l'artista Alaniz

Prosegue il lavoro dell'Amministrazione comunale di Pontinia nella rivitalizzazione e riqualificazione di alcune zone della città, attraverso la sensibilizzazione dei cittadini alla cura degli spazi comuni, il sostegno e la promozione di progetti che coinvolgano la cittadinanza, in particolare i giovani, anche per consolidare il senso di appartenenza alla comunità. Per questo il 23 e 24 Novembre, in collaborazione con ON Art&Culture, la città si prepara ad accogliere 25 novembre.org Stop Violence Against Women, il progetto artistico con cui Memorie Urbane – il grande festival di street art del Lazio a cura di Davide Rossillo - celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne. "Per tutta l'Amministrazione è motivo di grande orgoglio dare il benvenuto anche a Pontinia a questa manifestazione che già da diversi anni si è affermata nel territorio in modo così significante, tanto più in occasione di un appuntamento importante come questo – sottolinea Matteo Lovato, l’Assessore alle Politiche Giovanili e Promozione del Territorio. Vogliamo valorizzare l'espressione artistica contemporanea in una città che al contemporaneo lega da sempre storia e cultura. Grazie alla collaborazione con Enel, abbiamo scelto di iniziare questo lavoro di riqualificazione dalla centralina elettrica di Viale Europa, per un coinvolgimento diretto di tutta la cittadinanza. Un intervento, quindi, che vuole diventare punto di partenza per un progetto più ampio: fare rete con le altre realtà pontine per portare le persone a conoscere la bellezza del territorio, riportando inoltre l'attenzione sulla rigenerazione urbana di zone della città altrimenti dimenticate.”


“Individuare l’arte come vettore di rigenerazione urbana in grado di interpretare e valorizzare la ricchezza dell’identità e delle risorse del territorio. Speriamo questo possa essere un primo passo per la creazione di un percorso museale di arte urbana che prevede la realizzazione di opere d’arte su superfici murarie presenti in alcune aree della città”, dichiarano i referenti di ON Art&Culture. E aggiungono: “La street art è una vera e propria forma d’arte che oltre a proporsi come strumento di limite al vandalismo ha una propria dignità artistica, non è solo arte di rottura ma assume, in particolare in questa occasione legata alla tematica della violenza sulle donne, una valenza ancor più significativa”.

Quest’anno, il portavoce dell’impegno di Memorie Urbane è ALANIZ, artista argentino di fama internazionale già ospite della da poco passata edizione del festival nel 2017, che dal 16 al 26 novembre realizzerà nei comuni di Pontinia, Fondi, Terracina, Minturno e Isernia 5 splendidi murales dedicati alle donne. Per la terza volta, dopo Frederico Draw e Apolo Torres, Memorie Urbane lascia che sia un uomo ad omaggiare e raccontare l’universo femminile: Alaniz, sarà lo straordinario interprete del progetto, che con la sua maestria e sensibilità, realizzerà volti di donne tra cui quelli delle tre sorelle Mirabal, immersi tra farfalle, esprimendo attraverso l’arte la volontà di riflettere sulla grave piaga sociale della violenze sulle donne cercando di sensibilizzare la popolazione attraverso dei monumenti pittorici artistici. 
 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:44 1610894640 Aprilia, da domani più bus per gli studenti grazie ai fondi della Regione Lazio
15:16 1610892960 Terracina, fracassato il finestrino dell'auto della consigliera Pernarella
11:20 1610878800 Albano, rissa e coltellate a Villa Doria, identificati gli autori
09:45 1610873100 Albano, un giovane accoltellato dentro villa Doria per motivi ancora ignoti
16/01 1610825040 A Nettuno 8 nuovi casi di coronavirus e il decesso di un ospite a Villa Gaia
16/01 1610825040 La Asl non paga il progetto riabilitativo alla Argos, 30 bimbi senza assistenza
16/01 1610822880 Iniziative on-line il 17 gennaio per i 30 anni della morte di Giacomo Manzù
16/01 1610819400 100 nuovi positivi in provincia di Latina e 3 decessi. I casi città per città
16/01 1610818020 Il Pd di Aprilia ci riprova e chiede di intitolare una strada a Nilde Iotti
16/01 1610817720 Compost al 'veleno' sui terreni, udienza preliminare il 12 febbraio
16/01 1610816160 Camion cisterna contenente gas liquido sprofonda in una strada rurale di Genzano
16/01 1610814660 Protesta a Ciampino contro l'antenna 5G installata all'insaputa dei residenti
16/01 1610806140 Festa di compleanno in un circolo privato in spregio alle norme anticovid
16/01 1610804820 Pace fatta, Coletta perdona il Pd: correranno insieme per le elezioni
16/01 1610798700 Nonostante gli arresti domiciliari, continuava a uscire e a drogarsi: arrestato
16/01 1610796060 Il Lazio ancora per oggi in zona gialla, da domenica 17 gennaio sarà arancione
16/01 1610794680 A Sermoneta arriva l’app Junker che aiuta i cittadini con la differenziata
16/01 1610794020 Una nuova sede per il commissariato di Velletri entro un anno
16/01 1610792100 Palestra aperta (e allenamenti in corso) nonostante i divieti: multa e chiusura
16/01 1610791200 Strage nella casa di riposo: 5 anziane morte, gravi altri 5 ospiti e 2 operatori
16/01 1610786160 Rapina e tentato omicidio, 38enne di Nettuno arrestato in una comunità Ciociaria
16/01 1610786160 I giudici: demolire le opere realizzate per ospitare la statua del Santo a Sezze
16/01 1610785920 Il Tar salva lo stabilimento balneare di Torvaianica chiuso dal Comune
16/01 1610780460 Va avanti a Pomezia il progetto Pegaso: barriere contro la pesca a strascico
16/01 1610779920 Gli uffici postali di Monticchio e Doganella riaprono 6 giorni la settimana

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli