[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

7-5 per la capolista Active Network

Serie B, Girone E. Una grande Fortitudo Futsal Pomezia cade a Viterbo

Si è sbloccato il Capitano della Fortitudo Daniele Zullo
Si è sbloccato il Capitano della Fortitudo Daniele Zullo

Non è bastata una grande prestazione alla Fortitudo Futsal Pomezia di mister Stefano Esposito per espugnare il fortino dell’Active Network, capolista a punteggio pieno del Girone E insieme all’Atletico New Team. Complice un approccio alla gara sbagliato, una buona dose di sfortuna (nel corso del match i pometini colpiranno ben tre legni) ed alcune decisioni arbitrali alquanto discutibili, Zullo e compagni sono caduti per 7-5 tornando a casa a mani vuote ma con la consapevolezza di potersela giocare alla pari con chiunque e poter puntare (ora più che mai ne siamo convinti) ai vertici del raggruppamento. Avvio di gara assolutamente in salita per la compagine di mister Esposito che perde subito Mentasti per doppio giallo: il numero 5 pometino si becca (ingenuamente) il secondo cartellino nel tentativo di fermare una ripartenza viterbese dopo un calcio di punizione di Maina che avrebbe meritato miglior fortuna. Ma tant’è, Fortitudo in inferiorità numerica ed Active che ne approfitta portandosi sul 2-0 in virtù di una micidiale doppietta Di Lucas Mejuto. Ancora Mejuto va vicinissimo al goal del 3-0 (strepitoso intervento di Leofreddi) e proprio quando sembra che i viterbesi potrebbero dilagare esce fuori il grande cuore rossoblu con la Fortitudo che rientra in partita: prima capitan Zullo (tornato finalmente ai suoi livelli) scheggia la traversa con un bolide su punizione, quindi Maina su tiro libero dimezza lo svantaggio. La partita è bella ed equilibrata, Pomezia va che è uno spettacolo ma Lepadatu fa esplodere il pubblico di casa deviando in rete una conclusione sporca di Daniel Garcia (3-1). In chiusura di primo tempo la Fortitudo Futsal Pomezia riapre nuovamente la contesa grazie a William Viglietta, uno dei suoi elementi migliori in questo inizio di stagione: il numero 21 rossoblu raccoglie un passaggio di Maina e dalla distanza fa partire una parabola micidiale che vale il 3-2. Si riparte con la seconda frazione ed è subito Viterbo ( 4-2) a suonare lo spartito con una bellissima marcatura di Lepadatu (doppietta per lui) ed un gran goal di Garcia che fa tutto da solo e non da scampo a Leofreddi (5-2). Fortitudo alle corde? Tutt’altro. I pometini infatti nonostante il passivo continuano a crederci e a giocare bene e riaprono nuovamente la contesa (5-3) con il primo goal stagionale di Daniele Zullo. Il capitano e numero 7 rossoblu (dopo che la Fortitudo aveva colpito già due pali) resiste ad una carica di un avversario, punta la porta e con una “puntata” la mette dove il portiere non può proprio arrivare. Adesso i ragazzi di Patron Bizzaglia ci credono davvero ma Lucas Maina si fa parare clamorosamente un tiro libero che avrebbe avuto un’importanza fondamentale ai fini dell’economia del match. Esposito mette quindi  il portiere di movimento ma è l’Active a trovare il goal del 6-3 con Trovato che segna praticamente a porta vuota. La partita continua ad essere bellissima: Petrucci con un sinistro a giro porta a 4 le marcature del Pomezia, Garcia sul fronte opposto sigla la sua doppietta personale (7-4) e proprio nel finale ancora Petrucci con un tap-in fissa il risultato sul definitivo 7-5.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:49 1553338140 Terracina, nuova offerta terapeutica della UOC di Dermatologia Universitaria
11:16 1553336160 Centrodestra unito nel Lazio, tutti alla Camera c’è anche Coppola di Nettuno
11:14 1553336040 Amar Tamira di Nettuno, in gara alla trasmissione di Canale 5 Ciao Darwin
10:45 1553334300 La moglie va via di casa, lui se la prende col cognato che la ospita
10:22 1553332920 Col camion a zigzag sull'Appia passa davanti alla Polstrada: era ubriaco
10:14 1553332440 Genzano, tra i quadri infiorati di quest'anno anche quello di Donna Livia
10:00 1553331600 21enne evade dai domiciliari per amore. Trovato a casa della fidanzata
09:38 1553330280 Uccidono il coinquilino che faceva troppo rumore: due arresti a Cisterna
22/03 1553277900 Acquisizione dell’area La Piccola dalle Ferrovie, il consiglio di Anzio dice: Sì
22/03 1553277720 Granarolo, audizione in Regione per il sindaco di Anzio per evitare la chiusura
22/03 1553277480 Atto vandalico alle nuove pensiline del bus a Nettuno subito ripulite da ignoti
22/03 1553275200 Piantati 3.000 nuovi alberi per Pomezia con il progetto "Boschi E.ON"
22/03 1553269680 Due consiglieri di Aprilia aderiscono a Fratelli d'Italia. Il partito cresce
22/03 1553266320 Un furgone rubato parcheggiato in strada. Dentro c'era una moto... rubata
22/03 1553263620 I cani "apriliani" vanno a Latina, a rischio le adozioni
22/03 1553261820 Tentato omicidio a Latina Scalo: donna accoltellata dal compagno
22/03 1553258520 Ad agosto una cima della Semprevisa sarà intitolata a Daniele Nardi
22/03 1553258040 Sabaudia: tornano i parcheggi a pagamento, ma occhio agli equivoci
22/03 1553255880 Rifiuti, nuova multa di 300 euro da parte delle guardie ambientali di Abc
22/03 1553255400 Latina, l'appello: «Venite con noi a ripulire la spiaggia»
22/03 1553252160 Gli arbitri di Serie A Maresca e Pasqua a cena in pieno centro a Marino
22/03 1553252040 419esima della Fiera di Grottaferrata: artigianato e gastronomia di qualità
22/03 1553251260 Protesta dei funzionari di polizia per l'adeguamento dei ruoli speciali a Roma
22/03 1553251080 Settimana dell'Inclusione, tante le iniziative curate dai Vicariati territoriali
22/03 1553250780 Eroi, miti e leggende alle origini delle città del Lazio: documentario a Lanuvio

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli