[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Elezioni del 10 giugno

Acqua pubblica: la ricetta dei sei candidati Sindaci di Aprilia

È favorevole al ritorno ad una gestione pubblica dell'acqua? Se sì, in che modo intende raggiungere questo obiettivo?

ROBERTO D'AGOSTINI

«Da sempre abbiamo lottato per impedire la privatizzazione della gestione dell’acqua, al fianco dei comitati in difesa dell’acqua pubblica e all’interno delle sedi istituzionali. Abbiamo sottoscritto e promosso la raccolta di firme per il referendum sull’acqua pubblica. Vogliamo realizzare una città sostenibile perciò il ritorno ad una gestione pubblica del servizio idrico è necessaria. Occorrono un accordo con gli altri comuni della provincia e il sostegno di un finanziamento regionale».

ANTONIO TERRA
«Abbiamo sposato la battaglia a favore dell’acqua pubblica già 9 anni fa. Siamo noi ad aver avviato l’iter per la restituzione – totale e a costo zero – degli impianti idrici da parte di Acqualatina. Oggi aspettiamo che la magistratura si pronunci nelle cause legali avviate. Abbiamo anche preso parte al percorso per la pubblicizzazione dell’acqua con altri Comuni della Provincia di Latina, ma siamo scettici sulla reale volontà di Amministrazioni politiche che hanno sempre sostenuto il privato».

DOMENICO VULCANO
«Siamo favorevoli ad un ritorno ad una gestione pubblica della risorsa idrica, come del resto chiesto dai cittadini attraverso un recente referendum.  La strada è quella dell'acquisizione delle quote private da parte dei Comuni per passare da una gestione cosiddetta mista ad una interamente pubblica del servizio idrico integrato. Inoltre ci impegneremo alla riapertura dell'ufficio territoriale ad Aprilia e agevoleremo la risoluzione dei numerosi contenziosi che sono emersi in questi anni».

CARMEN PORCELLI
«Ogni bene primario dovrebbe essere gestito dal pubblico: l’attuale gestione di fatto già lo è poiché solo il 49 delle quote appartiene al privato, il 51% della società ai 38 comuni Ato. Il disastro delle privatizzazioni si è rivelato nel mancato investimento sulle infrastrutture, tagli ai servizi per garantire utili ai privati, debiti. Occorre tornare alla gestione pubblica, col vincolo che il disavanzo sia coperto dai gestori correnti e l'amministrazione, consorziandosi con le altre, dotarsi in house di un ufficio preposto con personale qualificato».

GIORGIO GIUSFREDI
«Il ritorno alla gestione pubblica del servizio idrico è uno dei punti fondamentali del nostro programma. Ho già lanciato un appello al nuovo governo perché approvi una legge che rispetti l’esito del referendum istituzionale del 2011: acqua “bene comune”. La gestione deve, comunque, rispondere ai requisiti di efficienza ed efficacia del servizio per evitare che il 60% dell’acqua potabile si disperda nelle condotte colabrodo e per garantire la quota parte necessaria per il risanamento delle periferie».

ANGELO CASCIANO
«Sono favorevole alla gestione dell’acqua da parte del Comune come nel passato, poiché non ritengo giusto che un bene pubblico e indispensabile possa essere gestito dai privati senza scrupoli  sia perché così i costi risultano lievitati e non giustificati, sia perché la gestione privata ha fatto infiltrare il malaffare. Oggi le ecomafie hanno messo le mani su due business (acqua e rifiuti) e si è arrivati all'interruzione della somministrazione dell'acqua a chi non è riuscito a pagarla. L'acqua è un bene comune ed è di tutti». 

 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:56 1558623360 Aprilia, palazzetto dello sport e volley: Amministrazione ribadisce impegno
16:28 1558621680 Sicurezza sul lavoro: protocollo d'intesa tra Asl Roma 6 e sigle sindacali
15:55 1558619700 Rocca di Papa, un ulivo per le vittime di mafia piantato alla scuola Montanari
15:35 1558618500 Cavalcavia alla stazione di Nettuno, in bilancio 150mila euro per la sicurezza
15:33 1558618380 Dati elettorali sul sito del Comune di Nettuno, le scuse sul sito dell’Ente
15:31 1558618260 Spaccio di droga e aggressione alla polizia, 40enne di Anzio in manette
15:23 1558617780 Torvaianica, saltano i fondi regionali per ricostruire la spiaggia erosa
14:23 1558614180 «27 anni dopo Capaci Ardea intitoli una piazza ai giudici Falcone e Borsellino»
14:12 1558613520 I morosi di mensa e trasporto possono regolarizzare la posizione fino al 3/5
14:08 1558613280 Sicurezza del Volo: incontro tra Personale dell’Aeronautica e Avio Superfici
13:46 1558611960 Nettunense in condizioni pietose, appello alla Regione: rifare il manto stradale
13:36 1558611360 Latina, Sabaudia e Terracina: ecco quanti fondi hanno avuto per il ripascimento
13:35 1558611300 5 spacciatori di cocaina ed eroina arrestati dai Carabinieri
12:50 1558608600 Sentiero vittime della strada pericoloso: presto una conferenza dei servizi
12:41 1558608060 Il Sindaco riceve la crew apriliana Sisterhood, finalista nel campionato europeo
12:13 1558606380 Ondata di arresti per droga: presi 5 spacciatori e sequestrata eroina e cocaina
11:59 1558605540 Nuovo campo da calcetto e da beach volley al parco di Cave di Peperino a Marino
11:52 1558605120 Al parco Caduti di Cefalonia di Aprilia spuntano dei posacenere creativi
11:43 1558604580 Ultimo weekend del Maggio Sermonetano con il cantante Vinicio Capossela
11:11 1558602660 Antonio Rezza in scena con lo spettacolo Fratto X al teatro Moderno
11:09 1558602540 A Priverno Dario Petti presenta il suo ultimo libro su Clementina Caligaris
11:08 1558602480 Ludovica Gallia convocata nella nazionale di Pentathlon moderno per gli Europei
11:07 1558602420 Nel weekend le cantine della D.O. Frascati aprono le porte ai visitatori
11:04 1558602240 A Nemi la presentazione del libro di Jordanus De Nemore a Palazzo Ruspoli
10:52 1558601520 Partiti i lavori di riqualificazione di piazza De Gasperi a Grottaferrata

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli