[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Latina, il grido d'allarme dei gestori

Ninfa rischia di morire: lago e fiume con sempre meno acqua. Appello in Regione

 “Al termine di una stagione straordinariamente siccitosa, ci troviamo ad affrontare una crisi che mai, né nei 45 anni di storia della Fondazione né nei precedenti 60 anni di gestione di Ninfa da parte della Famiglia Caetani, si era presentata così drammaticamente”. È l'inizio di una lettera che la Fondazione Caetani ha inviato alla Regione, un vero e proprio grido d'allarme per una eccellenza italiana, i giardini di Ninfa e l'area naturale di Pantanello.

“Ci risulta che il Lago abbia subìto ad oggi un abbassamento del livello medio ordinario di circa un metro e mezzo; si tratta di una massa d’acqua assolutamente ferma, non riuscendo a sfiorare in nessuno dei suoi punti di uscita verso il fiume a causa della scarsissima alimentazione da parte delle sorgenti subacquee e ripariali, e presenta sostanzialmente un tempo di ricambio infinito, con evidenti problemi di innalzamento critico del carico trofico delle acque. Nello stesso tempo il fiume non può più essere definito tale, venendo a mancare l’elemento principale per applicare tale definizione: lo scorrere dell’acqua; la flora subacquea è fortemente regredita ed anche la fauna (in particolare la Trota macrostigma, oggetto di un recente progetto di rinvigorimento della popolazione con finanziamenti della Provincia di Latina) è fortemente minacciata di scomparire”.
A causa dell’abbassamento del livello di saturazione del terreno il Giardino è in fortissima sofferenza. Le aree umide di Pantanello, realizzate con l’impiego di cospicue risorse finanziarie pubbliche - circa 3.000.000 di euro di finanziamenti regionali, del Governo centrale e comunitari - ed esempio unico di ricostruzione di un paesaggio umido naturale in terreni da un secolo dedicati alla produzione agricola, sono al momento scomparse, lasciando spazio a radure asciutte e oramai prive della ricca ornitofauna che vi si era insediata.
“A questo punto non è più rinviabile una riflessione comune sul modello di gestione della risorsa idrica, unico punto all’ordine del giorno di un auspicabile tavolo tecnico-politico che affronti con estrema urgenza questo problema”, scrive il Presidente della Fondazione Caetani Pier Giacomo Sottoriva. È giunto il momento di capire se è possibile introdurre nuovi modelli o passivamente affidarsi al destino, in considerazione di ciò che i cambiamenti climatici minacciano di ripetere nel breve futuro”.

“In mancanza di modificazioni dello stato di cose, il sistema sorgente-lago è destinato a scomparire in tempi brevi. Anche con un intervento tempestivo di alleggerimento del sistema di prelievi il Lago impiegherà almeno un paio di anni per riacquisire la sua floridità idraulica, e nel frattempo dovremo capire cosa sarà degli ecosistemi che da esso dipendono. È per questo motivo che, anche come proprietari del Lago, oltre che come gestori del Monumento Naturale Regionale all'interno del quale è situato il Lago, chiediamo con urgenza di un tavolo tecnico che assuma decisioni responsabili.”
“Ci aspettiamo – conclude la lettera – una risposta pronta ed altrettanto responsabile e restiamo a disposizione per quanto si potrà collaborare”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
16:28 1558621680 Sicurezza sul lavoro: protocollo d'intesa tra Asl Roma 6 e sigle sindacali
15:55 1558619700 Rocca di Papa, un ulivo per le vittime di mafia piantato alla scuola Montanari
15:35 1558618500 Cavalcavia alla stazione di Nettuno, in bilancio 150mila euro per la sicurezza
15:33 1558618380 Dati elettorali sul sito del Comune di Nettuno, le scuse sul sito dell’Ente
15:31 1558618260 Spaccio di droga e aggressione alla polizia, 40enne di Anzio in manette
15:23 1558617780 Torvaianica, saltano i fondi regionali per ricostruire la spiaggia erosa
14:23 1558614180 «27 anni dopo Capaci Ardea intitoli una piazza ai giudici Falcone e Borsellino»
14:12 1558613520 I morosi di mensa e trasporto possono regolarizzare la posizione fino al 3/5
14:08 1558613280 Sicurezza del Volo: incontro tra Personale dell’Aeronautica e Avio Superfici
13:46 1558611960 Nettunense in condizioni pietose, appello alla Regione: rifare il manto stradale
13:36 1558611360 Latina, Sabaudia e Terracina: ecco quanti fondi hanno avuto per il ripascimento
13:35 1558611300 5 spacciatori di cocaina ed eroina arrestati dai Carabinieri
12:50 1558608600 Sentiero vittime della strada pericoloso: presto una conferenza dei servizi
12:41 1558608060 Il Sindaco riceve la crew apriliana Sisterhood, finalista nel campionato europeo
12:13 1558606380 Ondata di arresti per droga: presi 5 spacciatori e sequestrata eroina e cocaina
11:59 1558605540 Nuovo campo da calcetto e da beach volley al parco di Cave di Peperino a Marino
11:52 1558605120 Al parco Caduti di Cefalonia di Aprilia spuntano dei posacenere creativi
11:43 1558604580 Ultimo weekend del Maggio Sermonetano con il cantante Vinicio Capossela
11:11 1558602660 Antonio Rezza in scena con lo spettacolo Fratto X al teatro Moderno
11:09 1558602540 A Priverno Dario Petti presenta il suo ultimo libro su Clementina Caligaris
11:08 1558602480 Ludovica Gallia convocata nella nazionale di Pentathlon moderno per gli Europei
11:07 1558602420 Nel weekend le cantine della D.O. Frascati aprono le porte ai visitatori
11:04 1558602240 A Nemi la presentazione del libro di Jordanus De Nemore a Palazzo Ruspoli
10:52 1558601520 Partiti i lavori di riqualificazione di piazza De Gasperi a Grottaferrata
10:45 1558601100 Concerto di chiusura della kermesse "La tastiera infinita" a Palazzo Chigi

Sport
< <

Eventi
< <

Inchieste
[+] Mostra altri articoli