[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio 1^ Categoria

L'analisi del vice presidente Randò

Girone G. Virtus Divino Amore, "dobbiamo fare qualcosa in più"

il Vice presidente della Virtus Divino Amore Sergio Randò
il Vice presidente della Virtus Divino Amore Sergio Randò

La Prima categoria della Virtus Divino Amore è fanalino di coda del girone G dopo cinque giornate di campionato. Nell’ultimo turno i ragazzi di mister Paolo Lattanzio hanno rimediato uno scivolone interno (0-4) contro il Città di Pomezia. “Ma il risultato è sicuramente eccessivo per i valori che si sono visti in campo – dice il vice presidente Sergio Randò – Non credo ci siano quattro reti di differenza tra noi e loro e infatti nella prima parte di gara c’è stato equilibrio, poi nel secondo tempo il risultato si è sbloccato e la nostra squadra non è stata in grado di reagire. Credo che in questo momento il gruppo sia un po’ timoroso e si abbatta alle prime difficoltà, ma è chiaro che bisogna fare qualcosa in più per non compromettere la classifica”. D’altronde la Virtus Divino Amore sapeva bene a quali problematiche andava incontro in quest’annata. “Siamo partiti in netto ritardo e abbiamo scelto di affrontare un campionato complesso come la Prima categoria con un gruppo molto giovane, composto da tanti ragazzi che erano nella nostra Juniores provinciale della passata stagione – rimarca Randò – Siamo assolutamente convinti di questa nostra filosofia e del valore dei ragazzi che in futuro ci daranno soddisfazioni. Ora bisogna fare in modo di muovere il più possibile la classifica e poi a dicembre proveremo a inserire qualche elemento di esperienza che sia in grado di aiutare ancor di più i nostri ragazzi”. Randò esprime a nome della società anche un forte messaggio di sostegno nei confronti di mister Lattanzio. “Ha la nostra piena fiducia, è in grado di tirare fuori quel qualcosa in più che serve in questo momento alla squadra”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
15:51 1553352660 Coinvolto in un incidente, rifiuta i test su alcol e droga: denunciato 32enne
15:43 1553352180 Grottaferrata, inaugurata la 419esima Fiera Nazionale. Oltre mille visitatori
15:42 1553352120 Albano, al comunale Pio XII la partita amichevole Italia Germania Under 16
15:28 1553351280 Grave incidente al curvone di Tor San Lorenzo, feriti due 18enni di Anzio
11:49 1553338140 Terracina, nuova offerta terapeutica della UOC di Dermatologia Universitaria
11:16 1553336160 Centrodestra unito nel Lazio, tutti alla Camera c’è anche Coppola di Nettuno
11:14 1553336040 Amar Tamira di Nettuno, in gara alla trasmissione di Canale 5 Ciao Darwin
10:45 1553334300 La moglie va via di casa, lui se la prende col cognato che la ospita
10:22 1553332920 Col camion a zigzag sull'Appia passa davanti alla Polstrada: era ubriaco
10:14 1553332440 Genzano, tra i quadri infiorati di quest'anno anche quello di Donna Livia
10:00 1553331600 21enne evade dai domiciliari per amore. Trovato a casa della fidanzata
09:38 1553330280 Uccidono il coinquilino che faceva troppo rumore: due arresti a Cisterna
22/03 1553277900 Acquisizione dell’area La Piccola dalle Ferrovie, il consiglio di Anzio dice: Sì
22/03 1553277720 Granarolo, audizione in Regione per il sindaco di Anzio per evitare la chiusura
22/03 1553277480 Atto vandalico alle nuove pensiline del bus a Nettuno subito ripulite da ignoti
22/03 1553275200 Piantati 3.000 nuovi alberi per Pomezia con il progetto "Boschi E.ON"
22/03 1553269680 Due consiglieri di Aprilia aderiscono a Fratelli d'Italia. Il partito cresce
22/03 1553266320 Un furgone rubato parcheggiato in strada. Dentro c'era una moto... rubata
22/03 1553263620 I cani "apriliani" vanno a Latina, a rischio le adozioni
22/03 1553261820 Tentato omicidio a Latina Scalo: donna accoltellata dal compagno
22/03 1553258520 Ad agosto una cima della Semprevisa sarà intitolata a Daniele Nardi
22/03 1553258040 Sabaudia: tornano i parcheggi a pagamento, ma occhio agli equivoci
22/03 1553255880 Rifiuti, nuova multa di 300 euro da parte delle guardie ambientali di Abc
22/03 1553255400 Latina, l'appello: «Venite con noi a ripulire la spiaggia»
22/03 1553252160 Gli arbitri di Serie A Maresca e Pasqua a cena in pieno centro a Marino

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli