[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Baseball

Accordo con il Fermi di Velletri

L'Academy Nettuno porta il Baseball a scuola

L’Academy Nettuno torna a scuola e alla didattica, con la sacca piena di guantoni e di speranze, portando agli esami il baseball insieme al suo appeal. E lo fa attraverso il suo docente Roberto De Franceschi, sostenuto dal multi assistente Benedetto Barbona. Proprio così, la strana coppia del batti e corri accademista percorre ogni settimana la strada che da Nettuno porta fino a Velletri, precisamente al Liceo Scientifico Sportivo “Enrico Fermi”, dove ad attenderli ci sono gli studenti del plesso veliterno, entusiasti e vogliosi di apprendere i primi rudimenti del “vecchio gioco”. In sostanza, è stato stipulato un accordo di collaborazione tra l’istituto scolastico Fermi e l’Academy per insegnare il baseball, come sport alternativo, negli spazi didattici programmati nell’orario settimanale. C’è da dire che l’iniziativa ha riscosso molto successo e i ragazzi e le ragazze si sono mostrati molto interessati e coinvolti dal progetto, imparando in fretta le tecniche e i regolamenti del gioco, tanto da esser riusciti a mettere in campo, nelle strutture disponibili, delle partite quasi “vere”. L’accademia nettunese è sempre stata molto sensibile ai propositi di inserimento nelle attività scolastiche, allo scopo di propagandare ed espandere il baseball anche nelle zone dove è poco radicato, se non proprio sconosciuto; già qualche anno fa c’era stato un contatto, sempre nella zona dei castelli romani, con una scuola media inferiore, che aveva suscitato una buona attrazione per i partecipanti e si era concluso a fine anno con un camp presso le strutture cittadine nettunesi. Il discorso intrapreso in quel periodo ha generato questo nuovo percorso, segno che il lavoro è stato produttivo, proponendo una nuova disciplina sportiva a un gruppo di ragazzi già formati fisicamente, predisposti più facilmente all’apprendimento di gesti e movimenti che richiederebbero allenamenti quotidiani. I tecnici sono molto soddisfatti dei risultati ottenuti finora e sono rimasti contagiati dall’entusiasmo dei loro allievi, oltre che dai rapidi progressi mostrati, e contano di continuare ed ampliare, se possibile, questo programma. Sentiamo il presidente dell’Academy Nettuno, Roberto De Franceschi: “Stiamo portando avanti questo progetto, insieme al mio partner Benedetto e all’insegnante Federica, che è un po’ il nostro referente della scuola, lavorando con dei gruppi di ragazzi che hanno iniziato da zero e a cui stiamo insegnando le basi del baseball. Abbiamo riscontrato molta euforia e impegno da parte dei giovani che partecipano alle nostre lezioni, all’inizio basate essenzialmente sul lancio della palla, la raccolta e lo swing, intervallate da nozioni sul regolamento; vista la velocità di apprendimento, siamo passati direttamente sul campo a fare partite, con molto divertimento e agonismo, perché stiamo parlando di atleti molto dotati fisicamente e predisposti mentalmente, che praticano già altri sport. Siamo felici dei risultati ottenuti, la direzione scolastica è contenta, i ragazzi sono molto partecipativi, dunque speriamo di continuare questa collaborazione con una location importante come Velletri e prima di chiudere l’anno ci piacerebbe portare questo gruppo fantastico a giocare delle gare anche fuori sede, gliel’ho promesso e lo meriterebbero assolutamente.”

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/02 1550858460 Ai domiciliari continuava a minacciare i genitori: 34enne portato in carcere
22/02 1550855640 Arrestato per le vessazioni all'ex compagna: in casa i carabinieri trovano spade
22/02 1550855460 Albano Laziale, avviato il progetto “Finestre Aperte sull’Europa”
22/02 1550852340 Lariano, presidente del consiglio Caliciotti ricevuto alla Camera coi colleghi
22/02 1550851980 Allerma meteo sul Lazio: vento forte da stasera e per 36 ore
22/02 1550851020 Incidente sulla Migliara a San Felice: si scontrano auto e scooter, un ferito
22/02 1550848740 A Genzano arriva il Carnevale 2019, al lavoro i volontari per realizzare i carri
22/02 1550846100 Appello del Capitano di Anzio Lorenzo Colantuono: “Raccogliete plastica in mare”
22/02 1550845980 “DiportAnzio”, ad aprile la manifestazione per lo sviluppo turistico sul molo
22/02 1550845920 Ex Divina Provvidenza, l'Associazione Ibis scrive: "Per noi triste epilogo"
22/02 1550845800 Ardea, è stato rimosso dal piedistallo l'airone della discordia
22/02 1550841120 Due incidenti in pochi minuti sulla Pontina, traffico in tilt da e verso Roma
22/02 1550838660 Operaio 61enne muore sul lavoro a Pomezia: schiacciato da palanche di legno
22/02 1550837160 Tornano i carri di Carnevale a Latina: ecco il programma del martedì grasso
22/02 1550834520 La Nazionale di canoa dedica uno striscione a Manuel Bortuzzo al lago Albano
22/02 1550834040 Fabio Fucci presto alla Lega? I leghisti di Pomezia: «Adesso parliamo noi»
22/02 1550827680 Incontro tra giornalisti e studenti di Genzano su informazione e legalità
22/02 1550827500 Il convegno 'Stomia, un sacco da raccontare' al teatro comunale di Lanuvio
22/02 1550827260 Crisi del commercio a Marino, la protesta dei commercianti del centro storico
22/02 1550826840 Pomezia, il vincolo di Torre Maggiore è valido: il Consiglio di Stato gela Cogea
22/02 1550826420 Archivi comunali nella sede di via Ezio: 24mila euro per i lavori
22/02 1550823060 Buche, l'assessore: «Abbiate pazienza fino a giugno»
22/02 1550822220 Due auto distrutte da un incendio notturno ad Aprilia
22/02 1550822040 Nirvana live al palaghiaccio di Marino 25 anni fa: oggi la proiezione del video
22/02 1550820300 Marika Battisti da Latina nel corpo di ballo di “Happy Dance” su Rai Gulp

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli