[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Volley Maschile

Ultima giornata della regular season

Under 17, Rimonta Volley Team Pomezia. L'Anzio va Ko FOTO

<
>
Alessandro Colletta alla battuta
Alessandro Colletta alla battuta
ARTICOLO 1 in primo piano Mathias Minchella, non è bastata all'Anzio la sua grande prestazione per vincere la partita
ARTICOLO 1 in primo piano Mathias Minchella, non è bastata all'Anzio la sua grande prestazione per vincere la partita
Leandro Cavalieri
Leandro Cavalieri
Luca Savioli
Luca Savioli
Tutta la concentrazione del pometino Riccardo Terrenzi per l''andamento del match
Tutta la concentrazione del pometino Riccardo Terrenzi per l''andamento del match

Si è conclusa con la vittoria del Volley Team Pomezia per 3-2 sull'Anzio Pallavolo la fase regolamentare del campionato Under 17 maschile, in un girone, quello D, nel quale però nessuna delle due compagini è riuscita a qualificarsi per lo step successivo riservato alla prima classificata e alle migliori seconde. Entrambe parteciperanno quindi ai campionati promozionali post season. Quella andata in scena alla Margherita Hack è stata comunque una partita bellissima, giocata punto a punto fino al quinto set e vinta dai pometini in rimonta dopo l'ottimo avvio dei neroniani. Dopo l'iniziale vantaggio dei ragazzi di mister Renzo Buratti, (27-25), l'Anzio è riuscito a ribaltare la situazione portandosi sul 2-1 (20-25; 19-25) trascinato dalle giocate monstre di Mathias Minchella e Alessandro Colletta. E' a questo punto che il team di Sergio Ciccarelli, forse convinto di aver già portato a casa la partita, inizia a sbagliare con una certa continuità e favorisce il rientro della squadra di casa. Sul fronte Pomezia salgono in cattedra Samuele Nocera, Luca Savioli e Riccardo Terrenzi. I tre fanno la differenza in battuta ed il Volley Team dopo un quarto set strepitoso (25-19) chiude definitivamente la contesa al quinto con il punteggio di 15-12. Soddisfatto il mister pometino Renzo Buratti a fine partita: “E' stato un bel match concluso con una bella rimonta”. “All'inizio – la sua analisi al Caffè – abbiamo fatto fatica a causa di molti errori, poi siamo cresciuti progressivamente, siamo migliorati in battuta e grazie a questo si è capovolta la partita. Fino a quel momento il loro punto di forza era stato proprio la battuta, ma il volley è così, da un set all'altro possono cambiare molte cose”. “I miei ragazzi – ha proseguito il coach pometino – sono al loro primo anno di un campionato federale e questo salto ha inciso notevolmente sull'andamento generale delle partite. A mio avviso il problema è molto più mentale che tecnico: spesso infatti all'interno della stessa gara hanno alternato momenti strepitosi a black out improvvisi che hanno compromesso il risultato, ma va bene così, ci può stare”. “Quest'anno – ha chiosato Buratti – non avevamo un traguardo specifico, abbiamo iniziato il campionato con l'obiettivo di fare esperienza e vincere quante più partite possibili e tutto sommato è andata bene, sono soddisfatto soprattutto della crescita che hanno avuto questi ragazzi nel corso dell'anno”. In casa Anzio, il commento del match è affidato a mister Sergio Ciccarelli: “Sono d'accordo con l'analisi fatta dal mio collega – ha ammesso – questa partita, assolutamente equilibrata, è stata vinta da chi ha sbagliato di meno in battuta”. “Siamo partiti bene – ha proseguito – poi abbiamo commesso una serie di errori nel momento cruciale del match che hanno spostato l'inerzia della gara dalla loro parte, ma va bene lo stesso. Abbiamo giocato con una formazione sotto età in quasi tutti gli effettivi, senza contare che ci mancava anche il libero, non potevo chiedere di più a questi ragazzi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:39 1590503940 Genzano, erbacce invadono via dell'Aspro e danneggiano le auto di passaggio
16:25 1590503100 Bonus affitto: a Pomezia 943 domande di contributo inoltrate alla Regione
15:26 1590499560 Cisterna, via alla riqualificazione e valorizzazione del borgo storico
15:23 1590499380 Blitz nel campo nomadi di Castel Romano: tre denunce e due auto sequestrate
15:16 1590498960 Due nuovi positivi in provincia di Latina. Deceduto paziente di Aprilia
15:14 1590498840 Riaprono gli uffici della Curia diocesana di Albano "Telefonate prima di venire"
15:13 1590498780 Riaprono al pubblico gli uffici della curia diocesana di Albano
15:10 1590498600 Coronavirus: due nuovi contagi nella Asl Roma 6. Decedute due donne 70enni
14:50 1590497400 Omizzolo: «Senza controlli a Latina i braccianti saranno ancora sfruttati»
13:11 1590491460 L'87esima edizione della Sagra delle fragoline di Nemi si farà... ma su internet
13:07 1590491220 L'ultima pediatra di Pavona va in pensione: "la frazione ha diritto al servizio"
12:28 1590488880 Ciampino: si dimette l’assessore Cappello, crisi nella maggioranza Ballico
12:07 1590487620 All'IC Menotti Garibaldi gli insegnanti diventano cantanti per i loro studenti
11:44 1590486240 Giustizia sospesa: gli avvocati di Latina scenderanno in piazza con un flash mob
11:26 1590485160 Barillari espulso dal M5S fonda R2020: «Una "rete delle reti" senza leader»
11:18 1590484680 Riaprono fraschette e osterie ad Ariccia: "buona la prima", anche se in sordina
11:07 1590484020 Arrivano 4000 euro dalla Regione: ad Ardea può nascere il Consiglio dei Giovani
11:04 1590483840 Cimitero, nuovi orari e regole: 100 euro di multa per i trasgressori
11:01 1590483660 Genzano: riparte il mercato del martedì, tutte le indicazioni per gli utenti
10:06 1590480360 Prova a rapinare tre coetanei sul treno regionale, poi scappa: preso un 15enne
09:41 1590478860 A Pomezia giardinetti ad hoc per il gioco sicuro dei bimbi da 0 a 3 anni
09:40 1590478800 Acqua di fogna invade l'Appia antica quando piove. Reportage di un lettore
09:28 1590478080 A Pomezia ripartono i cantieri: piste ciclabili, marciapiedi e nuovo asfalto
09:28 1590478080 Riapertura ambulatori pubblici del Lazio. Cisl Medici: «Ora risorse e chiarezza»
09:03 1590476580 Memorial Day senza pubblico a Nettuno, cerimonia per ricordare chi ha combattuto

Sport
< <


Inchieste
[+] Mostra altri articoli