[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

1-0 all'Arce. Il 2°posto è ad un passo

Aprilia, vittoria di carattere con vista Play Off

il goal partita di Bussi (Foto Giorgio Ricci)
il goal partita di Bussi (Foto Giorgio Ricci)

Vittoria di carattere dell’Aprilia, che dimostra di saper soffrire senza perdere la testa e portando il vantaggio acquisito ad inizio partita fino al 90’. Partono subito forte le rondinelle, con Monteforte che nei primi 2’ di gara si dimostra molto attivo. Prima un tentativo dalla distanza parato da Del Duca, poi un pallone da distanza ravvicinata che però non viene colpito in maniera ottimale. Ma al 6’ ci pensa Bussi, arrivato in doppia cifra in campionato, a portare avanti i biancocelesti. La ripartenza dell’Arce viene stoppata da Maola, bravo a rilanciare subito per Scibilia. Dalla sinistra l’attaccante riesce a servire Bussi in area e, con controllo e tiro, il numero 9 apriliano segna il suo decimo gol in questo campionato. La gara si fa più fisica, la lotta a centrocampo diventa predominante sul gioco. Al 31’ è l’Arce a rendersi pericolosa. Iacob prova il diagonale da fuori area, costringendo Caruso alla deviazione in angolo. Due minuti dopo ancora Scibilia in versione assistman, stavolta da destra, ma Fortunato non riesce a sfruttare a dovere il passaggio del compagno. Al 37’ Incitti prova la botta dal limite dopo un calcio d’angolo, ma il suo sinistro si spegne di poco a lato. Al 41’ occasionissima per Scibilia, lanciato a rete da Bussi. Ma il numero 11 apriliano non riesce a superare Del Duca, che lo chiude in angolo. Nel secondo tempo i ritmi si abbassano e le occasioni sono frutto di folate improvvise. Come al minuto 8, quando Monteforte pesca in area Bussi, bravo ad anticipare l’uscita del portiere avversario, salvato però dalla chiusura di Gennari. Al 14’ gli ospiti rimangono in dieci per la doppia ammonizione comminata a Lembo, ma non smettono di credere nel pareggio. Tanta la pressione che gli uomini di mister Mizzoni portano alla difesa apriliana, brava a non scomporsi e a non cadere in errori. Al 34’ le rondinelle riescono ad impostare una buona ripartenza, con Casimirri bravo a liberarsi e a crossare da destra per Scibilia, il cui tiro al volo finisce però alto. L’ultimo sussulto della gara lo regala l’Arce, con Lillo che indirizza direttamente in porta un calcio d’angolo battuto da sinistra e la palla che per poco non si infila in porta.  Tre punti sofferti ma preziosi per l’Aprilia, che rimane agganciata al treno play-off. Un solo punto da recuperare per arrivare al secondo posto. Con undici gare ancora da giocare i giochi sono apertissimi. Così mister Mauro Venturi a fine gara: “Non siamo riusciti a sfruttare al meglio la superiorità numerica. Abbiamo fatto fatica in fase di palleggio, cosa di cui siamo consapevoli. Il campo non perfetto non ci ha agevolati da questo punto di vista. La partita è rimasta in bilico e non doveva esserlo. Ci siamo presentati tre volte a tu per tu con il loro portiere, non dovevamo arrivare al 90’ con un solo gol di vantaggio. Dovevamo chiuderla già nel primo tempo. L’Arce ci ha creato dei problemi, questo va riconosciuto. Ma facendo il conto delle occasioni credo che il risultato si pienamente meritato. Non tutte le partite possono essere vinte 3-0. Voglio fare i complimenti soprattutto a chi oggi si è adattato a giocare in difesa. Maola ed Incitti sono dei centrocampisti ma si sono disimpegnati ottimamente anche in questo ruolo. Purtroppo avevamo fuori tutti i difensori centrali, ma loro hanno fatto davvero un ottimo lavoro”.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:07 1642410420 Albano, cadono frammenti dall'arco di piazza San Paolo: strada chiusa d'urgenza
09:57 1642409820 Rottwailer uccidono gattino ad Anzio, si cercano testimoni per la denuncia
09:54 1642409640 Frascati, in corso i lavori di potatura degli alberi (anche) in piazza Marconi
09:39 1642408740 Cluster Covid all’Ospedale di Anzio, nove pazienti positivi a Medicina generale
09:30 1642408200 Smarrita la fede nuziale al reparto pediatria del Goretti: «Restituitemela»
09:17 1642407420 In arrivo una «possibile distinzione tra positivi al Covid e malati»
09:02 1642406520 Più incidenti e più morti sulle strade della provincia di Latina nel 2021
09:00 1642406400 Ladri nella scuola primaria di Pomezia. Il Sindaco: «Un atto grave»
08:53 1642405980 Alessandro Mammucari nuovo presidente MovAp. «Dialoghiamo con l'Amministrazione»
08:25 1642404300 Via Nascosa: tra buche e radici è impraticabile. La mozione per sistemarla
08:08 1642403280 Velletri, tori e mucche attraversano la strada e provocano un incidente
07:56 1642402560 Oggi è il BLUE MONDAY, il giorno più triste dell'anno. Siete d'accordo?
16/01 1642346280 31esimo anniversario della morte di Manzù: un evento online in sua memoria
16/01 1642345260 Addio a Barbitto, Sezze e tutta la provincia di Latina piangono il ristoratore
16/01 1642333980 L'ombra del Lazio in zona arancione: quando potrebbe succedere
16/01 1642326780 Open day vaccinale per bambini nelle Asl del Lazio: come funziona
16/01 1642325280 Massimiliano Carnevale lascia il ruolo di capogruppo della Lega
16/01 1642323960 Omicidio a Latina: chi sono la vittima e l'arrestato e le prime ricostruzioni
16/01 1642323300 Clienti di un bar sorpresi a consumare senza green pass: multati
16/01 1642321920 Analisi alla Asl di Latina: impossibile scaricare i referti online
15/01 1642277340 La Tekneko di Nettuno lavora in sicurezza: tamponi al personale ogni 15 giorni
15/01 1642277040 Atterraggio d’emergenza a Nettuno, salvi il pilota e il passeggero a bordo
15/01 1642276800 Uomo accoltellato in strada ad Anzio grave in ospedale, indagano i carabinieri
15/01 1642262040 Manifestazione anti discarica, incontro (senza risposte) con Città Metropolitana
15/01 1642258200 Coppia di Ardea tenta la truffa dello specchietto ma gli va male: due arresti

Sport
< <


Riscattata Formia

Aprilia Calcio, 3-0 al Roccasecca

Riscattata Formia

Con una prova di carattere l’Aprilia riscatta la sconfitta della scorsa settimana e si prende tre punti importantissimi...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli