[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Serie D

Stesa 2-0 l'Unipomezia

E' grande Aprilia al Comunale di Via Varrone

Vittoria importante per l’Aprilia, che sul campo dell’Unipomezia conquista il secondo posto in classifica riuscendo finalmente a riprendere il Colleferro, fermato sul 3-3 dall’Audace. L’inizio di partita non è molto spettacolare, anche perché l’atteggiamento scelto dai padroni di casa non concede spazi alla manovra apriliana e mira più a contenere che a proporre. Al 13’, però, una combinazione stretta tra Scilibia e Casimirri porta l’attaccante siciliano alla conclusione di destro, con palla che finisce alta. Al 31’ ripartenza micidiale delle rondinelle: Tassinari recupera palla al limite della propria area e si invola sulla destra; superato il centrocampo palla a Scibilia che converge verso il centro e va a servire una palla d’oro a Casimirri che non si fa pregare ed insacca il vantaggio bianco-celeste. Al 33’ immediata reazione dell’Unipomezia, con un tiro al volo di Morici su cross di Di Pietro che però si spegne a lato. Al 40’ ancora una combinazione veloce tra gli attaccanti apriliani, stavolta tra Bussi e Scibilia, che però quest’ultimo non riesce a mandare in porta per una questione di centimetri. Due minuti dopo un’intuizione di Scbilia viene stoppata dall’uscita bassa di Santi, il quale anticipa Casimirri pronto alla deviazione sotto porta. Ma al 44’ l’assist riesce, stavolta per l’accorrente Maola che insacca in diagonale il gol dello 0-2. La ripresa si gioca sui ritmi imposti dall’Unipomezia, che però non sono forsennati. L’Aprilia controlla agevolmente, senza correre mai troppi rischi. In un paio di occasioni prova anche a siglare il gol della sicurezza. E al 9’ ci riuscirebbe anche, ma stavolta Casimirri viene pescato in fuorigioco. Peccato, perché il suo sinistro al volo avrebbe meritato l’applauso dello stadio. Al 20’ è Scibilia a provarci, ma il suo destro dalla distanza finisce sul fondo. L’ultima occasione degna di nota è al 38’, con la fuga di Bussi sul filo dell’off-side che si conclude con un tentativo di pallonetto dell’attaccante bianco-celeste fermato da Santi. “Anche stavolta – ha commentato mister Mauro Venturi a fine gara - siamo arrivati un paio di volte a tu per tu con il portiere avversario senza concretizzare. Rispetto alla gara con l’Arce è andata un po’ meglio, perché abbiamo fatto il secondo gol e non abbiamo subìto troppa pressione. Ma possiamo fare ancora meglio dal punto di vista realizzativo. Anche con il 2-0 la gara resta troppo in bilico. Contro l’Unipomezia abbiamo giocato bene, ma ad essere onesti ci siamo riusciti solo a sprazzi. Nel primo tempo abbiamo fatto delle buone giocate, mentre nel secondo abbiamo sbagliato qualcosa di troppo in fase di palleggio. Ma non era facile venire in casa della squadra di Punzi e vincere. Per quanto siano rimaste poche partite da qui alla fine del campionato, la strada è ancora lunga per avere qualche certezza sulla classifica”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:13 1580062380 Stipendio più alto per i Sindaci dei piccoli comuni: i dubbi in Parlamento
19:13 1580062380 Auto si schianta contro le vetture in sosta in via Gramsci a Nettuno, 4 feriti
19:11 1580062260 Appello sui social per Rex, abbandonato in una casa posta sotto sequestro
19:10 1580062200 Flash mob in difesa della biodiversità nel fiume Amaseno
16:24 1580052240 Serie A2, Girone B. Mirafin travolta in casa dall’Italpol
15:42 1580049720 Serie C Gold. Anzio Basket, con la Stella Azurra secondo ko di fila
15:32 1580049120 L'Anzio Waterpolis riconosciuto come scuola nuoto federale
15:01 1580047260 Sul treno Roma-Napoli con droga di ogni tipo: li scopre un carabiniere a bordo
13:20 1580041200 22mila euro di multe ai locali di intrattenimento della provincia di Latina
13:13 1580040780 Auto presa di mira, il conducente accelera e investe due giovani
13:00 1580040000 Sabaudia, conto alla rovescia per la coppa del mondo di canottaggio
12:58 1580039880 La droga del sabato sera: sette giovani trovati con cocaina, eroina e hashish
12:40 1580038800 Continua con le minacce alla ex moglie: dai domiciliari al carcere
12:31 1580038260 Si butta in mare per sfuggire all'arresto: con sé aveva dosi di cocaina e eroina
12:18 1580037480 Troppo ubriaco sviene davanti casa e passa la notte al freddo: è grave
11:03 1580032980 Blocco auto a Roma: ecco chi non può circolare e in che zone
10:25 1580030700 Parcheggi blu, nuovo regolamento: ecco chi sarà esentato dal pagamento
09:58 1580029080 Sit-in di protesta davanti al Parco del Circeo contro l'abbattimento dei daini
09:54 1580028840 Quattro anni senza Giulio Regeni: Latina scende in piazza con una fiaccolata
08:30 1580023800 Conto alla rovescia per le elezioni, spuntano i primi candidati Sindaco
07:34 1580020440 Coletta: «Con la rigenerazione rilanciamo la città di Latina»
25/01 1579974480 I Rievocatori ricordano lo sbarco di Anzio e Nettuno, la base è a Villa Borghese
25/01 1579974180 Il Sindaco Coppola incontra Ferrovie e chiede l’uso dell’area di sosta a Nettuno
25/01 1579973520 Al Karama, trasferimento in vista per gli ospiti per consentire la bonifica
25/01 1579973340 Ancora danneggiamenti alle auto in sosta sul litorale: nuovo caso ad Anzio

Sport

Eventi

0-1 il finale,decide Matteo

Una cinica Aprilia sbanca Monterosi

0-1 il finale,decide Matteo

Tre punti d’oro in chiave salvezza per l’Aprilia di Mauro Venturi sul campo del Monterosi guidato dal nuovo...


Inchieste
[+] Mostra altri articoli