[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Stesa 2-0 l'Unipomezia

E' grande Aprilia al Comunale di Via Varrone

Vittoria importante per l’Aprilia, che sul campo dell’Unipomezia conquista il secondo posto in classifica riuscendo finalmente a riprendere il Colleferro, fermato sul 3-3 dall’Audace. L’inizio di partita non è molto spettacolare, anche perché l’atteggiamento scelto dai padroni di casa non concede spazi alla manovra apriliana e mira più a contenere che a proporre. Al 13’, però, una combinazione stretta tra Scilibia e Casimirri porta l’attaccante siciliano alla conclusione di destro, con palla che finisce alta. Al 31’ ripartenza micidiale delle rondinelle: Tassinari recupera palla al limite della propria area e si invola sulla destra; superato il centrocampo palla a Scibilia che converge verso il centro e va a servire una palla d’oro a Casimirri che non si fa pregare ed insacca il vantaggio bianco-celeste. Al 33’ immediata reazione dell’Unipomezia, con un tiro al volo di Morici su cross di Di Pietro che però si spegne a lato. Al 40’ ancora una combinazione veloce tra gli attaccanti apriliani, stavolta tra Bussi e Scibilia, che però quest’ultimo non riesce a mandare in porta per una questione di centimetri. Due minuti dopo un’intuizione di Scbilia viene stoppata dall’uscita bassa di Santi, il quale anticipa Casimirri pronto alla deviazione sotto porta. Ma al 44’ l’assist riesce, stavolta per l’accorrente Maola che insacca in diagonale il gol dello 0-2. La ripresa si gioca sui ritmi imposti dall’Unipomezia, che però non sono forsennati. L’Aprilia controlla agevolmente, senza correre mai troppi rischi. In un paio di occasioni prova anche a siglare il gol della sicurezza. E al 9’ ci riuscirebbe anche, ma stavolta Casimirri viene pescato in fuorigioco. Peccato, perché il suo sinistro al volo avrebbe meritato l’applauso dello stadio. Al 20’ è Scibilia a provarci, ma il suo destro dalla distanza finisce sul fondo. L’ultima occasione degna di nota è al 38’, con la fuga di Bussi sul filo dell’off-side che si conclude con un tentativo di pallonetto dell’attaccante bianco-celeste fermato da Santi. “Anche stavolta – ha commentato mister Mauro Venturi a fine gara - siamo arrivati un paio di volte a tu per tu con il portiere avversario senza concretizzare. Rispetto alla gara con l’Arce è andata un po’ meglio, perché abbiamo fatto il secondo gol e non abbiamo subìto troppa pressione. Ma possiamo fare ancora meglio dal punto di vista realizzativo. Anche con il 2-0 la gara resta troppo in bilico. Contro l’Unipomezia abbiamo giocato bene, ma ad essere onesti ci siamo riusciti solo a sprazzi. Nel primo tempo abbiamo fatto delle buone giocate, mentre nel secondo abbiamo sbagliato qualcosa di troppo in fase di palleggio. Ma non era facile venire in casa della squadra di Punzi e vincere. Per quanto siano rimaste poche partite da qui alla fine del campionato, la strada è ancora lunga per avere qualche certezza sulla classifica”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
24/02 1614190260 Il 25 febbraio si riunisce il Consiglio comunale di Sermoneta in videoconferenza
24/02 1614189720 Record italiano nel 200 dorso per Daniele Del Signore (Rari Nantes Aprilia)
24/02 1614188760 Silvia Cavalli nuovo direttore generale della Asl di Latina
24/02 1614187560 “Chiamo dal Comune di Nettuno”: tentata truffa per cambiare Gestore elettrico
24/02 1614186660 Agente fuori servizio sorprende due baby topi d’appartamento e li fa arrestare
24/02 1614186180 Il consigliere di Aprilia Domenico Vulcano neo vice presidente della Provincia
24/02 1614185940 Torna il commissario prefettizio a Cisterna: è la seconda volta in tre settimane
24/02 1614185220 Ciampino, ok dall'Anas e prefettura al raddoppio dell'autovelox di via Appia
24/02 1614180000 Acea inizia i lavori a Lanuvio, via Gramsci chiusa a senso unico alternato
24/02 1614179760 Porta a porta a Latina, kit consegnati a oltre il 50% delle famiglie dei borghi
24/02 1614179220 125 nuovi casi e due vittime in provincia di Latina. La mappa dei contagi
24/02 1614175620 Muore di Coronavirus dipendente della Camassa, cordoglio del Sindaco di Anzio
24/02 1614175500 Risse al mare a Nettuno anche con martelli e spranghe, ragazzine scatenate
24/02 1614173580 Dopo il coprifuoco girano in auto con una mazza da baseball: scoperti
24/02 1614169860 Compostiere di comunità, si parte dal quartiere Querceto
24/02 1614166740 Ad Anzio 5 milioni di euro per i lavori sulle condotte tra Lavinio e Cincinnato
24/02 1614163500 Covid, morta un'altra pometina. I dati aggiornati dei contagi a Pomezia e Ardea
24/02 1614162960 Lavori in corso su viale Mazzini a Genzano: strada chiusa per due giorni
24/02 1614162600 Fiammante Ferrari rossa senza revisione: proprietario della fuoriserie multato
24/02 1614162240 Investito da auto pirata e lasciato in strada a morire: Velletri piange "Bocco"
24/02 1614161100 Rischio idrogeologico, ad Aprilia 5 milioni dal Ministero per opere pubbliche
24/02 1614160980 Ponti e ponticelli della provincia, verifica sullo stato manutentivo in corso
24/02 1614158640 Grosso incendio in un'azienda a Sabaudia: distrutti mezzi agricoli e un fienile
24/02 1614158400 Discarica di Albano, i cittadini: “Giudici, serve un nuovo processo Cerroni”
24/02 1614153780 La scomparsa dell'artista Anna Gana: Pomezia la ricorda

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli