[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

A luglio i dati di maggio e giugno

Balneabilità, impossibile sapere dov'è inquinato il mare. Dati vecchi e ambigui

Come ormai è tradizione, dal 2011 in poi sapere se il mare è inquinato prima di andarci a fare il bagno è pressoché impossibile. Una torbidità istituzionale a norma di legge, come per legge il mare è classificato  di qualità “eccellente” quasi ovunque. Due sarebbero i presunti strumenti a disposizione del cittadino: il sito internet del Ministero della Salute “Portale delle Acque” - che punta “a fornire e ricevere informazioni in tempo reale sulla qualità delle acque” - e quello dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale, Arpa Lazio. Cioè l’organo che esegue le risicatissime analisi previste dalla normativa europea che ha fatto fuori 17 dei 19 parametri. Oggi il cosiddetto monitoraggio avviene solo su Escherichia Coli ed Enterococchi: per intenderci, solo per vedere se ci sono escrementi. E i pochissimi dati, sono pure stagionati: il Ministero arriva fino ai primi di giugno (talora fermi a maggio), l'Arpa offre documenti datati “maggio 2018”. Siamo a luglio inoltrato, mentre scriviamo. In alcuni casi le analisi riguardano solo l'Escherichia. In molti casi, poi, colpisce  che le acque siano dichiarate “non idonee alla balneazione per motivi diversi dall'inquinamento”: quasi sempre sono tratti vicino a foci di fossi, canali e fiumi: se non è la contaminazione, cosa sarà mai? “Dati non disponibili” dice il sito dell’Arpa Lazio. 

ROMA E FIUMICINO
Sul mare di Roma, il sito ministeriale dà 7 punti con acqua “eccellente” e uno di qualità “buona”, senza alcuna interdizione alla balneazione. Peccato che Arpa Lazio indichi invece come non idonei i tratti presso le foci di 5 fossi e canali, con la dicitura “per motivi diversi dall'inquinamento”, oltre che presso il Porto di Roma e la spiaggia del Presidente della Repubblica a Castelporziano. I dati sono del 6 e 11 giugno e addirittura del 28 maggio rispetto alle foci dei Fossi Conca e Casacci. A Fiumicino 11 punti con acqua “eccellente”. I dati sono del 4 e 6 giugno. Nessun divieto secondo il Ministero della Salute. Sei tratti non idonei dice invece Arpa Lazio, “per motivi di versi dall'inquinamento”, tutti vicino a foci di corsi d'acqua. 

POMEZIA E ARDEA
Pomezia: 6 punti di qualità “buona” e uno “eccellente” (Campo Ascolano) e zero divieti, dice il Ministero online, citando prelievi dell'8 e 11 giugno. L'Arpa invece riporta 3 punti “eccellenti”, tre “buoni” e uno “sufficiente” (vicino Fosso della Crocetta che il Ministero dà come “buono”…). Arpa indica però anche tre punti non balneabili presso le foci dei Fossi Orfeo, Pratica e Crocetta. Tutto balneabile, invece, secondo il sito ministeriale: neanche un tratto rosso, sulla cartina di Torvaianica. 
Ardea: gli ultimi dati sono dell'8 giugno su 6 punti campionati. Qui spicca l'ambiguità del cosiddetto monitoraggio: sul Portale delle Acque il punto a 750 metri a sinistra del Fosso Rio Grande risulta con qualità dell'acqua “sufficiente”, ma lì è vietato farsi il bagno per inquinamento (da un parte scrivono “a 750 metri” e altrove “da 1.000 metri a sx fosso Rio Grande a 350 m sx fosso Moletta è vietata la balneazione per inquinamento”). A metà maggio a 250 metri dal canale Biffi l'escherichia era a 320 (il limite è 500), su entrambi  i lati. È scesa a 220 l'8 giugno. Arpa indica 8 punti non balneabili: 5 “per motivi diversi dall'inquinamento”, in quanto foci di corsi d'acqua: che acqua portano? Stesso discorso per i tre punti non idonei per Arpa a Torvaianica. 

ANZIO E NETTUNO
Anzio: 9 punti tutti balneabili ed “eccellenti” per il Ministero della Salute. Ad aprile l'Escherichia Coli era schizzata a 2mila (4 volte il massimo ammissibile) a 250 metri a destra e a sinistra del Fosso Cavallo Morto, vicino al depuratore, a 650 a 250 metri a destra del Fosso Schiavo e a 500 a Tor Caldara. Problema azzerato il 30 maggio, che è la data dei prelievi più aggiornati... Alle Grotte di Nerone risulta l'analisi solo dell'Escherichia (zero), niente per Enterococchi. L'Arpa indica due tratti non idonei: porto e foce del Fosso Cavallo Morto per i soliti, misteriosi motivi diversi dall'inquinamento…  A Nettuno due soli prelievi. Esito “eccellente” a 300 metri a destra confine con Anzio. Il campionamento a 500 metri a destra del Fosso Loricina dà acqua “eccellente” secondo il Ministero e “buona” secondo l'Arpa. Ma poco più in là – dice Arpa, ma non il Ministero - c'è il divieto di balneazione per inquinamento confermato anche quest'anno. Restano in vigore anche le altre due ordinanze che dal 2014 e 2015 vietano a 50 metri a destra e sinistra dai collettori Divina Provvidenza e Piazzale Michelangelo. 

LATINA, SABAUDIA, CIRCEO
Latina: sul sito del Ministero 5 punti di prelievo tutti “eccellenti”, aggiornati al 6 giugno. Non risultano analizzati gli enterococchi. L’Escherichia risulta a zero nei tre prelievi tra aprile, maggio e il 6 giugno, meglio che a Sabaudia. A Valmontorio il sito riporta un solo valore, sempre del 6 giugno. Il Ministero non riporta la non balneabilità presso le foci dell'Astura e del canale Rio Martino. Le evidenzia invece l'Arpa “per motivi diversi dall'inquinamento”… 
Sabaudia: 5 punti di prelievo, ma solo per Escherichia, tutti “eccellenti”. Dati fermi al 6 giugno. Terracina: 7 punti di prelievo e tutta la costa balneabile - dice il sito Ministeriale. Nei punti presso Grotta Maga Circe e a sinistra del Faro figura il risultato solo dell'Escherichia (zero), ma non gli Enterococchi. Arpa Lazio dà 5 tratti non balneabili: oltre al porto, Foce fiume Portatore – Porto Badino, foce canale navigazione, spiaggetta davanti Agostino a mare e depuratore. 
San Felice Circeo: tutta la costa balneabile. Arpa mostra invece due punti non balneabili. Ma i dati Arpa, come detto, sono fermi a maggio. Conviene rivolgersi all’astrologo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:01 1553101260 Genzano, 118 chiuso per mancanza di personale. Silvestroni (FdI): sanità a pezzi
15:44 1553093040 Under 15. Mirafin, non basta una grande prova contro Zagarolo
15:30 1553092200 Nuoto, Il Team Master Lavinio protagonista a Frosinone
14:46 1553089560 Devis D'Arpino bronzo ad Abu Dhabi: premiato dal presidente Di Pietro
14:38 1553089080 Under 19. Unipomezia, la salvezza è sempre più vicina
14:29 1553088540 Under 20. Anzio Basket, non basta un'ottima prova contro la capolista Fonte
14:28 1553088480 Problemi con l'impianto idrico, ordinanza di chiusura per la scuola
14:24 1553088240 Dramma all'ospedale di Anzio, dipendente del Cup muore di infarto
14:12 1553087520 Vela. Tognazzi Marine Village, gli atleti ripuliscono la spiaggia
13:40 1553085600 Il Comune di Latina ha individuato l'area per la spiaggia per cani
13:40 1553085600 Genzano, sindaco senza maggioranza: non si dimette e passa la palla al Prefetto
13:12 1553083920 Genzano, vigilessa investita da un Suv davanti alla scuola
11:21 1553077260 Di notte nel bosco per dare fuoco alle potature e agli stralci, arrestati
11:11 1553076660 Spaccio a Torvaianica: sequestrati 6 etti di cocaina e marijuana, tre arresti
10:39 1553074740 United Aprilia,si separano le strade con Serpietri. Tornerà nella "sua" Pomezia?
10:32 1553074320 Daniele Mancini: “Rivoluzione turismo a Nettuno, ecco il primo portale on line”
09:50 1553071800 Infiltrazioni a scuola: rilievi dei vigili del fuoco all'istituto Ardea 2
09:39 1553071140 Il Comune di Aprilia "sotto attacco informatico": sospesi i servizi al pubblico
08:32 1553067120 Colpo alla Conad di Nettuno, i ladri prendono la Cassaforte e fanno spesa
07:58 1553065080 Cinque assessori Lbc lanciano la "Piazza grande" di Zingaretti a Latina
07:50 1553064600 Terracina, maggioranza KO in commissione bilancio dopo i passaggi alla Lega
07:48 1553064480 Sezze, Fernando Acitelli presenta il libro “La tristezza delle ripartenze
07:47 1553064420 Licenziato per le pause sigaretta, dipendente reintegrato dai giudici
07:43 1553064180 “Assassinio in Cornovaglia (verso l’ora zero)” al Teatro Pistilli di Cori
07:39 1553063940 La senatrice Elena Fattori presenta il suo libro "Il medioevo in Parlamento"

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli