[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Il Direttore: serve gestione pubblica

Rifiuti umidi a Latina, ABC: «Stiamo risolvendo». Al via i controlli sulle buste

da sin. il direttore di ABC Latina, Bernardini, con l'assessore all'ambiente Lessio
da sin. il direttore di ABC Latina, Bernardini, con l'assessore all'ambiente Lessio

Soluzioni in arrivo e controlli con personale ad hoc per controllare che gli utenti separino bene i materiali. Lo rende noto il direttore generale dell'ABC Latina, Michele Bernardini. “Siamo in campo con diverse soluzioni per ridurre i disagi derivanti dal rifiuto della Sep”, afferma il manager dell'azienda speciale dei rifiuti del capoluogo. Rassicura così in merito alle preoccupazioni e critiche piovute sulla società dopo che la ditta Sep di Pontinia ha chiuso i cancelli ai rifiuti umidi raccolti a Latina perché troppo “sporchi”, generando difficoltà nel servizio di nettezza urbana latinense.

Intanto – fanno sapere il Comune e L'ABC - l’umido si conferisce per intero alla ex Kyklos, l'impianto targato Acea al confine con Le Ferriere in territorio di Aprilia, anch'esso recentemente sequestrato dalla Magistratura, come accaduto alla stessa Sep. Ma a settembre, annunciano l'Ente e l'azienda speciale, parte una campagna informativa e arrivano i vigilini per controllare sul territorio che si differenzi in modo corretto. “Abbiamo trovato una soluzione alternativa conferendo tutto l’umido alla Kyklos dopo il rifiuto di Sep di riceverlo perché secondo la società la percentuale di impurità era troppo alta, ma intanto stiamo lavorando a soluzioni definitive per il futuro, cominciando da settembre con una campagna informativa e i vigilini che controlleranno in strada che si differenzi correttamente”. Così Michele Bernardini, direttore di ABC, spiega i passaggi che la società mette in campo per risolvere l’emergenza che si è venuta a creare dai primi di agosto.

La società di Pontinia, infatti, ha comunicato di non voler più accettare i rifiuti umidi dai comuni che lo conferiscono “troppo sporco”. Tra questi anche la città capoluogo. La Sep non accetta rifiuti che contengano impurità pari all’8% del peso e ha attivato alcune clausole contrattuali che prevedono lo stop ai conferimenti qualora le impurità fossero superiori a quanto stabilito.

“Noi abbiamo due canali di flusso – chiarisce Bernardini -: mentre l’umido che arriva dal porta a porta è pulito, quello stradale è tradizionalmente di bassa qualità. Ma nella raccolta non si possono dividere e confluiscono, quindi, in un unico canale. Così si abbassa in generale la qualità dell’umido conferito”. La città di Latina conferisce mediamente circa 60 tonnellate di rifiuti umidi, di cui due terzi fino a luglio finivano alla Kyklos e un terzo alla Sep. A oggi tutto finisce ad Aprilia.

Ma ad agosto, alle difficoltà scaturite dalla cesura della Sep, si uniscono una serie di fattori concomitanti, come l’aumento dell’umido, il caldo e alcune difficoltà operative per la chiusura dei magazzini che rallentano le manutenzioni. “Noi abbiamo implementato il nostro lavoro – aggiunge il direttore di ABC, Bernardini – se in una zona non viene finita la raccolta, si completa il giorno dopo a prescindere dalle aree”.

La Sep – aggiunge il Comune di Latina - ha intenzione di introdurre un sistema premiante di pagamento per quei Comuni che conferiscono l’umido pulito, da qui la necessità di migliorare la differenziata per non avere incrementi di spesa.

“Invitiamo la cittadinanza – è l’appello del manager di ABC – a rispettare giorni e orari di conferimento nei cassonetti stradali e a conferire solo materiale organico per migliorare la qualità dell’umido”. L’auspicio del direttore, conclude la nota diramata dal Municipio, è quello di avere una rete di impianti più capillare “perché non essendo sufficienti si creano situazioni dove il sistema va in crisi velocemente. Io mi auguro – dice Michele Bernardini – che ci sia un sistema in cui il pubblico gestisca gli impianti e che sia lo stesso pubblico a chiudere la filiera del ciclo dei rifiuti”. Stoccata nemmeno tanto velata al fatto che troppo spesso a dettare legge sono i privati in un regime pressoché monopolistico. Oppure basta che un impianto privato abbia problemi e il sistema va in tilt, con i Comuni tenuti in scacco dalle solite ditte.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:01 1553101260 Genzano, 118 chiuso per mancanza di personale. Silvestroni (FdI): sanità a pezzi
15:44 1553093040 Under 15. Mirafin, non basta una grande prova contro Zagarolo
15:30 1553092200 Nuoto, Il Team Master Lavinio protagonista a Frosinone
14:46 1553089560 Devis D'Arpino bronzo ad Abu Dhabi: premiato dal presidente Di Pietro
14:38 1553089080 Under 19. Unipomezia, la salvezza è sempre più vicina
14:29 1553088540 Under 20. Anzio Basket, non basta un'ottima prova contro la capolista Fonte
14:28 1553088480 Problemi con l'impianto idrico, ordinanza di chiusura per la scuola
14:24 1553088240 Dramma all'ospedale di Anzio, dipendente del Cup muore di infarto
14:12 1553087520 Vela. Tognazzi Marine Village, gli atleti ripuliscono la spiaggia
13:40 1553085600 Il Comune di Latina ha individuato l'area per la spiaggia per cani
13:40 1553085600 Genzano, sindaco senza maggioranza: non si dimette e passa la palla al Prefetto
13:12 1553083920 Genzano, vigilessa investita da un Suv davanti alla scuola
11:21 1553077260 Di notte nel bosco per dare fuoco alle potature e agli stralci, arrestati
11:11 1553076660 Spaccio a Torvaianica: sequestrati 6 etti di cocaina e marijuana, tre arresti
10:39 1553074740 United Aprilia,si separano le strade con Serpietri. Tornerà nella "sua" Pomezia?
10:32 1553074320 Daniele Mancini: “Rivoluzione turismo a Nettuno, ecco il primo portale on line”
09:50 1553071800 Infiltrazioni a scuola: rilievi dei vigili del fuoco all'istituto Ardea 2
09:39 1553071140 Il Comune di Aprilia "sotto attacco informatico": sospesi i servizi al pubblico
08:32 1553067120 Colpo alla Conad di Nettuno, i ladri prendono la Cassaforte e fanno spesa
07:58 1553065080 Cinque assessori Lbc lanciano la "Piazza grande" di Zingaretti a Latina
07:50 1553064600 Terracina, maggioranza KO in commissione bilancio dopo i passaggi alla Lega
07:48 1553064480 Sezze, Fernando Acitelli presenta il libro “La tristezza delle ripartenze
07:47 1553064420 Licenziato per le pause sigaretta, dipendente reintegrato dai giudici
07:43 1553064180 “Assassinio in Cornovaglia (verso l’ora zero)” al Teatro Pistilli di Cori
07:39 1553063940 La senatrice Elena Fattori presenta il suo libro "Il medioevo in Parlamento"

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli