[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

«Ecco cosa succederebbe»

De Monaco "smonta" le dune, interviene l'ex Sindaco di Sabaudia

L'ex Sindaco di Sabaudia, Nello Ialongo, si esprime in merito alla recente dichiarazione dell'ex presidente della provincia di Latina Salvatore De Monaco in merito alle dune. Recentemente, su facebook, era tornato sull'argomento postando una foto del paesaggio e scrivendo: «Sono queste le dune da salvare? Sono solo cumuli di sabbia».

A Ialongo non è andata giù questa dichiarazione ed ha così commentato: «De Monaco ex presidente della Provincia di Latina continua a sostenere la sua tesi sulla opportunità di demolire le dune litoranee pontine, cioè l’ecosistema che insieme al promontorio Circeo, ai laghi costieri e alla foresta, compone  quell’impareggiabile gioiello della natura rappresentato dal comprensorio del Parco Nazionale del Circeo. Le dune sono considerate sito d’importanza comunitaria, cioè uno del tesori naturali più preziosi d’Europa. De Monaco evidentemente non è mai salito (ci si arriva in macchina) sul versante settentrionale del Monte Circeo da cui, guardando verso nord,  si resta affascinati da un paesaggio tra  i più belli del mondo. Ma evidentemente il personaggio è un “duro”,  certo non va per il sottile : spazziamo via le dune visto che  creano  tanti problemi per la loro difesa  dalle varie forme di erosione! Bisogna trovare qualcuno che con molta pazienza, magari attraverso una simulazione al computer, gli faccia capire cosa succederebbe ove si eliminassero questi fastidiosi “cumuli di sabbia”. Non appena si dovesse spianare la duna per un tratto di alcune decine di metri, per esempio a Capoportiere, alla prima violenta mareggiata il mare rifluirebbe nella depressione retrodunale, ripristinando di anno in anno l’antica laguna che da Torre Astura si estendeva fino ai piedi del Circeo, con la conseguente scomparsa dei laghi costieri. Per fare un esempio puntuale: la chiesa “Stella Maris” sarebbe circondata dalle acque,  venendosi a trovare all’interno di un bacino lagunare. Tutta la Marina di Latina si ridurrebbe ad una lunga e sottile isola  sabbiosa, soggetta a smantellamento progressivo, mentre la nuova linea di  costa raggiungerebbe in molti tratti la strada litoranea Fogliano – Borgo Sabotino o comunque si avvicinerebbe alla case attestate a valle di tale arteria. Nel territorio di  Sabaudia gli ombrelloni d’estate si dovrebbero mettere prevalentemente  lungo il Diversivo Nocchia. La chiesa della Sorresca , la Caserma Piave e la Villa di Domiziano si troverebbero in riva al nuovo mare.  In realtà, nella strategia studiata da De Monaco, tutto ciò non avverrebbe. Prima della demolizione delle dune De Monaco farebbe costruire una potente scogliera rocciosa, munita di centinaia di pennelli  perpendicolari alla stessa, di massi calcarei, che da Foce Verde giungerebbe fino al Promontorio. Ne ha già parlato in qualche altra occasione come una soluzione definitiva per arrestare l’erosione della costa. Un mio professore di Liceo soleva dire “de gustibus non est sputacchiandum”. In questo caso però  se De Monaco trova un tecnico che gli fa un progetto di costruzione della scogliera e di demolizione delle dune dovrebbe munirlo di un largo e consistente ombrello».

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
31/07 1627741320 Ariccia, visita a sorpresa del cantautore Luca Guadagnini al mercato contadino
31/07 1627740240 Ardea dalla città al mare: ecco il progetto da 3 milioni per Tor San Lorenzo
31/07 1627739580 Ecco l'autobiografia di Paolo Iannuccelli “Paolo a canestro, 60 anni di basket”
31/07 1627738920 Scontro tra 2 auto a San Felice, Smart finisce contro un palo. Grave un ragazzo
31/07 1627738200 Incendio di rifiuti abbandonati sull'Ardeatina, fumo e traffico in tilt
31/07 1627738080 Cade dalla bici elettrica e batte la testa: portato in codice rosso in ospedale
31/07 1627725120 Alicandri e Federici: Lavoro di squadra sui rifiuti, emergenza risolta a Nettuno
31/07 1627725000 Fioritura di alghe a Nettuno, gli stabilimenti liberi attrezzati puliscono tutto
31/07 1627724640 Sospettati di molestie aggrediti in spiaggia ad Anzio, ma nessuno ha visto
31/07 1627719720 A Nemi la sesta edizione di Nemoralia: mostre, passeggiate e spettacoli
31/07 1627719480 Kickboxing, debutto ufficiale per Ginevra Topa figlia del campione di Genzano
31/07 1627719300 Al via i lavori per il Centro di raccolta comunale per i rifiuti di Pontinia
31/07 1627718640 Riapertura della discarica di Albano, anche Fontana di Papa in rivolta
31/07 1627718400 Terminate le sette settimane di centro estivo sportivo comunale a Lanuvio
31/07 1627717440 Nuove regole per le visite in ospedale: un parente a paziente, stop ai regali
31/07 1627717140 «Accuse generiche ai vigili urbani, illeciti da denunciare nei posti giusti»
31/07 1627716420 La festa di Sabaudia per la "sua" medaglia d'oro olimpica Valentina Rodini
31/07 1627716300 Carabinieri fermano furgone: trasportava rifiuti speciali. Denunciato l'autista
30/07 1627661580 Al via il Cisterna Estate: Ferragosto con gli Extereo, a S.Rocco l'Orchestraccia
30/07 1627661460 Nuova veste e allestimenti per il museo civico Duilio Cambellotti di Latina
30/07 1627659300 Bimbi molestati in spiaggia da ubriaco: scappa a nuoto e rischia il linciaggio
30/07 1627652100 Barillari (Lazio) si punta una pistola al braccio: «Vaccino è roulette russa»
30/07 1627647240 Lago di Sabaudia: le analisi di Goletta Verde lo promuovono
30/07 1627646340 Latina, ex Opera Combattenti: online il concorso di progettazione
30/07 1627643520 Vaccino itinerante: le nuove tappe del camper della Asl Roma 6 ai Castelli

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli