[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Replica piccata all'opposizione

Stipendi degli amministratori di Anzio, si tratta dell’adeguamento di legge

L’Amministrazione comunale di Anzio entra nel merito della vicenda stipendi e dice la sua sugli aumenti per sindaco, giunta e assessori. “Si prende atto di quanto riportato sui social e sulla stampa locale – si legge nella nota del Comune – per fare chiarezza in merito. La prima osservazione alla quale si plaude è la consapevolezza della legittimità (si dice infatti “tutto legale, per carità”) della determinazione… tale dato è fondamentale perchè il Comune intende “ripartire dalla legalità e legittimità” troppo spesso violata nella nostra società civile e politica”. “Lo si è affermato quale principio cardine del programma elettorale e allora perché stupirsi se si intende seguire tale percorso, sia ben chiaro, in tutta l’azione amministrativa che connoterà questa consiliatura. E’ un atto dovuto (nell’importo e nelle percentuali) cui gli uffici hanno adempiuto nel rispetto della vigente normativa che determina gli importi delle indennità spettanti per la particolare classe dell’ente amministrato, nel rispetto della legittimità dei provvedimenti, al fine di dare contezza della situazione determinatasi al raggiungimento di una fascia demografica superiore. E’ questo quanto verificatosi. Non è quindi un aumento, si tratta invece di adeguamento di indennità spettanti ad amministratori che in primis intendono conformare la propria azione alla legalità, legittimità nel perseguimento degli interessi della collettività che amministrano. E’ arrivato il tempo di fare chiarezza. Sarà la collettività, chiamata a fare le proprie valutazioni sull’operato complessivo dell’Amministrazione, e a tal proposito invitiamo tutti a visionare la pubblicazione (già avvenuta) della programmazione dei lavori pubblici per il prossimo triennio, e il bilancio pluriennale 2019/2021 che sarà approvato entro la fine dell’anno. Cosa che non è mai avvenuta prima nella nostra città. E  che dire dell’ennesima bugia, forse causata dall’eccessiva voglia di apparire di qualcuno o dalle manie di protagonismo non supportate da fatti concreti, sul fantomatico dissesto del Comune, mai annunciato né dal Sindaco, né da alcuno degli attuali amministratori. Prova ne è la prossima approvazione del bilancio. Ma tali aspetti fondamentali e costruttivi non sembrano oggetto di interesse di chi oggi intende soffermarsi solo su un provvedimento per cui è tutto legale. Si dovrebbe ringraziare non solo Babbo Natale, ma l’intera cittadinanza, al cui giudizio ancora qualcuno non si rassegna, per la volontà espressa sei mesi fa, con la consapevolezza che il percorso è ben avviato, ma realisticamente non in grado di rinnovare una città a colpi di bacchetta magica. Non che sia fondamentale, ma può essere utile verificare la situazione di comuni limitrofi e non solo (di ogni orientamento politico) che correttamente hanno determinato le indennità spettanti nel rispetto di quanto fissato dalla normativa. Si deve temere il giudizio sull’incapacità di amministrare, non certo quello su un atto di conformazione alla legge. Infine, in merito al fatto che la determinazione fosse “criptica e poco trasparente” è falso a tal punto che tutti, tranne chi punta il dito, hanno capito benissimo che si tratta di adempimenti legati a parametri predeterminati dalla legge”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
09:11 1550823060 Buche, l'assessore: «Abbiate pazienza fino a giugno»
08:57 1550822220 Due auto distrutte da un incendio notturno ad Aprilia
08:54 1550822040 Nirvana live al palaghiaccio di Marino 25 anni fa: oggi la proiezione del video
08:25 1550820300 Marika Battisti da Latina nel corpo di ballo di “Happy Dance” su Rai Gulp
08:19 1550819940 Presunto abuso per l'ok all'ecomostro, funzionari comunali di Pomezia a processo
08:08 1550819280 Incidente tra auto, furgone e moto: grave 18enne elitrasportato a Roma
07:55 1550818500 Dubbi sugli alberi tagliati davanti al centro commerciale: arrivano i Vigili
07:39 1550817540 Pulizia nelle scuole di Latina e Frosinone: c'è una speranza
21/02 1550776620 Incidente a Tor San Lorenzo, auto si ribalta in strada: due feriti in ospedale
21/02 1550767320 Shingle 1944, serata evento in ricordo dello Sbarco all’Astoria ad Anzio
21/02 1550767080 Lezioni di viabilità nella scuola di Cadolino con la Polizia locale di Nettuno
21/02 1550762100 Assunzione nuovi agenti di polizia locale: a Pomezia passa la mozione della Lega
21/02 1550760540 Bambina picchiata a Genzano, i medici sciolgono la prognosi: "Presto a casa"
21/02 1550759460 Trova il ladro e lo vede in faccia: sporge denuncia contro... il vicino di casa
21/02 1550755560 Marco, l'edicolante che ha salvato uno sconosciuto dal suicidio in stazione
21/02 1550754600 Screening oncologico: le nuove date per fare i test gratuiti con la Asl Roma 6
21/02 1550754540 Cori Comune Riciclone: attestato per aver superato il 65% di differenziata
21/02 1550753880 Alcol e degrado a Tor San Lorenzo, la voce dei residenti: «Ostaggi di sbandati»
21/02 1550753040 Mensa a Pomezia, M5S: «Quel prestito serve per pagare le fatture ai fornitori»
21/02 1550752680 Serie A1. Il Nettuno Baseball City riabbraccia Milvio Andreozzi
21/02 1550751600 Autobus bloccato per mezz'ora per colpa dell'auto parcheggiata in curva
21/02 1550750580 Rapina e aggressione in stazione nel 2010: assolti i tre imputati
21/02 1550747220 Grande partecipazione al convegno sull'integrazione in Comune a Genzano
21/02 1550746800 In via di ultimazione i lavori di sistemazione alla scuola Rodari di Genzano
21/02 1550746140 Arrestato sei mesi dopo il furto nell'azienda grazie alle impronte digitali

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli