[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Pari tra Unipomezia e Colleferro

Il Cedial Lido dei Pini ritrova il sorriso: travolto il Monte S.G. Campano

L'allenatore del Lido dei Pini Aldo Panicci
L'allenatore del Lido dei Pini Aldo Panicci

Nel momento forse più complicato della sua stagione torna a vincere il Cedial Lido dei Pini di mister Aldo Panicci e lo fa con un poker servito sulla ruota di Monte San Giovanni Campano, al termine di un match che fa tornare il sorriso sul volto dei lidensi. Nei primi venti minuti di gioco i monticiani dominano la scena attraverso giocate da applausi e senso tattico da squadra che sa quello che vuole. Unica nota negativa l’infortunio accorso al difensore Frioni e l’inevitabile sostituzione dopo appena sette giri di lancette. Al 32’, dal corner battuto da capitan Iozzi, Diego Mastrantoni indirizza, di testa, la sfera nell’angolo opposto a quello di battuta portando il Monte in vantaggio. Il Cedial Lido dei Pini non accusa il colpo ed al 36’ pareggia i conti. L’attaccante Cristofari approfitta dell’errato disimpegno di Lombardi per battere l’incolpevole Palladinelli. Due minuti dopo i monticiani rimangono con l’uomo in meno a causa dell’espulsione di Reali per un fallo da ultimo uomo. L’ennesima espulsione stagionale per la compagine dei presidenti Sandro Sigismondi e Giovanni Mastrantoni costretti a giocare con l’uomo in meno l’intera ripresa. Nel secondo tempo, al 10’, per un fallo in piena area di rigore di Fiorini su Giordani M., il direttore di gara assegna la massima punizione ai padroni di casa. Sul dischetto si presenta Cristofari la cui conclusione viene respinta in angolo da Palladinelli. Al 27’, il Lido dei Pini si porta in vantaggio. Cristofari, palla al piede, si incunea centralmente tra le maglie della difesa avversaria e batte Palladinelli in uscita. Cinque minuti dopo Porcari entra in area di rigore dall’out di destra e con un gran tiro in diagonale realizza il gol del tre a uno. Al 36’, infine, Cirilli, in contropiede, cala il poker per il definitivo 4-1 che chiude il match. Nello stesso raggruppamento, tanta sfortuna per l’Unipomezia che, fermata per ben due volte dal palo, si deve accontentare del pareggio contro il Colleferro secondo in classifica. La formazione di Mancini, decimata dalle tante assenze, gioca un match di carattere. Sin dalle prime battute, i rossoblu prendono in mano il pallino del gioco, manovrando costantemente la sfera, mentre il Colleferro pensa principalmente a chiudersi per poi ripartire velocemente con lanci di prima a cercare Scala sulla sinistra o Compagnone al centro dell’attacco. La prima occasione è per l’Unipomezia. Salzano prova la conclusione dal limite, la palla viene rimpallata e torna al giocatore rossoblu che di prima intenzione scarica una bordata. Santucci non può nulla e solo il palo salva il Colleferro dallo svantaggio. Dopo la fiammata iniziale dei padroni di casa, il match si stabilizza su un sostanziale equilibrio, rotto da due incursioni di Casciotti che tra il 35’ e il 38’ prova due volte la conclusione. La ripresa segue il copione del primo tempo. L’Unipomezia ci prova con il neo entrato Sette, mentre solo al 13’ il Colleferro si affaccia per la prima volta dalle parti di Santi. Cross di Scala, respinta del portiere e botta da fuori di Costantini, che si spegne sul fondo. Al 17’ ci prova Cerro con una punizione dal limite, ma la sfera è di poco al di sopra della traversa. Al 22’ i rossoneri conquistano una punizione dal vertice sinistro dell’area. Calcia Bianco, ma Santi controlla la traiettoria della palla che passa alta sopra la traversa. Al 28’ padroni di casa nuovamente vicinissimi al vantaggio. Su un lancio dalle retrovie, Italiano se ne va al diretto marcatore, entra in area e calcia sull’uscita di Saccucci che respinge. La palla torna alla punta rossoblu, che carica il destro. La sua conclusione viene deviata e si stampa contro il palo e torna ancora una volta a Italiano, che calcia per la terza volta, trovando Saccucci pronto alla respinta di piede. Le emozioni del match finiscono qui. Nel finale Mancini inserisce forze fresche dalla panchina, mentre il Colleferro gestisce i minuti finali senza impegnare Santi. Al triplice fischio è 0-0: un punto che dà morale all’Unipomezia, a tre giorni dall’importante gara di ritorno di Coppa Italia contro la Vigor Acquapendente.   

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
10:46 1594629960 Il 25 luglio a Latina concerto di Mario Biondi, il ricavato ad Afron
10:18 1594628280 Minorenne ubriaco soccorso dall’ambulanza in piazza del Mercato a Nettuno
10:03 1594627380 Lariano, incendio doloso di un camion per traslochi: era pieno di mobili
09:57 1594627020 Ariccia, furgone si schianta contro il ponte: cassone strappato dalla motrice
09:48 1594626480 Damiano Eleuteri, a 22 anni è il più giovane allenatore di calcio del Corso Uefa
09:43 1594626180 Truffa della carta vetrata a Ciampino, la Polizia Locale scopre un altro caso
09:41 1594626060 Ariccia contro la violenza sulle donne: faretti rosa illuminano il Comune
09:31 1594625460 Atleta della Nazionale di basket in carrozzina aggredita a Tor San Lorenzo
08:46 1594622760 Positivo al coronavirus, ammette: sono stato all'acquapark. Ma forse non è vero
08:29 1594621740 Giudizio immediato per l'ex consigliera regionale accusata di estorsione
12/07 1594567560 Norme anticovid, la polizia chiude per 5 giorni un centro sportivo a Nettuno
12/07 1594567500 Sorpreso dai carabinieri mentre prende a calci la moglie: arrestato a Nettuno
12/07 1594567380 Delfino spiaggiato in zona Cretarossa a Nettuno, intervengono Asl e Capitaneria
12/07 1594563840 Bassiano, turismo da record nonostante il Covid. Sindaco: stagione straordinaria
12/07 1594558380 Rissa tra 20 persone in un ristorante: denunciati in 6. Si cercano gli altri
12/07 1594557660 Coronavirus, 20 nuovi positivi nel Lazio. L’80% dei casi sono di importazione
12/07 1594550280 Cinque ladri legano marito, moglie e domestico e rubano nella villa
12/07 1594550040 Non si ferma all'alt, investe un Carabiniere e scappa. Ma viene arrestato
12/07 1594549800 Conto alla rovescia per il Cine Drive a Velletri, taglio del nastro il 20 luglio
12/07 1594546980 Negato consiglio online alla consigliera che ha partorito da 6 giorni: il caso
12/07 1594543020 Velletri, detenuto di Nettuno muore durante il sonno in carcere
12/07 1594541520 Gettone di presenza ai consiglieri solo se partecipano all'80% della seduta
12/07 1594541280 Aprilia, riapre la piscina comunale. Ingressi solo su prenotazioni
12/07 1594540740 Trovato con 12 involucri di cocaina durante un normale controllo: arrestato
12/07 1594540560 Albano, beccato dalla Polizia mentre vende hashish: arrestato

Sport
< <

Diramato anche il calendario amichevoli

Anzio Calcio, il ritiro parte il 29 luglio

Diramato anche il calendario amichevoli

Inizierà ufficialmente il prossimo 29 luglio il ritiro precampionato dell'Anzio Calcio in vista della stagione di Eccellenza 2019/2020....


Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli