[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Ribaltato l'1-0 col Sasso Marconi

Casimirri - Bussi goal: l'Aprilia Calcio torna in serie D

Foto Giorgio Ricci
Foto Giorgio Ricci

L’Aprilia conquista la Serie D un anno dopo averla persa. Le rondinelle di mister Mauro Venturi ribaltano l’1-0 dell’andata e grazie a Casimirri e al rigore di Bussi festeggiano il ritorno nella massima categoria dilettantistica. Partono subito forte i biancocelesti che con Casimirri creano 4 nitide opportunità. La prima dopo 5’, quando il numero 10 sfonda a destra e prova ad incrociare sul palo lungo, trovando la respinta di Lazzari. Sul secondo tentativo, poi, l’attaccante apriliano viene chiuso in angolo. Al 10’ ancora Casimirri protagonista, con un sinistro ad incrociare dal limite che esce di un soffio. Al 35’ grandissima occasione per il numero 10 apriliano che si incunea nell’area avversaria sugli sviluppi di un corner e manda alto da posizione favorevolissima. Il riscatto arriva al 43’, quando finalizza l’assist fornitogli da Bencivenga, servito da Fortunato dopo una gran percussione centrale. Il Sasso Marconi, nella prima frazione di gara, ha pensato più al contenimento e a difendere il vantaggio dell’andata. L’ammonizione per perdita di tempo di Lazzari dopo pochi minuti, segnalava la volontà di addormentare il gioco. Fallito questo piano nel primo tempo, gli emiliano-romagnoli hanno provato a rispondere nella ripresa. Al 12’ Sossai non raggiunge il passaggio di Mancini ed apre la strada a Benatti, il cui destro dal limite si spegne sul fondo. Ma l’Aprilia non sta a guardare e cerca di trovare il gol della sicurezza. Al 24’ gran discesa di Scibilia sulla destra, il suo primo tiro viene respinto dal portiere avversario, mentre sulla seconda conclusione colpisce l’esterno della rete. Con Bussi tutto solo nell’area avversaria, il numero 11 avrebbe potuto scegliere una soluzione diversa nella seconda circostanza, ma la voglia di segnare il gol decisivo ha giocato un brutto scherzo all’esterno offensivo apriliano. Tre minuti dopo ancora rondinelle vicine al 2-0. Taglio di Scibilia da sinistra verso il centro, e imbucata per Casimirri. L’attaccante mancino, però, non è riuscito a girare il suo sinistro verso la porta. Il momento cruciale della sfida è arrivato al 29’. Ancora Casimirri protagonista, con una serie di finte che disorientano Tattini spingendolo al fallo in piena area. Nessun dubbio per il signor Duzel, che ha assegnato il calcio di rigore. Dagli undici metri si è presentato il cecchino Bussi, che ha piazzato un pallone talmente angolato che Lazzari, pur intuendo, non è riuscito ad intervenire. Sterili i tentativi del Sasso Marconi di agguantare il gol che avrebbe permesso di conquistare la Serie D. Le proteste per la rete annullata per fuorigioco ad Arbizzani hanno spinto la squadra a non parlare una volta terminata la gara. Proteste forse giustificate, ma per quanto si è visto in campo l’Aprilia ha meritato il successo e la promozione. Dopo un intero anno di inseguimento, finalmente le rondinelle hanno raggiunto il loro traguardo.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
19:10 1550340600 Non si ferma all'alt: inseguito dai carabinieri, si schianta contro un albero
18:33 1550338380 Pubblicate le graduatorie degli ammessi al liceo Meucci: 84 restano fuori. Ma...
14:52 1550325120 Violenza sessuali continuate sulla figlia minore: arrestato un uomo ad Anzio
14:44 1550324640 Bonificati i canali di Ardea, ma nessuno recupera i rifiuti raccolti
14:36 1550324160 Arrestato mentre commetteva un furto in appartamento: a casa altra refurtiva
14:31 1550323860 Consegnate a un gruppo di assegnatari le chiavi delle case popolari a Porta Nord
14:28 1550323680 Un cinema senza barriere, il progetto patrocinato dal Comune di Latina
12:22 1550316120 Carne ammuffita nella cella frigorifera: chiuso dal Nas un caseificio a Pontinia
12:11 1550315460 Marino, sostituzione caldaia alla scuola D’Azeglio: «Lavori in forte ritardo»
12:10 1550315400 Maltrattamenti alla moglie, 61enne di Aprilia agli arresti domiciliari
12:07 1550315220 Campagna contro i commercialisti abusivi in provincia di Latina
12:00 1550314800 Arrestato un pusher italiano: riforniva di droga i tossicodipendenti della zona
09:13 1550304780 Il giovane cantante Eden di Pomezia conquista Sanremo Young (Rai Uno)
09:07 1550304420 Corsi di Educazione stradale: a scuola con la Polizia locale di Nettuno
09:03 1550304180 Anzio, la bandiera della Roma Francesco Totti a cena in un ristorante al Porto
08:59 1550303940 A processo per aver importato 84 kg di droga dal Cile ad Aprilia e Latina
08:47 1550303220 I volontari di Gialuma incontrano gli studenti della scuola di Albano
08:39 1550302740 La campagna "Planet or plastic?" porta Marco Mengoni sulle dune di Sabaudia
15/02 1550243520 Bimba picchiata, l'ospedale: «È cosciente». La casa presa d'assalto dalle tv
15/02 1550242980 Albano, il Comune pronto alla certificazione del Sistema Anticorruzione
15/02 1550238540 Ciampino, Italia Nostra: appello al Ministero per la Tenuta ducale dei Colonna
15/02 1550236620 Genzano, bimba picchiata, criminologa:“Raptus non esiste,ci sono sempre segnali”
15/02 1550236560 Tornano i quotidiani cartacei nella biblioteca comunale di Pomezia
15/02 1550234280 "Meucci's got talent" al liceo di Aprilia: ecco i vincitori
15/02 1550233800 Controlli al palazzo di vetro di Latina, degrado e denunce

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi
< <

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli