[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Pendolari in ginocchio per i disservizi

I Carabinieri ipotizzano danno erariale ma Cotral smentisce

La Cotral, rete di trasporto pubblico regionale gestita dalla Regione Lazio, continua a far parlare di sé. Un nuovo anno scolastico è appena iniziato con le stesse problematiche di sempre.

RITARDI E CORSE SOPPRESSE

Come ogni anno, nel mese di settembre c'è un aumento di pendolari: a lavoratori e viaggiatori occasionali si aggiungono gli studenti che devono raggiungere le scuole. Nonostante questo, l’incremento di corse è minimo e sui pullman, di vecchia data e malfunzionanti, c’è sempre sovraffollamento. Il clima si fa sempre più teso se si aggiunge il fatto che vengono soppresse e cambiate corse senza preventiva comunicazione.

CONSEGUENZE PER STUDENTI E LAVORATORI

A causa dei disservizi dell'azienda Cotral, spesso lavoratori in possesso di abbonamento sono costretti ad utilizzare un altro mezzo per raggiungere il luogo di lavoro. Questo non può che renderli insoddisfatti: il servizio è stato pagato e non erogato. 
Gli studenti, che devono rispettare precisi orari di entrata e uscita da scuola, sono spesso obbligati a prendere linee alternative con fermate differenti. Per loro, molti dei quali minorenni, scendere in un luogo non usuale può anche essere pericoloso.

EVASIONE TARIFFARIA E MANCATI CONTROLLI

Uno dei principali problemi è che i controlli sui pullman non vengono effettuati regolarmente. Non pagare il prezzo del biglietto, che varia da 1,10 a 6,90 euro a seconda della tratta di percorrenza, provoca ripercussioni su un buon 30% dell'economia aziendale. L’evasione tariffaria genera un circolo chiuso: le persone che non acquistano il biglietto usufruiscono di un servizio che non gli spetta a danno di chi viaggia nel rispetto delle regole. Il “Controllo a vista”, eseguito prima della salita a bordo dei passeggeri, resta l’iniziativa più efficace, ma avviene sporadicamente. I rari controlli non fanno altro che aumentare i casi di mancato pagamento ad un’azienda che non può permetterselo, dal momento che ha già oltre 100 milioni di euro di debito. 

SETTEMBRE DI FUOCO

Il mese di settembre si è aperto con un clima particolarmente caldo. Lo sciopero dei lavoratori, annunciato per il giorno 9, è stato revocato per la decisione presa dalla Regione Lazio in accordo con i sindacati. Sono stati stanziati 32 milioni di euro per coprire parte del deficit di Cotral e si è concluso l’iter burocratico per indire un bando di concorso finalizzato all’assegnazione di 200 pullman, pari al 10% dell'intero parco aziendale, da consegnare nei primi mesi del 2014. 
La misura, utile a non mandare in bancarotta l’azienda di trasporto pubblico, non salta però all'occhio dei pendolari per i quali, ancora una volta, nulla è cambiato.

I CARABINIERI INDAGANO: DOVE SONO I CONTROLLORI?

I militari del comando provinciale di Latina, dopo aver ricevuto svariate chiamate, sono saliti a bordo dei mezzi Cotral per monitorare la situazione. I viaggiatori controllati non erano in possesso di biglietti a causa della totale assenza di controllori. Una successiva indagine ha permesso di accertare che a Latina non risultano verificatori né esiste una turnazione che regola il loro lavoro. I controlli, effettuati presso le autolinee di via Romagnoli, saranno presto ripetuti dai militari anche nella provincia di Roma per appurare se si verificano le stesse problematiche. Nel frattempo i Carabinieri hanno ipotizzato il reato di danno erariale ed hanno inviato un'informativa alla Corte dei Conti ed alla Procura della Repubblica. Ipotesi di danno erariale: Cotral smentisce Cotral smentisce l’evasione riscontrata dalle forze dell’ordine. «L’aumento degli introiti relativi ai titoli di viaggio, che in due mesi hanno registrato un attivo di quasi 3 milioni di euro, smentisce categoricamente le voci di un danno erariale. “Controllo a vista” – spiega il consigliere Cotral Paolo Toppi –, l’iniziativa che la società ha avviato da circa sei mesi per contrastare il fenomeno dell'evasione tariffaria, ha permesso di registrare un incremento di 50 mila vidimazioni al mese». I disagi? Cotral li bolla come “carenza di personale” che sarà superata con l’assunzione di nuovi autisti nei prossimi tre anni: «Abbiamo avviato anche uno studio della rete Cotral – continua Toppi –: questo consentirà una rivisitazione delle linee rispetto all’organizzazione attuale che, insieme all'esternalizzazione del 10% del servizio imposto alle società in house, porterà, entro la fine dell'anno, a una nuova razionalizzazione del servizio, più rispondente alle esigenze dell’utenza». L’azienda dispone attualmente di 60 controllori per tutto il Lazio. «Il numero può sembrare irrisorio, ma non è così. Con “Controllo a vista” la squadra di verifica è stata potenziata con l’impiego del personale inidoneo alla guida e degli stessi autisti, attualmente circa 800, mentre è aperto un tavolo di trattative con le sigle sindacali aziendali affinché tutti gli operatori di esercizio siano abilitati alla verifica delle violazioni da parte dell’utenza».
 
ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/10 1571424600 Maxi boa approda sulla spiaggia alla Dea Fortuna ad Anzio, le foto dei passanti
18/10 1571424480 Tentata rapina con la pistola ad un imprenditore di Nettuno, ricercati in due
18/10 1571424360 L’assessore Coppola in consiglio: “Difformità nelle fatture Poseidon”
18/10 1571419800 Fugge col furgone alla vista della Polizia: era ubriaco e senza assicurazione
18/10 1571411760 Coppa Italia, l’Indomita Pomezia stende il Pian 2 Torri nell'andata dei 32esimi
18/10 1571410440 Pomezia Calcio, arriva il difensore Antonio Di Emma
18/10 1571409900 Virtus Nettuno, si dimette mister Aldo Panicci
18/10 1571409300 Under 16. Unipomezia, arriva la prima gioia
18/10 1571402520 San Felice: fondi per la provinciale Borgo Montenero – La Cona
18/10 1571402400 70mila euro per il restauro degli affreschi di Santa Maria della Pietà
18/10 1571399280 Tenta di uccidere un uomo schiacciandogli lo scooter contro un'altra auto
18/10 1571399100 Via al trasloco degli uffici comunali nella nuova sede di piazza dei Bersaglieri
18/10 1571397420 Discarica, Lessio: «Devono bonificare. Altrimenti lo facciamo noi a spese loro»
18/10 1571396160 "Il testo e la figura del paroliere": musica e letteratura tra regole e consigli
18/10 1571394480 Piccolo cucciolo di delfino nasce a Zoomarine
18/10 1571394300 Degrado ex area "Spiaggia Verde": esposto di "Castelgandolfo in Movimento"
18/10 1571394240 Morto Eagle, il gabbiano ferito dai colpi di fucile al lago di Castel Gandolfo
18/10 1571390760 Il libro del giornalista Fabio Luppino alla Casina delle Rose a Genzano
18/10 1571388060 Al via in piazza Frasconi a Genzano la prima Fotomaratona dei Castelli Romani
18/10 1571387460 Questo weekend lo spettacolo 'Atti comici' in scena al Mat Teatro di Sezze
18/10 1571387340 Open Day CRI, il Comitato Tusculum apre le porte alla popolazione di Frascati
18/10 1571387280 A Latina torna l'Early music festival al Conservatorio Ottorino Respighi
18/10 1571386680 M IN ROSA: a Palazzo M l'evento sulla prevenzione dei tumori femminili
18/10 1571386440 Ad Albano la Fiera della piccola editoria di Storia Archeologica e Arte
18/10 1571386440 Pink is Energy: energia che illumina, energia che unisce, energia che cura!

Sport

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli