[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Per Topa successi anche in Nazionale

Successi internazionali per gli atleti della kick boxing di Genzano

Dopo la bellisima prestazioni di Manule Gentilini ai Mondiali di Jesolo che si sono svolti dal 16 al 23 settembre continua senza sosta l l'intensa attività agonista per gli atleti della Pkt di Genzano. Prossimo impegno per Luca Carnevali il prossimo 6 ottobre a Firenze per un Prestige Fight di k1 contro il forte atleta russo Sabir Temirkhanov , anche il fuoriclassse peruviano Marcelo Corazao sarà impegnato sempre a Firenze per un Prestige Fight di Muay Thai. il 13 ottobre sono di partenza con la nazionale italiana senior per gli Europei in Llovacchia Denise Cedola nella categoria 65 kg e la new entry nella scuderia Pkt Piera Nasso nella categoria 60 kg .
Grande la soddisfazione da parte di Alessandro Topa, allenatore e tecnico federale che continua la crescita di questi ragazzi nel loro percorso agonistico sportivo a livello internazionale.  Sul fronte della Nazionale Italiana anche lì grandi successi e soddisfazioni per il maestro Topa, che è uno dei tecnici federali, che dichiara : " Se per molti l’impresa sportiva del 2017 è stata quella di Federica Pellegrini che dopo un’Olimpiade deludente ritorna sul tetto del mondo nei suoi 200 sl sicuramente per noi il 2018 sarà ricordato per le QUATTRO MEDAGLIE D’ORO conquistate dalla nazionale italiana juniores negli sport da ring durante i recenti Campionati del Mondo WAKO di Jesolo, a cui hanno preso parte ben 2.300 atleti provenienti da 65 paesi dei cinque continenti. I giovani del contatto pieno hanno compiuto una vera e propria impresa sportiva mettendo a segno una serie di vittorie trionfali su avversari di valore assoluto appartenenti alle più forti e temibili nazionali dell’est Europa, quali: Russia, Ucraina, Polonia, Azerbaijan, Uzbekistan, Turchia, Armenia e altre ancora. Superlative le prestazioni dei nuovi campioni del mondo juniores Elios Lulaj, Alessandro Caputo, Antonio Gravela e Irene Cipriani, che hanno dato spettacolo nelle sedici corde dimostrando non solo un valore tecnico elevatissimo ma anche una tenuta fisica e mentale veramente impressionante. Non da meno sono stati Francesco Lo Cascio e Manuel Gentilini, che nonostante avessero passato il primo turno di qualificazione combattendo con avversari di spessore assoluto hanno poi mancato di un soffio la zona podio, perdendo all’ultimo secondo per un solo punto e dimostrando il loro altissimo valore tecnico e atletico. Anche Salvatore Margeri, Irene Roggio, Davide Sgambato, Michele Giuliani, Anderson Perez, e Michel Dichio hanno saputo difendere i colori azzurri con i denti fino all’ultimo istante di gara, purtroppo però complici un pizzico di inesperienza e qualche colpo subito di troppo fermano il sogno di questi atleti. Un’edizione che entra di diritto nell’almanacco delle imprese sportive del ring federale, conclude Topa. complimenti ragazzi, e complimenti anche a tutti i tecnici di società che vi hanno ottimamente preparato ".

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/03 1552925040 Grande partecipazione al progetto educativo-ambientale Teniamo pulito il mondo
18/03 1552924920 Fuori pericolo la bimba investita sabato a Frascati: denunciata l'automobilista
18/03 1552923780 "Non ci sentiamo traditori, il sindaco ha tradito le aspettative dei cittadini"
18/03 1552923600 Premiati dal Lions Club Velletri gli artisti del concorso Un post per la pace
18/03 1552923540 Villa comunale di Albano invasa da processionarie: protesta dei residenti
18/03 1552921980 Appello dei cittadini di via Fiuggi a Nettuno: Asfaltate. Ma strada è privata
18/03 1552921920 Carlo Conte: “Senza il simbolo del Pd non posso sostenere Marchiafava”
18/03 1552921740 #SoldOut turistico di Anzio nella giornata di ieri, apprezzato il bus navetta
18/03 1552920540 Centro di cottura alla D’Azeglio fuori uso, rimane solo quello a S. M.delle Mole
18/03 1552919760 Latina, buttava tutto nell'indifferenziato: scatta la prima multa di 300 euro
18/03 1552917840 Semaforo per il ponte sul Sisto: Terracina offre fondi comunali per realizzarlo
18/03 1552917540 Girone A. Unipomezia, un pareggio che lascia l'amaro in bocca
18/03 1552916460 Serie B, Girone E. Fortitudo Futsal Pomezia, tutto facile contro il Club Roma
18/03 1552915740 Regolamento scuole, per Fabio Fucci «Da rivedere, si rischia separazione alunni»
18/03 1552914240 Serie A2. Latina Basket, vittoria di carattere contro Bergamo
18/03 1552913520 Pallanuoto, Serie B femminile. La Splash Antares Latina espugna Roma
18/03 1552912980 Pallanuoto, Serie C Girone 6. L’Antares Nuoto Latina ritrova il sorriso
18/03 1552908780 Gara strisce blu, c'è il nuovo gestore. Rassicurazioni sul personale
18/03 1552908480 Premio Musica Nova, ancora solo un mese per presentare le proprie opere
18/03 1552907880 Pusher 22enne di Aprilia trasferito in carcere: deve scontare due anni
18/03 1552905540 Voragine, apre il cantiere sulla Pontina. Parte la sfida dei lavori in 40 giorni
18/03 1552905420 Compostaggio domestico a Pomezia: farlo bene dà diritto a uno sconto sulla Tari
18/03 1552904220 Centro diurno Alzheimer nella villa confiscata: la coop Alteya vince il bando
18/03 1552903980 Industrie pericolose: un terzo sono pontine, un altro terzo a Pomezia-Ardea
18/03 1552900380 Serie D, Girone G. Anzio Calcio a reti bianche contro l’Ostiamare

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli