[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

La Stella Azzurra Viterbo vince 74-57

Serie C Gold. La Virtus Aprilia crolla nella tana della capolista

La Virtus Basket Aprilia non può nulla al PalaMalè di Viterbo contro la capolista Stella Azzurra che si impone con un rotondo 74-57. Parte a rilento la squadra di Fanciullo che per tutto il primo quarto non riesce a decollare e ad imporre il proprio gioco su di una Virtus che sfrutta al massimo la buona vena dei propri tiratori D'Orazio, D'Alfonso e Bilotta, che con ottime percentuali da oltre l'arco tengono gli ospiti sul 15 pari alla prima sirena. I biancostellati giocano fin dalla fine del primo quarto la carta Luzza per un Caridà utilizzato con minutaggio contenuto al fine di poterlo pienamente recuperare dall'infortunio alla caviglia rimediato nell'ultima trasferta di Grottaferrata. L'ala biancoblu mette in campo da subito tutti i suoi numeri fatti di una grande fisicità e di una rapidità non comune e crea molti problemi alla difesa ospite. Aprilia  cerca di rimanere attaccata, ma dopo altre tre triple consecutive di un ottimo Bilotta, la Stella cambia marcia e registro. Fanciullo chiama a gran voce una difesa pressante sui portatori di palla ed in più di un'occasione i ragazzi di Meninchincheri non riescono a concludere entro i ‘24. Una bomba di Rovere e due penetrazioni di Luzza che sui falli subìti è puntuale dalla lunetta, portano a metà gara i viterbesi sul 32 a 26. La Stella rientra alla ripresa con ben altro piglio e con Manetti e Luzza piazza un 10-2 che di fatto indirizza la gara. Gli ospiti finalizzano tutte le proprie manovre solo su D'Orazio e Puleo che pur avendo buone percentuali al tiro non possono però opporsi ad un gioco finalmente corale dei locali che li porta alla fine della terza frazione a condurre con autorità sul 57-40. Anche l'ultimo quarto è in totale controllo per la Stella Azzurra che raggiunge il massimo vantaggio (67-43) con un altra realizzazione da oltre l'arco del solito cecchino Rovere. Ultimi minuti in scioltezza per arrivare al 74-57 finale che consegna al team di un soddisfatto Fanciullo altri due punti da aggiungere in classifica. Buona la prova dei ragazzi viterbesi con un ottimo Luzza in doppia doppia (21 pt, 10 rimb) e con Rovere e Manetti a referto rispettivamente con 19 e 16 punti. Concreta la regìa di Meroi che colleziona 6 assist e come sempre di qualità le prove di Baldelli, che sta tornando ai suoi normali livelli dopo il rientro dall'infortunio e di Rogani, prezioso sotto entrambi i tabelloni. Caridà ha giocato come detto meno dei suoi abituali impieghi, ma comunque è sembrato aver discretamente recuperato l'infortunio, così come Razzino sceso sul parquet negli ultimi minuti, al rientro da uno stop di oltre dieci giorni che lo aveva tenuto fuori anche dagli allenamenti. Note assai positive dalla pattuglia dei giovani (Gasbarri, Navarra, Piazzolla e Telesca) che hanno avuto minutaggi importanti e che hanno mostrato ancora una volta di poter essere molto utili all'interno della squadra.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
18/03 1552925040 Grande partecipazione al progetto educativo-ambientale Teniamo pulito il mondo
18/03 1552924920 Fuori pericolo la bimba investita sabato a Frascati: denunciata l'automobilista
18/03 1552923780 "Non ci sentiamo traditori, il sindaco ha tradito le aspettative dei cittadini"
18/03 1552923600 Premiati dal Lions Club Velletri gli artisti del concorso Un post per la pace
18/03 1552923540 Villa comunale di Albano invasa da processionarie: protesta dei residenti
18/03 1552921980 Appello dei cittadini di via Fiuggi a Nettuno: Asfaltate. Ma strada è privata
18/03 1552921920 Carlo Conte: “Senza il simbolo del Pd non posso sostenere Marchiafava”
18/03 1552921740 #SoldOut turistico di Anzio nella giornata di ieri, apprezzato il bus navetta
18/03 1552920540 Centro di cottura alla D’Azeglio fuori uso, rimane solo quello a S. M.delle Mole
18/03 1552919760 Latina, buttava tutto nell'indifferenziato: scatta la prima multa di 300 euro
18/03 1552917840 Semaforo per il ponte sul Sisto: Terracina offre fondi comunali per realizzarlo
18/03 1552917540 Girone A. Unipomezia, un pareggio che lascia l'amaro in bocca
18/03 1552916460 Serie B, Girone E. Fortitudo Futsal Pomezia, tutto facile contro il Club Roma
18/03 1552915740 Regolamento scuole, per Fabio Fucci «Da rivedere, si rischia separazione alunni»
18/03 1552914240 Serie A2. Latina Basket, vittoria di carattere contro Bergamo
18/03 1552913520 Pallanuoto, Serie B femminile. La Splash Antares Latina espugna Roma
18/03 1552912980 Pallanuoto, Serie C Girone 6. L’Antares Nuoto Latina ritrova il sorriso
18/03 1552908780 Gara strisce blu, c'è il nuovo gestore. Rassicurazioni sul personale
18/03 1552908480 Premio Musica Nova, ancora solo un mese per presentare le proprie opere
18/03 1552907880 Pusher 22enne di Aprilia trasferito in carcere: deve scontare due anni
18/03 1552905540 Voragine, apre il cantiere sulla Pontina. Parte la sfida dei lavori in 40 giorni
18/03 1552905420 Compostaggio domestico a Pomezia: farlo bene dà diritto a uno sconto sulla Tari
18/03 1552904220 Centro diurno Alzheimer nella villa confiscata: la coop Alteya vince il bando
18/03 1552903980 Industrie pericolose: un terzo sono pontine, un altro terzo a Pomezia-Ardea
18/03 1552900380 Serie D, Girone G. Anzio Calcio a reti bianche contro l’Ostiamare

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli