[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina, allarme degrado

Giardinetti Mussolini: scritte sui monumenti e fontana invasa dall'immondizia

Quando anche Latina potrà avere un suo parco cittadino realmente usufruibile da tutti? Questa è la domanda spontanea che una persona si pone ogni volta che entra a fare una passeggiata all’interno del parco pubblico Arnaldo Mussolini, più comunemente denominato “i giardinetti”. Ebbene sì, lo spazio verde posto all’interno della città, a due passi da Piazza delle Libertà, è troppe volte abbandonato a se stesso. La situazione che si ritrova oggi è la stessa di un anno fa o di cinque anni fa.

Scritte, monumenti rovinati, fontana riempita di immondizia di ogni genere e spazi verdi assolutamente inutilizzabili per assenza di illuminazione e per una cura del giardino pressoché inesistente. In Italia, e quindi anche a Latina, manca la cultura presente nel nord Europa, dove i giardini pubblici vengono presi d’assalto per prendere il sole, fare dei picnic o per stare sdraiati con amici nella pausa pranzo.

A Latina questo non esiste anche perché, tra l’erba non proprio verde, ci sono decine di escrementi di cane, cartacce e immondizia varia. Questo fa sì che il parco pubblico non possa essere sfruttato nei suoi spazi verdi, ma solo nelle parti asfaltate. Un controsenso per un luogo denominato “parco”. Se a ciò aggiungiamo le panchine rotte dai vandali, le continue scritte sui monumenti e la sporcizia presente in ogni dove, capiamo subito che i giardinetti sono un luogo ancora tutto da rivalutare, uno spazio dalle grandi potenzialità per la città ma che, come in molte altre occasioni, manca di progettualità e della volontà di dare al cittadino un vero servizio che possa regalare benessere ed alzare il livello qualitativo della vita all’interno della città.
 
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:27 1571495220 Imbrattato il monumento agli alpini ad Aprilia: denuncia contro ignoti
16:22 1571494920 Ciclo di incontri dal tema "Avvicinarsi all'arte contemporanea" dal 9 novembre
16:06 1571493960 Nuovi giochi nella scuola via dell’Olmo, festa e inaugurazione a Nettuno
16:05 1571493900 I consiglieri Mancini e Sanetti: “Poseidon, la congiura in consiglio comunale”
16:00 1571493600 Università Agraria di Nettuno, Valter Conte annuncia ricorso alla sentenza
15:32 1571491920 In casa nascondeva cocaina e una pistola, arrestato ventenne a Latina
15:27 1571491620 Zig-zag sulla Pontina: fermato dai carabinieri, nascondeva 2 kg di droga in auto
11:27 1571477220 In sosta nei parcheggi del megastore chiuso con 250 g di droga in auto
11:07 1571476020 Il “viaggio” dello sketcher pontino Giancarlo De Petris a Mestre e in Francia
11:01 1571475660 Sbanda, invade la corsia opposta e danneggia altre auto e recinzioni
10:58 1571475480 Si cappotta con l'auto e danneggia un muro di cinta
10:48 1571474880 Tragico incidente in un'officina, muore un ragazzo di 26 anni
10:28 1571473680 In fuga col furgone rubato dopo il colpo a Ciampino: preso dopo un inseguimento
10:20 1571473200 Inaugurata l'area di sgambatura cani alla villa comunale Ginnetti a Velletri
10:15 1571472900 Troppe barriere architettoniche: il Comune di Latina chiude un bar e un bistrot
10:12 1571472720 Iniziativa formativa della CISL FP per la Polizia Locale
10:07 1571472420 Botte ai carabinieri intervenuti per sedare una lite: arrestata una coppia
18/10 1571424600 Maxi boa approda sulla spiaggia alla Dea Fortuna ad Anzio, le foto dei passanti
18/10 1571424480 Tentata rapina con la pistola ad un imprenditore di Nettuno, ricercati in due
18/10 1571424360 L’assessore Coppola in consiglio: “Difformità nelle fatture Poseidon”
18/10 1571419800 Fugge col furgone alla vista della Polizia: era ubriaco e senza assicurazione
18/10 1571411760 Coppa Italia, l’Indomita Pomezia stende il Pian 2 Torri nell'andata dei 32esimi
18/10 1571410440 Pomezia Calcio, arriva il difensore Antonio Di Emma
18/10 1571409900 Virtus Nettuno, si dimette mister Aldo Panicci
18/10 1571409300 Under 16. Unipomezia, arriva la prima gioia

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli