[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Distanze minime e regole più severe

Aprilia, ordinanza anti-puzze: concimate solo in certe ore e lontano dalle case

Il Sindaco di Aprilia mette paletti contro le puzze sprigionate dal letame e altri prodotti organici sparsi sui campi e per scongiurare eventuali disagi. Di seguito il comunicato stampa del Comune.

Il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha firmato l’ordinanza n. 248 del 25 giugno 2018, pubblicata sull’Albo Pretorio On Line e con validità dal giorno 1 luglio p.v., con la quale ordina alle aziende agricole e ai singoli agricoltori di attenersi a precisa disposizioni per evitare la diffusione di odori molesti durante lo spandimento di fertilizzanti di origine organica (come concimi o ammendanti).

L’atto sindacale si rende necessario per regolamentare sul territorio comunale le operazioni di utilizzo agricolo di fertilizzanti, a tutela dell’ambiente, delle acque e del benessere dei cittadini. “Negli anni sono pervenute – ha spiegato il Sindaco Antonio Terra – numerose segnalazioni dei cittadini, specialmente residenti nei quartieri a vocazione agricola, che hanno lamentato odori molesti derivanti dall’utilizzo di concimi e ammendanti organici. Va detto che il materiale organico non è dannoso per la salute, che il compost è liberamente utilizzabile in agricoltura e che l’utilizzo di materiale organico, entro i limiti imposti dalla legge, è una pratica agronomica, oltre che auspicabile, ammessa allo scopo di apportare al terreno le sostanze nutritive utili e per l’effetto ammendante. Tuttavia, lo spandimento va contemperato con le esigenze dei cittadini e dell’ambiente, limitando il più possibile l’emissione e la diffusione di odori molesti”.

Per effetto dell’ordinanza 248/2018, le operazioni di distribuzione ed interramento dei fertilizzanti organici (concimi, ammendanti, compost di qualità, letame, fanghi di depurazione) sono vietate in concomitanza di condizioni meteo avverse o con terreni non adatti (ad esempio, durante le piogge o nei giorni particolarmente ventosi). Se il trasporto dei fertilizzanti organici avviene utilizzando strade pubbliche, il mezzo di trasporto deve passare per vie secondarie e comunque nelle ore di minore densità di traffico; il mezzo di trasporto deve garantire che non vi siano perdite di materiale nonché di eventuali sversamenti di liquidi prodotti dal materiale organico. Nel caso di attraversamento di centri abitati, il trasporto dei fertilizzanti organici deve essere effettuato dalle ore 6 alle 9 e dalle 17 alle 20, con mezzi coperti da apposito telone che garantisca la tenuta.

È consentito l’accumulo dei fertilizzanti organici prima dello spandimento e dell’interramento a non meno di 10 metri da corsi d’acqua e a non meno di 200 metri da abitazioni o pubblici edifici. L’accumulo dei fertilizzanti sul terreno di destinazione, non deve superare il quantitativo corrispondente a quello massimo applicabile. Se il terreno si trova a meno di 200 metri dalla prima abitazione, i fertilizzanti devono essere distribuiti ed interrati subito dopo l’arrivo. Se la distanza è maggiore ai 200 metri, comunque, lo spandimento ed interramento devono avvenire entro le 24 ore, previa copertura con teli, paglia o terra.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/03 1552925040 Grande partecipazione al progetto educativo-ambientale Teniamo pulito il mondo
18/03 1552924920 Fuori pericolo la bimba investita sabato a Frascati: denunciata l'automobilista
18/03 1552923780 "Non ci sentiamo traditori, il sindaco ha tradito le aspettative dei cittadini"
18/03 1552923600 Premiati dal Lions Club Velletri gli artisti del concorso Un post per la pace
18/03 1552923540 Villa comunale di Albano invasa da processionarie: protesta dei residenti
18/03 1552921980 Appello dei cittadini di via Fiuggi a Nettuno: Asfaltate. Ma strada è privata
18/03 1552921920 Carlo Conte: “Senza il simbolo del Pd non posso sostenere Marchiafava”
18/03 1552921740 #SoldOut turistico di Anzio nella giornata di ieri, apprezzato il bus navetta
18/03 1552920540 Centro di cottura alla D’Azeglio fuori uso, rimane solo quello a S. M.delle Mole
18/03 1552919760 Latina, buttava tutto nell'indifferenziato: scatta la prima multa di 300 euro
18/03 1552917840 Semaforo per il ponte sul Sisto: Terracina offre fondi comunali per realizzarlo
18/03 1552917540 Girone A. Unipomezia, un pareggio che lascia l'amaro in bocca
18/03 1552916460 Serie B, Girone E. Fortitudo Futsal Pomezia, tutto facile contro il Club Roma
18/03 1552915740 Regolamento scuole, per Fabio Fucci «Da rivedere, si rischia separazione alunni»
18/03 1552914240 Serie A2. Latina Basket, vittoria di carattere contro Bergamo
18/03 1552913520 Pallanuoto, Serie B femminile. La Splash Antares Latina espugna Roma
18/03 1552912980 Pallanuoto, Serie C Girone 6. L’Antares Nuoto Latina ritrova il sorriso
18/03 1552908780 Gara strisce blu, c'è il nuovo gestore. Rassicurazioni sul personale
18/03 1552908480 Premio Musica Nova, ancora solo un mese per presentare le proprie opere
18/03 1552907880 Pusher 22enne di Aprilia trasferito in carcere: deve scontare due anni
18/03 1552905540 Voragine, apre il cantiere sulla Pontina. Parte la sfida dei lavori in 40 giorni
18/03 1552905420 Compostaggio domestico a Pomezia: farlo bene dà diritto a uno sconto sulla Tari
18/03 1552904220 Centro diurno Alzheimer nella villa confiscata: la coop Alteya vince il bando
18/03 1552903980 Industrie pericolose: un terzo sono pontine, un altro terzo a Pomezia-Ardea
18/03 1552900380 Serie D, Girone G. Anzio Calcio a reti bianche contro l’Ostiamare

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli