[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio a 5

5-1 nel test match con il Real Terracina

Serie B. Fortitudo Futsal Pomezia, Pokerissimo alla prima uscita stagionale

Un pokerissimo tanto per cominciare. La Fortitudo Pomezia bagna nel migliore dei modi l’esordio stagionale, supera grazie a una prestazione collettiva convincente il Real Terracina (5-1) e accresce il proprio livello di autostima in vista dell’impegno di Coppa di Divisione con il Savio. Dopo una prima fase di studio, il quintetto del patron Bizzaglia capitalizza al meglio due situazioni da calcio d’angolo, frutto del solito lavoro maniacale, sotto il profilo tattico, svolto durante le sedute di allenamento da mister Esposito. La squadra rossoblu passa a condurre grazie a uno schema applicato alla perfezione. Capitan Zullo serve al limite dell’area Petrucci. L’ex Mirafin sfugge abilmente dalle grinfie del diretto marcatore, si fa subito apprezzare per le sue doti di tiratore scelto e fa centro con un sinistro di collo pieno. La Fortitudo Pomezia, poco più tardi, concede il bis. Il talentuoso Paschoal, autore di alcune giocate individuali degne di categoria superiore, si incarica della battuta di un angolo dalla corsia destra e serve capitan Zullo, che a sua volta favorisce la conclusione di Mentasti. L’esperto pivot non si lascia sfuggire l’occasione propizia e infila di giustezza il portiere rivale proteso in uscita. La compagine pometina prende il largo nel punteggio dopo l’intervallo. A dare il via all’allungo definitivo è il baby Marcucci, il quale incastra la sfera sotto la traversa con una splendida esecuzione dal limite dell'area. La squadra di Esposito, cinque minuti più tardi, va a segno per la quarta volta sempre su palla inattiva. Mentasti si incarica della battuta di una punizione per vie centrali e, anziché tentare la soluzione personale, appoggia la sfera sulla sinistra per capitan Zullo, il quale dimostra di avere sempre un buon feeling con il gol, trafigge il portiere avversario con uno splendido destro a incrociare e si toglie la soddisfazione personale di iscrivere anche il suo nome a referto. Pungolato nell’orgoglio, il Real Terracina, nella fase centrale del tempo, riesce a scardinare la retroguardia rossoblu con Olleia, il quale si fa valere sulla corsia sinistra, salta un avversario e infila Favale, subentrato nella ripresa al posto di Leofreddi, con un chirurgico diagonale nei pressi della linea che delimita il fondo del campo. Le due contendenti, nelle battute finali del match, si limitano più che altro a trovare i giusti automatismi tra i giocatori confermati e i nuovi arrivati. La squadra di Esposito, in ogni modo, chiude definitivamente i conti con una spettacolare segnatura del promettente Cristofari, il quale protegge la sfera spalle alla porta in maniera impeccabile, lascia sul posto il diretto marcatore e, con la freddezza dei migliori bomber di razza, realizza la quinta rete di squadra con un chirurgico diagonale. La compagine rossoblu, negli ultimi giri di orologio, ha la possibilità di arrotondare il risultato, ma l’ottimo Marcucci e Lorenzoni colpiscono in rapida successione i legni della porta rivale. La Fortitudo Pomezia, sotto lo sguardo attento del patron Bizzaglia, comincia sotto i migliori auspici il ciclo di amichevoli estive e, malgrado una condizione fisica ancora approssimativa, dimostra di avere allestito una rosa in grado di ben figurare nella terza serie nazionale.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
11:49 1553338140 Terracina, nuova offerta terapeutica della UOC di Dermatologia Universitaria
11:16 1553336160 Centrodestra unito nel Lazio, tutti alla Camera c’è anche Coppola di Nettuno
11:14 1553336040 Amar Tamira di Nettuno, in gara alla trasmissione di Canale 5 Ciao Darwin
10:45 1553334300 La moglie va via di casa, lui se la prende col cognato che la ospita
10:22 1553332920 Col camion a zigzag sull'Appia passa davanti alla Polstrada: era ubriaco
10:14 1553332440 Genzano, tra i quadri infiorati di quest'anno anche quello di Donna Livia
10:00 1553331600 21enne evade dai domiciliari per amore. Trovato a casa della fidanzata
09:38 1553330280 Uccidono il coinquilino che faceva troppo rumore: due arresti a Cisterna
22/03 1553277900 Acquisizione dell’area La Piccola dalle Ferrovie, il consiglio di Anzio dice: Sì
22/03 1553277720 Granarolo, audizione in Regione per il sindaco di Anzio per evitare la chiusura
22/03 1553277480 Atto vandalico alle nuove pensiline del bus a Nettuno subito ripulite da ignoti
22/03 1553275200 Piantati 3.000 nuovi alberi per Pomezia con il progetto "Boschi E.ON"
22/03 1553269680 Due consiglieri di Aprilia aderiscono a Fratelli d'Italia. Il partito cresce
22/03 1553266320 Un furgone rubato parcheggiato in strada. Dentro c'era una moto... rubata
22/03 1553263620 I cani "apriliani" vanno a Latina, a rischio le adozioni
22/03 1553261820 Tentato omicidio a Latina Scalo: donna accoltellata dal compagno
22/03 1553258520 Ad agosto una cima della Semprevisa sarà intitolata a Daniele Nardi
22/03 1553258040 Sabaudia: tornano i parcheggi a pagamento, ma occhio agli equivoci
22/03 1553255880 Rifiuti, nuova multa di 300 euro da parte delle guardie ambientali di Abc
22/03 1553255400 Latina, l'appello: «Venite con noi a ripulire la spiaggia»
22/03 1553252160 Gli arbitri di Serie A Maresca e Pasqua a cena in pieno centro a Marino
22/03 1553252040 419esima della Fiera di Grottaferrata: artigianato e gastronomia di qualità
22/03 1553251260 Protesta dei funzionari di polizia per l'adeguamento dei ruoli speciali a Roma
22/03 1553251080 Settimana dell'Inclusione, tante le iniziative curate dai Vicariati territoriali
22/03 1553250780 Eroi, miti e leggende alle origini delle città del Lazio: documentario a Lanuvio

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli