[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il 28 ottobre alle 18

La rassegna drammaturgica Tempi di guerra alla Sala Lepanto di Marino

Farà tappa a Marino, domenica 28 ottobre alle 18 presso la Sala Lepanto (Piazza Lepanto, 1 – Marino), la rassegna drammaturgica “Tempi di Guerra”. L’ingresso sarà libero. L’iniziativa di Liliana Paganini, Guglielmo Masetti Zannini, Violetta Chiarini e Luisa Mariani è una riflessione su tutte le guerre con i modi del teatro. La manifestazione è stata promossa dal CENDIC – Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, delle Biblioteche di Roma e delle Biblioteche di Palermo in collaborazione con le associazioni Senza Frontiere Onlus, Terzo Millennio – Compagnia del Violangelo, Mitreo Iside e Bottega Teatrale.

Il 28 giugno 1914, lo studente diciottenne Gavrilo Princip, in un attentato a Sarajevo, colpì a morte l’Arciduca Francesco Ferdinando, erede al trono dell’Impero austro-ungarico, e sua moglie la Contessa Sofia. Quella data sancisce il crollo dell’Impero austro-ungarico e apre gli scenari alla Prima Guerra Mondiale. L’Italia entra in guerra il 23 maggio del 1915, affiancando le forze della Triplice Intesa, nel maggio del 2015 ricorrerà il centenario di questa guerra detta di posizione, che vide fronteggiarsi, a pochi metri di distanza, nelle trincee l’esercito italiano e quello austro-ungarico, chiamata anche “quarta guerra d’indipendenza” poiché restituì territori che permisero di completare l’unità d’Italia. In una società globalizzata qual è la nostra, il ricordare un evento così terribilmente significativo del passato, un evento che ha portato come conseguenze un assetto nuovo dell’Europa e lo scoppio di un secondo e più aspro conflitto, può ispirare una riflessione quanto mai opportuna sul pericolo di nuove guerre e sulla ricerca di una convivenza civile che bandisca ogni sopraffazione e violenza. Date queste premesse, si è pensato, in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale, ad uno spettacolo, una mise-en-espace, che potrebbe intitolarsi “Tempi di guerra” composto da brevi monologhi. CENDIC (Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea), che riunisce più di 200 autori sul territorio nazionale, ha pensato di lanciare il progetto all’interno e all’esterno dell’associazione. Ad ora hanno aderito diversi autori, ma il progetto potrebbe aprirsi anche ad altri autori interessati. Ogni autore è stato chiamato a scrivere un monologo della durata massima di cinque minuti: la tessera di un mosaico che si comporrà in forma di lettura o di performance  degli attori, offrendo una panoramica di sentimenti e riflessioni su questo tema dal forte impatto civile, sociale e morale. Gli autori hanno usato registri narrativi diversi dal drammatico al sarcastico, farsesco, per raccontare nei loro testi un’idea personale della guerra. Il progetto si propone, infatti, di rappresentare la guerra in tutti i suoi possibili aspetti e con i suoi protagonisti, siano eroi o vigliacchi, vittime o carnefici, opportunisti o indifferenti, coinvolti direttamente o indirettamente.

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
08:32 1553067120 Furto nella notte al Conad de Le Vele a Nettuno, indagano i Carabinieri
07:58 1553065080 Cinque assessori Lbc lanciano la "Piazza grande" di Zingaretti a Latina
07:50 1553064600 Terracina, maggioranza KO in commissione bilancio dopo i passaggi alla Lega
07:48 1553064480 Sezze, Fernando Acitelli presenta il libro “La tristezza delle ripartenze
07:47 1553064420 Licenziato per le pause sigaretta, dipendente reintegrato dai giudici
07:43 1553064180 “Assassinio in Cornovaglia (verso l’ora zero)” al Teatro Pistilli di Cori
07:39 1553063940 La senatrice Elena Fattori presenta il suo libro "Il medioevo in Parlamento"
07:34 1553063640 Doccia fredda per i pescatori di Latina: No allo scivolo sul Mascarello
07:32 1553063520 Il 28 marzo la Festa dell'Aeronautica all'aeroporto di Ciampino
07:18 1553062680 Mazzette per nuovo stadio Roma, presidente assemblea capitolina in manette
07:07 1553062020 Tragedia a Velletri: 24enne cade dalla moto dopo aver urtato un'auto e muore
19/03 1553018400 Incendio in una palazzina del centro storico di Ariccia. Evacuate due famiglie
19/03 1553015340 Litiga in strada ad Aprilia col compagno della madre e lo accoltella: ricercato
19/03 1553014620 Frodi milionarie nell'amministrazione di Ponza, la "perla del Mediterraneo"
19/03 1553014200 Un ufficio mobile per la Polizia locale di Terracina
19/03 1553011260 Il comico Claudio Sciara vince 2 prestigiosi premi per la comicità e il cabaret
19/03 1553010900 Fermati dalla Polizia Locale due bus per gite scolastiche con gomme usurate
19/03 1553007000 Non risponde al telefono e al citofono, 70enne trovata senza vita in casa
19/03 1553001240 Allarme per l'apertura di un nuovo centro accoglienza migranti ad Aprilia
19/03 1553000400 Continua ad aggredire l’ex nonostante il divieto: ora è agli arresti domiciliari
19/03 1552997640 Daniele Mancini presenta il primo portale turistico della Città di Nettuno
19/03 1552996140 Ecco i nomi dei vincitori del Certamen Pontinum al liceo Meucci di Aprilia
19/03 1552993560 Paolo Segneri, gli scritti in mostra sabato 23 alla Libreria Fahrenheit 451
19/03 1552993440 “Minestra dei pescatori anziati”, il consigliere Vasoli al Progetto DE.C.O.
19/03 1552986960 Agnellino malato salvato dalla Polizia Locale e dalle Guardie zoofile a Frascati

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli