[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Acqua pubblica alla riscossa

Acqualatina: passa il bilancio, ma i Comuni dichiarano guerra al socio privato

È passato con il 60,79% il bilancio di Acqualatina grazie al voto favorevole del socio privato e dei Comuni Fondi, Sperlonga, Gaeta, Anzio, Giuliano di Roma, Monte San Biagio, Rocca Massima e Vallecorsa, tutti comuni retti da Forza Italia o liste a lei riconducibili. Si è consumata così la definitiva spaccatura tra i Comuni del territorio dove opera Acqualatina e il socio privato, che ormai ha solo l'appoggio dei figli politici di Fazzone e Cusani, ovvero coloro che permisero la creazione e l'approvazione di questa società di gestione dell'acqua pubblica, tanto contestata dai cittadini e coinvolta anche in numerose inchieste.

I Comuni come Latina, Terracina, Cisterna, Nettuno e altri minori sono dovuti uscire dall'aula al momento del voto. Questo perché gli stessi Comuni sono sotto scacco da parte di Depfa Bank che potrebbe applicare il cosiddetto "pegno sulle azioni" in caso di un "comportamento rilevante". In parole semplici: se i Comuni non si presentavano alla costituzione dell'assemblea o se votavano contro il bilancio sarebbe scattata una clausola capestro che avrebbe fatto piovere gli avvocati della banca tedesca nell'assemblea di Acqualatina, praticamente con potere illimitato su tutte le decisioni, come ad esempio quella delle tariffe da applicare.
Ricordiamo che la clausola capestro fu approvata solo dai Comuni dove governava Forza Italia, il partito di Fazzone e Cusani, appunto.

In pratica in questo momento è dunque venuto meno il principio secondo cui la maggioranza delle quote della società di gestione dell'acqua debba essere in mano ai soci pubblici, ovvero ai Comuni. Tralasciando anche il comportamento 'da zerbini' dei sindaci forzaitalioti, la clausola di pegno comporta che il potere decisionale in questo momento in Acqualatina non ce l'hanno i Comuni, ma Idrolatina (il socio privato) e la Depfa Bank, che inseme controllano il 70% delle quote. 

Raimondo Besson, amministratore delegato di Acqualatina, gioisce alla notizia dell'approvazione del bilancio di Acqualatina, mentre, dopo decenni di gestione, molti cittadini non hanno l'acqua, le perdite sono a livelli record, superiori a quelle registrate nei paesi del terzo mondo, una banca tedesca incombe sulle bollette degli utenti che subiranno probabilmente l'ennesimo enorme aumento. 

Il socio privato inoltre non ha permesso la discussione degli altri punti all'ordine del giorno, lasciando l'assemblea. In pratica una dichiarazione di guerra che sicuramente porterà la disputa tra le due parti anche in tribunale.

Si parla già di coinvolgere l'avvocato Alberto Lucarelli, uno degli autori dei testi referendari sull'Acqua pubblica, nonché principale attore della restituzione ai cittadini di Napoli della gestione della propria acqua.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
17:42 1550767320 Shingle 1944, serata evento in ricordo dello Sbarco all’Astoria ad Anzio
17:38 1550767080 Lezioni di viabilità nella scuola di Cadolino con la Polizia locale di Nettuno
16:15 1550762100 Assunzione nuovi agenti di polizia locale: a Pomezia passa la mozione della Lega
15:49 1550760540 Bambina picchiata a Genzano, i medici sciolgono la prognosi: "Presto a casa"
15:31 1550759460 Trova il ladro e lo vede in faccia: sporge denuncia contro... il vicino di casa
14:26 1550755560 Marco, l'edicolante che ha salvato uno sconosciuto dal suicidio in stazione
14:10 1550754600 Screening oncologico: le nuove date per fare i test gratuiti con la Asl Roma 6
14:09 1550754540 Cori Comune Riciclone: attestato per aver superato il 65% di differenziata
13:58 1550753880 Alcol e degrado a Tor San Lorenzo, la voce dei residenti: «Ostaggi di sbandati»
13:44 1550753040 Mensa a Pomezia, M5S: «Quel prestito serve per pagare le fatture ai fornitori»
13:38 1550752680 Serie A1. Il Nettuno Baseball City riabbraccia Milvio Andreozzi
13:20 1550751600 Autobus bloccato per mezz'ora per colpa dell'auto parcheggiata in curva
13:03 1550750580 Rapina e aggressione in stazione nel 2010: assolti i tre imputati
12:07 1550747220 Grande partecipazione al convegno sull'integrazione in Comune a Genzano
12:00 1550746800 In via di ultimazione i lavori di sistemazione alla scuola Rodari di Genzano
11:49 1550746140 Arrestato sei mesi dopo il furto nell'azienda grazie alle impronte digitali
11:33 1550745180 Carnevale di Frascati: edizione colorata, festosa e rispettosa dell'ambiente
11:31 1550745060 Weekend di musica e cinema alla Sala Lepanto con Senza Frontiere Onlus a Marino
11:04 1550743440 Le strade al confine tra Ardea, Pomezia e Castelli sono in condizioni disastrate
11:01 1550743260 Auto fuori controllo rompe i ponteggi in via Menni a Nettuno e perde la targa
10:59 1550743140 Auto impazzita nella notte danneggia l’auto dei servizi sociali di Nettuno
09:29 1550737740 Influenza delle donne sulla letteratura e sull'arte con il prof. Caputo a Sezze
09:28 1550737680 Il 24 febbraio ripartono i concerti degli Sfaccendati con il ricordo di Rossini
09:16 1550736960 Via Bassianese: via ai lavori di potatura delle fasce frangivento
09:16 1550736960 Class action Acqualatina, ricorso in Cassazione per rimborso 'partite pregresse'

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli