[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

0-0 il finale

L'Aprilia Calcio mette sotto la capolista Cassino ma non riesce a sfondare

Capitan Montella in proiezione offensiva (foto Giorgio Ricci)
Capitan Montella in proiezione offensiva (foto Giorgio Ricci)

Un pareggio con la capolista di solito può essere considerato un buon risultato. Ma stavolta l’Aprilia non la pensa così. Ottima la partita delle rondinelle, che specie nel primo tempo hanno costretto sulla difensiva il Cassino, pur non riuscendo a trafiggere Della Pietra. Prima occasione dopo soli 3’, con Casimirri che si gira bene in area per liberare il sinistro. Ma il tiro è troppo strozzato e si spegne sul fondo. Immediata risposta degli ospiti, con l’affondo di Corrado sulla destra ed il suo cross sul primo palo. Qui Perrotti si fa trovare pronto all’appuntamento, ma sbatte contro gli ottimi riflessi di Caruso che neutralizza la conclusione ravvicinata dell’avversario. Al 27’ Bussi trova il corridoio giusto per liberare Scibilia in area, ma l’uscita del portiere avversario chiude lo specchio della porta all’attaccante apriliano, che deve accontentarsi del calcio d’angolo. Al 31’ ancora Scibilia protagonista con una gran botta dalla distanza su cui Della Pietra ci mette una pezza in tuffo. Prima dell’intervallo ancora rondinelle pericolose con un calcio d’angolo del solito Sciblia, sponda di Sossai per Zeccolella appostato in area piccola. Ma il numero 7 ha tirato dando le spalle alla porta, mandando il pallone alto. La ripresa inizia sotto una pesantissima pioggia, che con l’andar dei minuti diminuisce permettendo alla sfida di svolgersi regolarmente. Al 14’ ancora un angolo di Scibilia pesca la testa di Sossai,  ma il tiro non è abbastanza potente e dà il tempo a Della Pietra di distendersi e bloccare. Un minuto dopo arriva l’unico tiro ospite nella ripresa: è Perrotti a provarci dalla distanza, mirando però troppo centralmente. Il Cassino decide di chiudersi per accontentarsi il pareggio, e riesce nel suo intento. Prova ne siano gli ultimi 6’ di gioco, in cui l’Aprilia ha dovuto far fronte all’inferiorità numerica per il doppio giallo comminato a Bussi. Solo giro palla per gli uomini di Castellucci, che dunque si accontentano dello 0-0. L’Aprilia, invece, non ha mollato finché ha potuto. Poi, con un uomo in meno, le rondinelle hanno dovuto cambiare la loro strategia. Ma quanto dimostrato domenica lascia ottime sensazioni per la corsa al secondo posto. “Abbiamo affrontato la miglior squadra del girone, anche se il campo ha detto cose diverse – ha dichiarato mister Mauro Venturi a fine gara – abbiamo fatto un buona partita, mettendo in difficoltà il Cassino in più occasioni. Però senza segnare non si può sperare di portare via i tre punti. Per noi oggi la vittoria sarebbe stata importante nell’ottica della corsa al secondo posto. E, magari, anche per provare ad attaccare nuovamente il primo. Ma la strada era molto dura da questo punto di vista”. “Da qui alla fine – ha chiosato l’allenatore delle rondinelle – si lotterà punto per punto con le avversarie, sarà dura per tutti. Finora abbiamo fatto un ottimo campionato, ma se non riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo tutto ciò che di buono abbiamo costruito verrà dimenticato. Non ci accontentiamo di quello che abbiamo conquistato finora, vogliamo continuare a lottare”.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:43 1642412580 Ospedale di Marino: in Comune l'incontro tra Giunta Cecchi e operatori sanitari
10:38 1642412280 Lanuvio, 50 alberi per villa Sforza col progetto 'Ossigeno' della Regione Lazio
10:24 1642411440 Ventotene, recupero carcere di S.Stefano: progetto intitolato a Sassoli
10:07 1642410420 Albano, cadono frammenti dall'arco di piazza San Paolo: strada chiusa d'urgenza
09:57 1642409820 Rottwailer uccidono gattino ad Anzio, si cercano testimoni per la denuncia
09:54 1642409640 Frascati, in corso i lavori di potatura degli alberi (anche) in piazza Marconi
09:39 1642408740 Cluster Covid all’Ospedale di Anzio, nove pazienti positivi a Medicina generale
09:30 1642408200 Smarrita la fede nuziale al reparto pediatria del Goretti: «Restituitemela»
09:17 1642407420 In arrivo una «possibile distinzione tra positivi al Covid e malati»
09:02 1642406520 Più incidenti e più morti sulle strade della provincia di Latina nel 2021
09:00 1642406400 Ladri nella scuola primaria di Pomezia. Il Sindaco: «Un atto grave»
08:53 1642405980 Alessandro Mammucari nuovo presidente MovAp. «Dialoghiamo con l'Amministrazione»
08:25 1642404300 Via Nascosa: tra buche e radici è impraticabile. La mozione per sistemarla
08:08 1642403280 Velletri, tori e mucche attraversano la strada e provocano un incidente
07:56 1642402560 Oggi è il BLUE MONDAY, il giorno più triste dell'anno. Siete d'accordo?
16/01 1642346280 31esimo anniversario della morte di Manzù: un evento online in sua memoria
16/01 1642345260 Addio a Barbitto, Sezze e tutta la provincia di Latina piangono il ristoratore
16/01 1642333980 L'ombra del Lazio in zona arancione: quando potrebbe succedere
16/01 1642326780 Open day vaccinale per bambini nelle Asl del Lazio: come funziona
16/01 1642325280 Massimiliano Carnevale lascia il ruolo di capogruppo della Lega
16/01 1642323960 Omicidio a Latina: chi sono la vittima e l'arrestato e le prime ricostruzioni
16/01 1642323300 Clienti di un bar sorpresi a consumare senza green pass: multati
16/01 1642321920 Analisi alla Asl di Latina: impossibile scaricare i referti online
15/01 1642277340 La Tekneko di Nettuno lavora in sicurezza: tamponi al personale ogni 15 giorni
15/01 1642277040 Atterraggio d’emergenza a Nettuno, salvi il pilota e il passeggero a bordo

Sport
< <


Riscattata Formia

Aprilia Calcio, 3-0 al Roccasecca

Riscattata Formia

Con una prova di carattere l’Aprilia riscatta la sconfitta della scorsa settimana e si prende tre punti importantissimi...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli