[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Incontro con esperti e medici

Convegno di prevenzione su osteopatia e ortopedia alla sala comunale di Nemi

Il tema della prevenzione, supportato da un’informazione medica chiara e comprensibile a tutti, è l’obiettivo del «Convegno di Prevenzione Sanitaria in Ortopedia e Osteopatia» in programma sabato 29 settembre nell’Aula Consiliare del Comune di Nemi (ore 10).

L’incontro rappresenta il punto di sintesi di un programma di attenzione alla salute, avviato gratuitamente nel giugno scorso presso il Centro Anziani della cittadina lacustre dove i cittadini, soprattutto in terza fascia di età, sono stati monitorati al fine di studiarne comportamenti e abitudini legati alle patologie rilevate.

Patrocinato dal Comune di Nemi e dalla Regione Lazio tramite il suo “Progetto Te per la Terza Età”, il programma di studio sanitario è stato messo in atto dall’Associazione dei Nuovi Castelli Romani, da oltre 15 anni attiva sul territorio nel campo della prevenzione sanitaria.

Nel periodo di osservazione, hanno risposto ai quesiti dei cittadini sottoponendoli ad indagini diagnostiche, specialisti collegati alle attività dell’associazione come il dott. Domenico Lecce, medico chirurgo, specialista in Ortopedia e Traumatologia e il dott. Pierfrancesco Cini, fisioterapista e osteopata, docente di Osteopatia EOP presso la scuola Alain Bernard di Roma.

A loro, nell’ambito del convegno finale, il compito di relazionare sulle patologie più ricorrenti e sulla possibilità di mettere in atto azioni dirette ad impedire il verificarsi o il diffondersi delle stesse.

Partendo dall’assunto che la causa del dolore non è mai dove si manifesta, il dottor Cini approfitterà dell’incontro per mandare un messaggio importante ovvero che l’osteopatia non è una medicina alternativa, ma una scienza a tutti gli effetti. «Trascurare questo e rimanere ancorati alle tradizioni – afferma – vale a dire non progredire nel campo medico. La mia esperienza di fisioterapista evoluto in osteopatia, farà capire la relazione che lega un dolore, tipo un mal di schiena, con un vizio posturale e anche come, usando tecniche di manipolazione articolari, muscolari e viscerali, l’osteopata può contribuire alla risoluzione del sintomo».

Il dottor Lecce, invece, imposterà il suo intervento sul ginocchio nelle sue varie patologie. «Quando è valgo o varo – spiega - è consigliabile venga trattato, anche a livello muscolare, per evitare effetti negativi come problemi di postura, menisco, rotula, piede piatto, cartilagine, artrosi. L’intervento chirurgico è l’ultima risorsa, la prima è l’osteopatia». Da qui l’immagine di un’equipe medica multifunzionale a disposizione del paziente dove è presente anche la dott.ssa Tiziana Bavaro, esperta in Scienze Motorie, che spiegherà l’importanza di un’attività fisica ogni giorno dell’anno, soprattutto in fase di stabilizzazione ovvero dopo che uno stato acuto è stato curato.

«L’unica vera arma a nostra disposizione per il mantenimento e la tutela della salute è la prevenzione – afferma il sindaco Bertucci -. Per questo sono felice che un progetto così importante nei suoi contenuti e obiettivi, sia stato condiviso con il nostro Comune e proprio da noi parta il messaggio di attenzione alla salute. Ringrazio la NCR per la sua collaborazione puntuale e professionale, espressa con estrema sensibilità e attenzione ad ogni singola persona. Seguo da tempo l’associazione di Ettore Pompili nelle sue tante proposte, sempre interessanti, espresse in tutti i campi: dalla salute al sociale, dalla cultura alla famiglia – sottolinea il primo cittadino -. Per questo mi dichiaro disponibile per qualsiasi altro progetto che, come questo, veda al centro la comunità» conclude Bertucci esprimendo gratitudine alla Regione Lazio per la sua vicinanza in questo importante programma di prevenzione.

Progetto che, fa sapere il presidente onorario NCR Pompili, è stato fondamentale per tracciare un profilo del territorio coordinando lo stesso con le diverse patologie riscontrate, legate al clima e allo stile di vita dei residenti.

«Ma non ci fermeremo qui – afferma -. Rimanendo a disposizione per ogni iniziativa futura dove al centro c’è la persona e la tutela della sua salute, proseguiremo anche per ottobre il nostro cammino di vicinanza alla comunità di Nemi con impegno massimo verso la terza età, fascia di vita delicata dove l’attenzione deve essere prioritaria. Al termine del progetto, per il quale ringrazio Regione Lazio e Comune per la fiducia riposta, proseguiremo anche negli altri centri anziani del territorio nel consueto percorso di prevenzione e controllo gratuito dello stato di salute delle persone. Grazie alla collaborazione con i Comuni e i tanti medici che, gratuitamente, mettono la loro professionalità a disposizione della NCR e delle comunità».


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19/02 1550593020 Il Comune libera il Piccolo Porto e parte dell'ex Biagio: tornano al Demanio
19/02 1550591100 Sottraggono il terreno a un 50enne per farci una discarica abusiva: 4 denunciati
19/02 1550590500 Colpaccio a Terracina: questa estate arriva il mondiale di beach tennis
19/02 1550588520 Il metodo degli Ex Assessori conquista Pizzarotti, venerdì sarà ospite a Nettuno
19/02 1550588460 Scritte intimidatorie contro il candidato a Sindaco di Nettuno Marchiafava
19/02 1550587020 Discarica e altri rifiuti a Latina? Lessio: neanche 1 kg. Chi lo fa lo denuncio
19/02 1550584740 Under 16. Virtus Invicta Pomezia, il bicchiere è mezzo pieno
19/02 1550581500 Pomezia: vietati i cartelloni pubblicitari contenenti sessismo e discriminazione
19/02 1550580540 Auto contromano sulla Pontina: il video fa il giro del web
19/02 1550577480 Freddo a scuola: protesta degli studenti del San Benedetto di Latina
19/02 1550575020 Torna a Nemi l'appuntamento con la quarta edizione del Trail del Bosco
19/02 1550574660 Incendio all'aeroporto di Ciampino, centinaia di passeggeri ancora in attesa
19/02 1550574420 Screening gratuiti di prevenzione oncologica: appuntamento anche a Nemi
19/02 1550574300 Lo sport: l'emozione in uno scatto. Premiazione del concorso Gabbarini
19/02 1550574240 Tredici, lo spettacolo di Latitudine teatro in scena al Fellini di Pontinia
19/02 1550574180 Bertrando Fochi. L'uomo e il chirurgo: una vita ricca di insegnamenti a Cori
19/02 1550573820 Mountain Bike.Team Race Mountain Folcarelli Cycling, presentata la nuova squadra
19/02 1550573820 Raddoppio tratta ferroviaria tra Campoleone e Aprilia: al via iter di esproprio
19/02 1550573640 Controlli in zona pontina: arresto per droga e denuncia per detenzione di armi
19/02 1550573460 Aggredisce controllore su un mezzo pubblico e le toglie il telefono, denunciato
19/02 1550573100 Nuoto, la New Line Pomezia incanta alla Zero9
19/02 1550569620 Rugby, Serie C1. Il Rugby Anzio Club crolla a Terni
19/02 1550568900 Ardea, protesta contro il limite a 30 km/h sulle strade: compare uno striscione
19/02 1550568240 Incendio al camper in zona Cretarossa a Nettuno, è di un turista toscano
19/02 1550568120 Sold out al Teatro studio 8 di Nettuno con lo spettacolo “Varietà Romano”

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli