[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Da gennaio la Zecca non li produrrà più

Monete da 1 e 2 cents: il Ministero dice che si coniano ancora, poi si corregge

Contrordine: le monetine da uno e due centesimi non si conieranno più in Italia dal primo gennaio del nuovo anno. Il Ministero dell'Economia e delle Finanze corregge quanto riferito al giornale il Caffè questa mattina, 20 dicembre. L'Ufficio stampa del Tesoro, al quale avevamo chiesto lumi sulla vicenda, ha spiegato poco fa che «dal primo gennaio valgono quelle disposizioni che prevedono lo stop alla produzione delle monetine da uno e due centesimi previste dalla legge n. 96 dello scorso 21 giugno, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria». Pensavano che quella norma fosse stata a sua volta eliminata con la legge Finanziaria. E invece… «In legge di Bilancio non è passata la norma che avrebbe sospeso la disposizione approvata a giugno scorso – precisa al Caffè la gentile dottoressa Laura Sala, capo dell'Ufficio stampa del Ministero -, quindi significa che a bocce ferme quella norma di giugno è in vigore, poiché non sono intervenute novità, come invece si ipotizzava». Dunque dal primo gennaio vale lo stop alla produzione delle monetine e l'arrotondamento (o al rialzo o al ribasso: ad es. se il prezzo contempla i tre o quattro centesimi, questi diventano 5; se il prezzo prevede uno o 2 cents, si arrotondano a zero). «Attenzione, però – precisa l'Ufficio stampa del Tesoro - non vuol dire che le monetine da uno e due centesimi cessino di avere corso legale, perciò i commercianti in Italia dovranno continuare ad accettare queste monete». Ha avuto seguito così la proposta avanzata dal deputato eletto nel Lazio Sergio Boccadutri del PD. Almeno per ora. Al Ministero, infatti, scommettono che verrà superata. «È presumibile che non restino così le cose -  aggiunge la dirigente interpellat adal Caffè - e che si porrà mano alla normativa con la nuova legislatura dopo le elezioni politiche per cancellare la norma che blocca il conio delle monetine da uno e due centesimi». A muovere verso  ulteriore verifica il nostro giornale, la segnalazione di un lettore. Grazie alla sua collaborazione, il Caffè ha potuto sollecitare nuovamente il Ministero, che con trasparenza e disponibilità ha chiarito come stanno le cose.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16/02 1550340600 Non si ferma all'alt: inseguito dai carabinieri, si schianta contro un albero
16/02 1550338380 Pubblicate le graduatorie degli ammessi al liceo Meucci: 84 restano fuori. Ma...
16/02 1550325120 Violenza sessuali continuate sulla figlia minore: arrestato un uomo ad Anzio
16/02 1550324640 Bonificati i canali di Ardea, ma nessuno recupera i rifiuti raccolti
16/02 1550324160 Arrestato mentre commetteva un furto in appartamento: a casa altra refurtiva
16/02 1550323860 Consegnate a un gruppo di assegnatari le chiavi delle case popolari a Porta Nord
16/02 1550323680 Un cinema senza barriere, il progetto patrocinato dal Comune di Latina
16/02 1550316120 Carne ammuffita nella cella frigorifera: chiuso dal Nas un caseificio a Pontinia
16/02 1550315460 Marino, sostituzione caldaia alla scuola D’Azeglio: «Lavori in forte ritardo»
16/02 1550315400 Maltrattamenti alla moglie, 61enne di Aprilia agli arresti domiciliari
16/02 1550315220 Campagna contro i commercialisti abusivi in provincia di Latina
16/02 1550314800 Arrestato un pusher italiano: riforniva di droga i tossicodipendenti della zona
16/02 1550304780 Il giovane cantante Eden di Pomezia conquista Sanremo Young (Rai Uno)
16/02 1550304420 Corsi di Educazione stradale: a scuola con la Polizia locale di Nettuno
16/02 1550304180 Anzio, la bandiera della Roma Francesco Totti a cena in un ristorante al Porto
16/02 1550303940 A processo per aver importato 84 kg di droga dal Cile ad Aprilia e Latina
16/02 1550303220 I volontari di Gialuma incontrano gli studenti della scuola di Albano
16/02 1550302740 La campagna "Planet or plastic?" porta Marco Mengoni sulle dune di Sabaudia
15/02 1550243520 Bimba picchiata, l'ospedale: «È cosciente». La casa presa d'assalto dalle tv
15/02 1550242980 Albano, il Comune pronto alla certificazione del Sistema Anticorruzione
15/02 1550238540 Ciampino, Italia Nostra: appello al Ministero per la Tenuta ducale dei Colonna
15/02 1550236620 Genzano, bimba picchiata, criminologa:“Raptus non esiste,ci sono sempre segnali”
15/02 1550236560 Tornano i quotidiani cartacei nella biblioteca comunale di Pomezia
15/02 1550234280 "Meucci's got talent" al liceo di Aprilia: ecco i vincitori
15/02 1550233800 Controlli al palazzo di vetro di Latina, degrado e denunce

Sport
< <

Eventi

Inchieste
[+] Mostra altri articoli