[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Pontini sconfitti 7-8

Pallanuoto, Serie A2. Un Latina con la testa già ai PlayOff cede alla Roma

Con il pass per i Play Off già in tasca, il Latina Pallanuoto ha ceduto in casa (7-8) alla Roma 2007 Arvalia al termine di una partita giocata decisamente male dai nerazzurri. La squadra romana è entrata in acqua consapevole di giocarsi 3 degli ultimi 12 punti in palio in chiave salvezza. Ha giocato egregiamente con temperamento e la convinzione giusta che viene solitamente dal credere nell’obiettivo da raggiungere. Così non è stato per Latina che ha iniziato male, anzi malissimo la prima parte della gara. Sotto di 0-4 ad inizio secondo quarto. Ci crede ancora nel recupero la squadra di Mirarchi che accorcia le distanze con tre reti di fila (Simeoni, Barberini, Maras) e riapre la gara. E’ un déjà vu di un recente vissuto. Difatti nelle ultime cinque gare i nerazzurri hanno sempre avuto un andamento sinusoidale durante la partita con risultato a fisarmonica a volte sotto, a volte sopra con esiti finali altalenanti. Anche in questa circostanza è stato così. Prima sotto pesantemente, poi il recupero anche con l’illusione della vittoria quando nell’ultimo quarto Migliaccio “azzecca” l’alza e tiro d’autore, poi il definitivo sorpasso dei romani prima con De Vena lasciato inspiegabilmente solo in posizione 5, poi con Sacco di gran potenza in superiorità dal limite dei 5 metri. E’ giusto che sia finita così. La Roma 2007 ha giocato senza sbavature, con ordine e raziocinio, e soprattutto con voglia di vincere a mille, caricata al punto giusto dal suo eccellente allenatore: mister Ciocchetti. Latina pallanuoto ha invece giocato una delle più brutte partite. Macroscopici errori difensivi ed evanescenza offensiva con tiri mai particolarmente pericolosi per l’attento Washburn. Poco più del 25% la percentuale realizzativa generale della squadra. Così non va. Il campionato va giocato ed onorato fino alla fine. Ora, a fari spenti, si cercherà di recuperare energie mentali per riprendere un cammino bruscamente interrotto. La squadra ha mostrato in un recente passato di saper riemergere e anche stavolta saprà reagire. “Come spesso accade nella vita e nello sport – questo il commento del presidente Damiani a fine match – chi ha più fame riesce a raggiungere risultati insperati. Così è accaduto per la Roma Arvalia, determinata per raggiungere l'obiettivo salvezza vince contro un Latina ormai concentrato sui play off. Per noi non conta più la posizione in classifica ma arrivare in forma psicofisica alla roulette dei play off. Solo questo conterà a fine stagione. Dobbiamo stare tutti tranquilli e sereni, sfruttare le prossime tre partire per consentire a mister Mirarchi di portare ai play off la migliore squadra possibile. Siamo consci delle nostre forze, abbiamo giocato una grande stagione e conquistato i play off, pertanto con la giusta concentrazione e determinazione disputeremo delle grandi partite. La Latina Pallanuoto c'è, non è andata via e non sarà un avversario facile per nessuna delle squadre partecipanti ai play off. Piena fiducia al tecnico ed a tutti i ragazzi. Forza ragazzi andiamo tutti insieme a Catania la prossima settimana per riprendere le vittorie”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/02 1550340600 Non si ferma all'alt: inseguito dai carabinieri, si schianta contro un albero
16/02 1550338380 Pubblicate le graduatorie degli ammessi al liceo Meucci: 84 restano fuori. Ma...
16/02 1550325120 Violenza sessuali continuate sulla figlia minore: arrestato un uomo ad Anzio
16/02 1550324640 Bonificati i canali di Ardea, ma nessuno recupera i rifiuti raccolti
16/02 1550324160 Arrestato mentre commetteva un furto in appartamento: a casa altra refurtiva
16/02 1550323860 Consegnate a un gruppo di assegnatari le chiavi delle case popolari a Porta Nord
16/02 1550323680 Un cinema senza barriere, il progetto patrocinato dal Comune di Latina
16/02 1550316120 Carne ammuffita nella cella frigorifera: chiuso dal Nas un caseificio a Pontinia
16/02 1550315460 Marino, sostituzione caldaia alla scuola D’Azeglio: «Lavori in forte ritardo»
16/02 1550315400 Maltrattamenti alla moglie, 61enne di Aprilia agli arresti domiciliari
16/02 1550315220 Campagna contro i commercialisti abusivi in provincia di Latina
16/02 1550314800 Arrestato un pusher italiano: riforniva di droga i tossicodipendenti della zona
16/02 1550304780 Il giovane cantante Eden di Pomezia conquista Sanremo Young (Rai Uno)
16/02 1550304420 Corsi di Educazione stradale: a scuola con la Polizia locale di Nettuno
16/02 1550304180 Anzio, la bandiera della Roma Francesco Totti a cena in un ristorante al Porto
16/02 1550303940 A processo per aver importato 84 kg di droga dal Cile ad Aprilia e Latina
16/02 1550303220 I volontari di Gialuma incontrano gli studenti della scuola di Albano
16/02 1550302740 La campagna "Planet or plastic?" porta Marco Mengoni sulle dune di Sabaudia
15/02 1550243520 Bimba picchiata, l'ospedale: «È cosciente». La casa presa d'assalto dalle tv
15/02 1550242980 Albano, il Comune pronto alla certificazione del Sistema Anticorruzione
15/02 1550238540 Ciampino, Italia Nostra: appello al Ministero per la Tenuta ducale dei Colonna
15/02 1550236620 Genzano, bimba picchiata, criminologa:“Raptus non esiste,ci sono sempre segnali”
15/02 1550236560 Tornano i quotidiani cartacei nella biblioteca comunale di Pomezia
15/02 1550234280 "Meucci's got talent" al liceo di Aprilia: ecco i vincitori
15/02 1550233800 Controlli al palazzo di vetro di Latina, degrado e denunce

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli