[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Grande stagione per i neroazzurri

Pallanuoto, Under 20. Il Latina Pallanuoto tra le prime 4 squadre d'Italia

Il Latina Pallanuoto Under 20 è tra le prime 4 squadre d’Italia: il verdetto è arrivato nelle finali scudetto di categoria, al termine della sconfitta dei neroazzurri contro Civitavecchia per 6-5 nella finale per terzo e quarto posto. Una sconfitta, è vero, ma che nulla toglie alla grande impresa della quale si sono resi protagonisti i pontini in questa stagione, con la società del presidente Damiani che mai era arrivata a tanto in ambito di settore giovanile. Per quanto riguarda il match con Civitavecchia, grande equilibrio con risultato fissato 4-4 a metà gara, 5-5 a fine terzo tempo. Il Civitavecchia gioca alla sua maniera, pressing asfissiante a tutta vasca al limite della regolarità. Latina soffre questa grinta agonistica ma reagisce sempre con piglio. L’ultimo decisivo quarto vede prevalere la stanchezza in entrambi i team con molti errori. Escono per limite di falli Giugliano e Marzocchi, e la fase offensiva pontina s’incupisce oltremodo. E’ il Civitavecchia che riesce nel guizzo giusto finale. Il team neroazzurro ha molte occasioni per riequilibrare le sorti della gara ma non riesce con molti errori in sequenza offensiva.  A consuntivo pochi si sarebbero aspettati la squadra pontina nelle prime quattro squadre in Italia in questa categoria; ciò testimonia una grande crescita avvenuta gradualmente nel corso della stagione agonistica. Quanto fatto dal team Latina conferma quanto sia imprevedibile questo campionato capace di regalare emozioni sempre e comunque. Quando una squadra arriva ad una final four nazionale per giocarsi il titolo di categoria però, spesso c’è una feel good story dietro: qui, è quella di un gruppo di ragazzi genuini che si lascia alle spalle tutto ciò che non è andato per il verso giusto, scrivendo il proprio nome nella storia nerazzurra e cambiando la narrativa attorno al corso della storia sportiva. “E’ vero, alla fin fine questo weekend usciamo sconfitti, seppur lottando fino alla fine – ha commentato il DS Roberto De Gennaro –ci può stare. Siamo comunque la squadra quarta in Italia in questa categoria. Non era mai successo nella nostra storia sportiva. A tutti piace la vittoria, ma aver raggiunto la final four credo sia stato gratificante per tutto il movimento Pontino. I ragazzi ce l’hanno messa tutta. Per gran parte di loro, noi società in primis, era la prima volta. E questo nelle due gare più importanti si è fatto sentire, dal punto di vista emotivo. Tante tiri che in altre occasioni sarebbero usciti con naturalezza dalle loro braccia, in queste due gare non hanno avuto la consueta incisività. Questo step allora lo considero esperienza vissuta allo stato puro, insomma un punto di partenza e non certo di arrivo per tutti noi. Sono tutti ragazzi che il prossimo anno rimarranno in questa categoria, quindi se vorranno proseguire questo virtuoso percorso, lo faranno con un prezioso bagaglio di esperienza aggiunto. La società Latina pallanuoto ama le nuove sfide, questa è una di quelle da non perdere”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/01 1548106800 Incendio alle Case Popolari della zona ex Pretura di Anzio, danni al piano terra
21/01 1548086940 Cisterna verso una giunta incompleta: «Ancora fibrillazioni in maggioranza»
21/01 1548084600 Cappellari e l’Università civica mettono in imbarazzo il Comune di Nettuno
21/01 1548083160 Porto per i pescatori a Torvaianica: tre borse di studio per i migliori progetti
21/01 1548080100 Rievocazione dello Sbarco, anziana donna prende a borsettate i soldati tedeschi
21/01 1548079560 Al via le attività culturali dell'Accademia di Belle Arti di Roma e Velletri
21/01 1548079500 Il liceo Foscolo di Albano a Cracovia per la Giornata della Memoria
21/01 1548078960 Segreteria Nazionale Pd: anche a Marino stravince Nicola Zingaretti
21/01 1548078180 Desirée, uno degli arrestati accusato anche di prostituzione minorile
21/01 1548075600 Scippa un'anziana e fugge su un'auto rubata: ammanettato sulla Pontina
21/01 1548075540 Ubriaco va a sbattere, toglie le targhe dell'auto e scappa lasciando due feriti
21/01 1548074700 Ardea, il 29 e 30 gennaio nuovo sciopero dei lavoratori dell'igiene urbana
21/01 1548067740 Controlli sulla sicurezza stradale vicino scuola, pioggia di sanzioni a Ciampino
21/01 1548067620 Brutale aggressione a un giovane, la Polizia arresta i due responsabili
21/01 1548067200 Cisterna festeggia il patrono della polizia locale: «La città ha bisogno di voi»
21/01 1548066900 Al via gli interventi di manutenzione nel parco di Villa Innocenti a Frascati
21/01 1548066900 Terreno ancora contaminato 4 anni dopo il tentato furto dall'oleodotto
21/01 1548065640 Rubata la cassaforte al poliambulatorio di Aprilia, dentro c'erano 3.000 euro
21/01 1548064320 Girone B. Il Pomezia Calcio ritrova il sorriso
21/01 1548063720 Girone A, Lo Sporting Genzano rallenta la corsa dell'Unipomezia
21/01 1548063480 Addio a Marcello Costa, per 33 anni è stato il sindaco di Castel Gandolfo
21/01 1548063120 Diffida e rettifica ex art. 8 legge n.47 del 1948 e art. 2 legge n.69 del 1963
21/01 1548062460 Serie C Gold. Virtus Aprilia, severa lezione a Viterbo
21/01 1548061680 Serie B1, Girone D. La Giovolley espugna Palmi e chiude l’andata al 1° posto
21/01 1548061140 Nuoto, Master. Forum Sprint, il Campus Primavera alza la Coppa

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli