[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Termina 1-1 la gara del Quinto Ricci

Aprilia Calcio e Cedial Lido dei Pini si dividono la posta in palio

Caruso si oppone alla punizione di Cristofari (Foto Ricci Ufficio Stampa Aprilia)
Caruso si oppone alla punizione di Cristofari (Foto Ricci Ufficio Stampa Aprilia)

Continua il momento positivo dell’Aprilia, anche se il risultato non è quello che le rondinelle speravano. Il pareggio casalingo contro il Cedial Lido dei Pini, infatti, non va giù ai bianco-celesti, soprattutto per come si è andata sviluppando la partita. Il primo tempo si apre subito con una rovesciata spettacolare di Porcari sugli sviluppi di un calcio piazzato, ma Caruso è attento. Al 23’ una punizione dal limite di Casimirri viene intercettata con la mano da Cristofari in barriera. L’arbitro concede il calcio di rigore che Bussi realizza. Tre minuti dopo gli ospiti sono di nuovo area apriliana, ma stavolta Giordani colpisce male. Al 28’ ancora Aprilia in avanti, con Casimirri che mette al centro da destra, troppo arretrata però per Bussi. Che sugli sviluppi dell’azione segnerebbe anche la sua doppietta personale, ma viene pescato in fuorigioco dall’assistente dell’arbitro. Prima del riposo rondinelle di nuovo pericolose, stavolta con una bella incursione di Zeccolella, il cui destro non trova la porta.  La ripresa si apre nel segno di Giuseppe Caruso, decisivo in almeno due occasioni. La prima al 13’, quando chiude sulla conclusione ravvicinata di Cristofari. Un minuto dopo l’Aprilia resta in dieci per il doppio giallo comminato a Bussi. Le rondinelle sono costrette ad abbassarsi, non rinunciando però a ripartire in velocità, pur non trovando lo spunto vincente. I calci piazzati del Cedial sono gli unici momenti di vera sofferenza per i padroni di casa, che però resistono bene e spazzano tutto. Solo un pallone riesce a filtrare (oltre alla punizione diretta di Cristofari alzata in angolo da Caruso), ed è quello decisivo. Al 40’ Nardi, diventato centravanti aggiunto, riesce a colpire di testa e ad insaccare il pareggio del Cedial. La successiva espulsione di Andrea Castro lascia l’Aprilia in 9, ma Montella e compagni riescono a tenere botta e a portare a casa almeno un punto. Che non soddisfa nessuno, ma che è sempre meglio di niente. “Oggi abbiamo avuto il nostro primo rigore – ha dichiarato Mauro Venturi a fine gara – ma se ciò deve portare ad un metro arbitrale del genere ne facciamo anche a meno. La partita non è stata affatto cattiva, nel calcio i contrasti ci sono, non si può pensare che sia uno sport privo di contatti. Così come non si può pensare di punire ogni contrasto con un cartellino giallo. Sia noi che il Cedial abbiamo ricevuto punizioni eccessive dalla terna. Parlando della partita, nel primo tempo abbiamo giocato bene, poi nella ripresa siamo rimasti in 10 troppo presto per continuare a fare il nostro gioco, anche se non abbiamo rinunciato. Se proprio devo trovare un aspetto positivo di questa gara, prendo questo”. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:34 1561469640 Velletri: anziano aggredito dal suo cane di grossa taglia, grave in ospedale
15:07 1561468020 Amici di Birillo: «Vostro sostegno fondamentale per aiutare i cani che seguiamo»
13:44 1561463040 Intimidazione ai Forestali, arriva il Ministro all'Ambiente Costa
13:23 1561461780 Ruba biciclette dal giardino e aggredisce i Carabinieri che lo scoprono
13:19 1561461540 In carcere per aver favorito la prostituzione e gestito una casa del sesso
13:18 1561461480 Nascondeva nel marsupio coltelli e punteruoli: 42enne denunciato
12:04 1561457040 Presentato a Velletri "Vieni via con me" a favore dell'adozione di animali
10:54 1561452840 Rubavano di continuo nei box di un condominio di Pomezia: arrestati tre giovani
10:23 1561450980 Avvistato grosso ratto nei giardini pubblici del centro di Pomezia
10:19 1561450740 Rifiuti, i sindaci di Priverno e Aprilia chiederanno i danni al giro della SEP
10:07 1561450020 Ardea, corto circuito fa divampare un incendio in una palazzina disabitata
09:55 1561449300 Ardea, commissione speciale in Comune per fare luce sulla gestione dei consorzi
09:50 1561449000 Volontari Cri in bici sulle Dolomiti per la lotta alla distrofia muscolare
09:07 1561446420 Due incidenti in due ore sulla Pontina verso Roma: traffico paralizzato
08:43 1561444980 A Velletri è stato protagonista il vino con la kermesse "Tutti giù in cantina"
08:41 1561444860 Concluso il concorso Miss Mamma 2019: tra le finaliste anche una di Lanuvio
08:06 1561442760 Il Sindaco Coppola: “Farinelli persona di rigore e passione, ci mancherà”
08:04 1561442640 Al via alla 7° Festa Antoniana all’Oratorio di Santa Rita dal 12 al 14 luglio
07:53 1561441980 Pontina chiusa per cercare il martello con cui è stata uccisa Elisa Ciotti
07:47 1561441620 Nominati dal Sindaco 12 ispettori ambientali volontari al servizio di Marino
07:40 1561441200 L'Infiorata di Genzano chiude con il corteo e lo spallamento a cura dei bambini
07:31 1561440660 Ennesimo incidente in via Pratica di Mare, un'auto si ribalta
07:26 1561440360 Aprilia-Lanuvio, gemellaggio "culturale" tra i due comuni alla festa del Patrono
24/06 1561403580 Sequestro di cozze e vongole al Mercato di Nettuno, massima attenzione
24/06 1561403460 I 5 stelle di Anzio scrivono al Prefetto: “Attivi gruppi di estrema destra”

Sport

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli