[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Basket Maschile

I neroniani vincono 63-56 fuori casa

Serie C Gold. Anzio Basket Club, che impresa con la corazzata Petriana

Nella seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C Gold tornano ad affrontarsi Petriana e Anzio, in un match che si preannuncia equilibrato nonostante l’ampio divario in classifica tra le due compagini. I padroni di casa infatti, vera e propria bestia nera in trasferta per i neroniani, sono ancora in corsa per la prima posizione, mentre gli ospiti sono alla ricerca di punti fondamentali nella lotta salvezza. Partenza equilibrata con Gasperini particolarmente ispirato da una parte a cui rispondono i lay-up di Nardi R. e Margio. Tuttavia Zaccardini è costretto al timeout dopo un paio di palle perse banali dei suoi. Al rientro sul parquet Anzio piazza un parziale di 10-0 trascinata da capitan Margio (9 punti e 2 assist) e dalla tripla di D’Alfonso che chiude il quarto sul 10-18 in favore degli anziati. Il secondo quarto si apre con un canestro di Obiora prima che Petriana, approfittando della lunghezza della panchina, accorci il gap grazie all’intensità di Mouaha e al tiro pesante di Battistini (17-20). Coach Pazzi continua ad alternare uomo e zona, ma prima Pecetta e poi Nardi C. puniscono la difesa papalina e lo stesso Pazzi è costretto al minuto di sospensione. È Tozzi a provare a caricarsi i suoi sulle spalle con 4 punti filati, coadiuvato da un fortunoso canestro da tre punti di Ficini, il quale anticipa il tiro libero di Hoxha che manda le squadre negli spogliatoi sul 24-31 in favore di un ottimo Anzio. I padroni di casa aprono il terzo periodo con una bomba in transizione di Ficini, tuttavia la risposta di Nardi C. non si fa attendere e insieme ad Obinna (4 punti in un minuto) portano i neroniani per la prima volta in doppia cifra di vantaggio. Pazzi chiama subito timeout e Mouaha prova a dare una scossa ai suoi con un paio di viaggi in lunetta, ma Pecetta, oltre ad essere un fattore in difesa, inizia a dire la sua anche in attacco con 5 punti in fila che chiudono il quarto sul +11 (32-43). Ultimi 10 minuti tutti da vivere nonostante il punteggio e Anzio in pieno controllo; ciò è confermato dalla terza tripla di serata dopo 10 secondi di Nardi C. che buca un’altra volta la zona di Petriana. Da qui in poi però Anzio sembra spegnersi; in 4 minuti uno scatenato Ficini, ben supportato da Battistini riporta i gialloblù a -3 (43-46). Zaccardini tenta di fermare l’emorragia con un timeout e Nardi C. risponde presente con un 2+1 che è ossigeno puro per gli ospiti. I romani accusano il colpo subito in piena rimonta e perdono banalmente il pallone, convertito in un altro 2+1 stavolta da Lerro. L’ennesimo rimbalzo di Obiora (solo 4 punti, ma 38 minuti di pura solidità) spinge Nardi R. al lancio a tutto campo per Pecetta che realizza e sembra chiudere il match, anche perché Margio sigla in penetrazione il canestro del +9 (56-47 a 2 minuti dal termine) nel possesso seguente. Pazzi tenta l’ultima carta a sua disposizione schierando un quintetto con 5 tiratori pericolosi dall’arco e Gasperini premia la scelta del suo allenatore con due triple che fanno tremare Anzio (56-53 a 1.05 dalla fine). Gli ospiti perdono palla e Gasperini su un fallo dubbio di Pecetta fa 1/2 dalla linea della carità. Dall’altra parte Nardi C. scivola su un parquet particolarmente umido ed è costretto alla seconda palla persa di fila. Timeout Petriana che incredibilmente ha la palla del possibile pareggio o addirittura della vittoria a 14 secondi dall’ultima sirena. Anzio però difende alla grande, così come per tutto l’arco della partita, e costringe Rubinetti ad un tiro forzato che si conclude con il rimbalzo del solito Obiora. Nardi C. e Obinna la chiudono dalla lunetta e Anzio può festeggiare una vittoria tanto meritata quanto importante in chiave classifica. 56-63 il finale. Prossimo impegno per i ragazzi di Zaccardini domenica prossima in casa contro Alfa Omega, in una gara a dir poco fondamentale, dove Anzio deve confermare i passi avanti e l’entusiasmo derivati da questa vittoria sofferta, vissuta quasi come una liberazione da tutto l’ambiente.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:10 1550340600 Non si ferma all'alt: inseguito dai carabinieri, si schianta contro un albero
18:33 1550338380 Pubblicate le graduatorie degli ammessi al liceo Meucci: 84 restano fuori. Ma...
14:52 1550325120 Violenza sessuali continuate sulla figlia minore: arrestato un uomo ad Anzio
14:44 1550324640 Bonificati i canali di Ardea, ma nessuno recupera i rifiuti raccolti
14:36 1550324160 Arrestato mentre commetteva un furto in appartamento: a casa altra refurtiva
14:31 1550323860 Consegnate a un gruppo di assegnatari le chiavi delle case popolari a Porta Nord
14:28 1550323680 Un cinema senza barriere, il progetto patrocinato dal Comune di Latina
12:22 1550316120 Carne ammuffita nella cella frigorifera: chiuso dal Nas un caseificio a Pontinia
12:11 1550315460 Marino, sostituzione caldaia alla scuola D’Azeglio: «Lavori in forte ritardo»
12:10 1550315400 Maltrattamenti alla moglie, 61enne di Aprilia agli arresti domiciliari
12:07 1550315220 Campagna contro i commercialisti abusivi in provincia di Latina
12:00 1550314800 Arrestato un pusher italiano: riforniva di droga i tossicodipendenti della zona
09:13 1550304780 Il giovane cantante Eden di Pomezia conquista Sanremo Young (Rai Uno)
09:07 1550304420 Corsi di Educazione stradale: a scuola con la Polizia locale di Nettuno
09:03 1550304180 Anzio, la bandiera della Roma Francesco Totti a cena in un ristorante al Porto
08:59 1550303940 A processo per aver importato 84 kg di droga dal Cile ad Aprilia e Latina
08:47 1550303220 I volontari di Gialuma incontrano gli studenti della scuola di Albano
08:39 1550302740 La campagna "Planet or plastic?" porta Marco Mengoni sulle dune di Sabaudia
15/02 1550243520 Bimba picchiata, l'ospedale: «È cosciente». La casa presa d'assalto dalle tv
15/02 1550242980 Albano, il Comune pronto alla certificazione del Sistema Anticorruzione
15/02 1550238540 Ciampino, Italia Nostra: appello al Ministero per la Tenuta ducale dei Colonna
15/02 1550236620 Genzano, bimba picchiata, criminologa:“Raptus non esiste,ci sono sempre segnali”
15/02 1550236560 Tornano i quotidiani cartacei nella biblioteca comunale di Pomezia
15/02 1550234280 "Meucci's got talent" al liceo di Aprilia: ecco i vincitori
15/02 1550233800 Controlli al palazzo di vetro di Latina, degrado e denunce

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli