[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Le decisioni del Riesame

Usura ed estorsione, cade il metodo mafioso per Giampiero Gangemi: torna libero

L'assalto a colpi di fucile automatico alla villa dell'imprenditore di Torvaianica
L'assalto a colpi di fucile automatico alla villa dell'imprenditore di Torvaianica

Cade l'aggravante del metodo mafioso per Giampiero Gangemi, uno dei due fratelli calabresi accusati di essere i mandanti delle violente intimidazioni ai danni di due imprenditori, uno di Pomezia e l'altro di Aprilia a scopo di usura ed estorsione. Il tribunale del Riesame ha accolto sabato mattina i ricorsi del Gangemi e di Mirko Morgani (uno dei presunti autori materiali dei fatti, insieme a Patrizio Forniti), disponendone la scarcerazione. Nei confronti di Giampiero Gangemi, tuttavia, restano le accuse relative all'estorsione mentre per Morgani è stata cancellata l'intera ordinanza. Restano in bilico le posizioni dell'altro Gangemi, Sergio, e di Forniti. Lo riporta Latina Oggi.

Il 16 giugno scorso quattro persone (i due Gangemi, Forniti e Morgani) sono finite dietro le sbarre con accuse, a vario titolo, che vanno dall'estorsione e usura aggravate dal metodo mafioso al tentato omicidio. Tutto è nato da un prestito da 13 milioni di euro che, secondo la Procura, i due Gangemi volevano indietro, a tassi usurai e non esitando a usare la violenza. Un castello accusatorio parzialmente smontato dal Riesame, che ha stracciato l'aggravante del 416 bis per Giampiero Gangemi. Secondo la Procura l'uso di armi da guerra, le continue intimidazioni e la soggiogazione psicologica nei confronti delle vittime e l'essersi presentati con un vero e proprio "boss" calabrese a un incontro per accordarsi sul pagamento del credito, sarebbero circostanze sufficienti a ipotizzare il metodo mafioso. Non hanno convinto, però, i giudici del Riesame. 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
20/02 1550678460 Nuovo Porto di Anzio, cena e incontro tra il Sindaco e il viceministro Rixi
20/02 1550678340 Via Gorizia riapre dopo quattro anni di disagi e paure, la gioia dei residenti
20/02 1550678100 Pista ciclabile da Aprilia a Nettuno passando per Anzio, accordo tra i comuni
20/02 1550676120 Dal 25 febbraio, l'ospedale di Frascati ospiterà un centro di oncologia clinica
20/02 1550675880 Protocollo tra Cisterna Ambiente e Polizia locale contro l’abbandono dei rifiuti
20/02 1550671680 Rocca di Papa si candida ad ospitare i mondiali di equitazione del 2022
20/02 1550669820 Cisterna: telecamere contro l'abbandono dei rifiuti e sanzioni ai trasgressori
20/02 1550669400 Trasporto pubblico locale: sciopero di 24 ore il giorno della festa della donna
20/02 1550667240 Consuma al bar e si allontana senza pagare: "furbetto" denunciato
20/02 1550667180 Tentano di rubare 50mila euro di attrezzi da un'azienda sulla Pontina
20/02 1550666820 Arrestato per aver picchiata l'ex moglie. La sua colpa: parlava con un collega
20/02 1550666760 Il decennale del Po.Mo.S., Polo per la Mobilità Sostenibile di Cisterna
20/02 1550666640 Mensa scolastica a Pomezia, dipendenti Innova a rischio stipendi
20/02 1550666220 Donna sparisce di casa: si temeva il gesto estremo, ma era da un uomo in Puglia
20/02 1550666040 Pallanuoto, Serie B Nazionale Femminile. Splash Latina, passo falso all'esordio
20/02 1550665680 Certificati medici falsi per avere la licenza di caccia: scacco alla banda
20/02 1550660340 Donate 10 poltrone letto al reparto pediatrico dell'ospedale Colombo di Velletri
20/02 1550659020 Under 14. Unipomezia, mister Intelligenza ci crede: "vogliamo il 2°posto"
20/02 1550658420 Accusato di violenza sulla figlia, militare di Anzio rigetta ogni accusa
20/02 1550658180 Una speranza per gli 84 studenti esclusi dal liceo: la Provincia promette 4 aule
20/02 1550656380 Latina: servono quasi 3 anni per un processo
20/02 1550655540 Spacciava hashish dai domiciliari: di nuovo in arresto un 41enne di Aprilia
20/02 1550655240 Aggressione con bastone: autore preso grazie alle telecamere
20/02 1550655120 Visita a sorpresa del Ministro della Salute in un'azienda agricola di Aprilia
20/02 1550655120 Cocaina, hashish e marijuana: carabinieri arrestano pusher a San Felice Circeo

Sport

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli