[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Iniziativa della Santo Stefano Terme Spa

Terme di Aprilia, la Regione approva il progetto. Lavori al via entro il 2019

La Regione ha approvato il progetto della Santo Stefano Terme Spa, nel territorio di Aprilia, vicino al confine con Ardea. Laddove c'è l'attuale fonte di acqua minerale finora venduta sfusa, in località Fossignano, sorgerà un prestigioso centro termale, con annesso stabilimento di imbottigliamento dell'acqua effervescente naturale. Dopo una sfilza di pareri, nulla osta, taciti assensi e verifiche documentali, si è concluso l'iter autorizzativo, curato dalla Direzione regionale Territorio. Giusto 5 anni dopo la presentazione del progetto alla cittadinanza. La determina numero G030332 del 13 marzo scorso pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Regione Lazio dichiara conclusa positivamente la Conferenza dei servizi, il tavolo tecnico-amministrativo tra i vari Enti coinvolti.

 COME SARÀ LA STRUTTURA 

Il sito Santo Stefano si svilupperà su oltre 12 ettari, in tre distinti interventi. Avrà innanzitutto un albergo a tre piani, con piscine, spa e centro benessere, nella parte collinare. Seguiranno poi i cantieri per realizzare nell'area pianeggiante lo stabilimento di imbottigliamento dell'acqua effervescente naturale, che già da 40 anni viene venduta sfusa, e la struttura termale con acqua sulfurea. Due tipi di acqua, dunque, entrambe riconosciute dal Ministero della salute: una carbonica da bere e l'altra sulfurea calda, indicata nelle terapie otorinolaringoiatriche, in sostanza buona per naso, orecchie e gola, ma non solo, mediante insufflazioni, bagni, fanghi e altre applicazioni. L'area termale avrà anche attrezzature per divertimento, ristorazione e attività ludico-ricreative, oltre alla sala congressi.

 LA NATURA AL CENTRO 

L'intero polo sarà in un'area naturalistica molto bella, con il centro termale circondato dal bosco. Il progetto prevede di riattivare “quale percorso naturalistico, mantenendone inalterate le caratteristiche e le dimensioni, il tracciato viario esistente che, attraversando il bosco, sale fino al pianoro superiore”. I parcheggi – sempre stando al progetto approvato nei giorni scorsi – rispetteranno il contesta ambientale mentre le varie strutture saranno raggiungibili prevalentemente attraverso percorsi a piedi nel verde, “animati” da eventi naturali, luoghi di sosta e incontro. La società Santo Stefano si impegna a piantare molti nuovi alberi di specie locali. È previsto un servizio bus con navette per i clienti per limitare il più possibile – scrivono i progettisti – la circolazione di mezzi privati nell'area e quindi per ridurre al minimo lo smog. 

E ORA LA RATIFICA

Si prevede che vi lavoreranno dai 60 agli 80 addetti. «L'intervento punta fortemente anche a sanificare e valorizzare l'area – dice la Società al Caffè -, perciò ci siamo anche impegnati a realizzare fogne e a garantire la depurazione anche ai residenti vicini alla nostra struttura, è nostro interesse perché dobbiamo salvaguardare le falde». Adesso la Giunta regionale e il Consiglio comunale di Aprilia andranno a ratificare l'accordo di programma, che indica tutti gli impegni assunti dalla società e dal Comune. «Dopodiché contiamo di aprire il cantiere entro il 2019 e abbiamo dieci anni per fare tutto», annuncia la signora Milva Bartolini, contitolare della Santo Stefano Terme Spa.

 

Francesco Buda

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18:01 1553101260 Genzano, 118 chiuso per mancanza di personale. Silvestroni (FdI): sanità a pezzi
15:44 1553093040 Under 15. Mirafin, non basta una grande prova contro Zagarolo
15:30 1553092200 Nuoto, Il Team Master Lavinio protagonista a Frosinone
14:46 1553089560 Devis D'Arpino bronzo ad Abu Dhabi: premiato dal presidente Di Pietro
14:38 1553089080 Under 19. Unipomezia, la salvezza è sempre più vicina
14:29 1553088540 Under 20. Anzio Basket, non basta un'ottima prova contro la capolista Fonte
14:28 1553088480 Problemi con l'impianto idrico, ordinanza di chiusura per la scuola
14:24 1553088240 Dramma all'ospedale di Anzio, dipendente del Cup muore di infarto
14:12 1553087520 Vela. Tognazzi Marine Village, gli atleti ripuliscono la spiaggia
13:40 1553085600 Il Comune di Latina ha individuato l'area per la spiaggia per cani
13:40 1553085600 Genzano, sindaco senza maggioranza: non si dimette e passa la palla al Prefetto
13:12 1553083920 Genzano, vigilessa investita da un Suv davanti alla scuola
11:21 1553077260 Di notte nel bosco per dare fuoco alle potature e agli stralci, arrestati
11:11 1553076660 Spaccio a Torvaianica: sequestrati 6 etti di cocaina e marijuana, tre arresti
10:39 1553074740 United Aprilia,si separano le strade con Serpietri. Tornerà nella "sua" Pomezia?
10:32 1553074320 Daniele Mancini: “Rivoluzione turismo a Nettuno, ecco il primo portale on line”
09:50 1553071800 Infiltrazioni a scuola: rilievi dei vigili del fuoco all'istituto Ardea 2
09:39 1553071140 Il Comune di Aprilia "sotto attacco informatico": sospesi i servizi al pubblico
08:32 1553067120 Colpo alla Conad di Nettuno, i ladri prendono la Cassaforte e fanno spesa
07:58 1553065080 Cinque assessori Lbc lanciano la "Piazza grande" di Zingaretti a Latina
07:50 1553064600 Terracina, maggioranza KO in commissione bilancio dopo i passaggi alla Lega
07:48 1553064480 Sezze, Fernando Acitelli presenta il libro “La tristezza delle ripartenze
07:47 1553064420 Licenziato per le pause sigaretta, dipendente reintegrato dai giudici
07:43 1553064180 “Assassinio in Cornovaglia (verso l’ora zero)” al Teatro Pistilli di Cori
07:39 1553063940 La senatrice Elena Fattori presenta il suo libro "Il medioevo in Parlamento"

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli