[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Le parole dell'esterno

Aprilia Calcio, Pietro Bencivenga in partenza per il Torneo delle Regioni

Pietro Bencivenga con la maglia dell'Aprilia (foto Giorgio Ricci)
Pietro Bencivenga con la maglia dell'Aprilia (foto Giorgio Ricci)

Partirà tra pochi giorni il Torneo delle Regioni, tradizionale appuntamento per le Rappresentative Juniores di tutta Italia e la società F.C. Aprilia avrà come suo rappresentante il difensore classe ’98 Pietro Bencivenga. Abbiamo sentito il giovane esterno alla vigilia della sua partenza. Ecco le sue sensazioni.

Questa sarà la tua seconda partecipazione al “Torneo delle Regioni”. Cosa ti porti dietro dall’esperienza dell’anno passato?”Sicuramente è stata una bella esperienza, anche perché c’erano molti spettatori e fa sempre un certo effetto giocare con tanta gente sulle tribune. Ricordo che siamo usciti nella fase a gironi, anche se sono convinto non lo meritassimo. Speriamo che quest’anno vada in modo diverso”.

Hai già avuto modo di allenarti con i ragazzi che faranno parte della squadra. Come ti sembra la rosa allestita quest’anno? “Lo scorso anno ho partecipato da sotto età, perché la squadra era formata da ragazzi del ’97. Essendo più grandi di me, sia compagni che avversari, mi sembravano tutti molto forti. Ora, invece, siamo tutti del ’98 con qualche innesto del ’99, quindi mi sento più al livello della squadra. Ciò non toglie che ci vorrà tanto impegno, perché vogliamo migliorare il risultato dello scorso anno”.

Lo scorso anno hai ricevuto la chiamata per questo appuntamento mentre cercavi la salvezza con il Cedial Lido dei Pini. Quest’anno, invece, l’obiettivo per cui scendi in campo ogni domenica è ben diverso. Questo cambio di mentalità come ti fa approcciare questa seconda esperienza al Torneo delle Regioni? “Sicuramente quest’anno ho sensazioni molto diverse. Lo scorso anno era la prima esperienza al di fuori del settore giovanile, quindi mi rapportavo per la prima volta con degli uomini e non solo con dei ragazzi. Quest’anno, inoltre, non ho la stessa spensieratezza quando entro in campo. L’obiettivo posto dall’Aprilia impone di entrare in campo con una mentalità decisamente diversa, c’è una pressione diversa e sto imparando a gestirla. Per me sarà un’esperienza notevolmente diversa”.

Nelle convocazioni preliminari cosa sei riuscito ad imparare dagli altri compagni provenienti da diverse realtà? E cosa pensi di poter ricavare da questa esperienza? “Il mio obiettivo, in ogni squadra in cui mi trovo a giocare, è migliorare. Cambiare compagni può essere utile per rubare qualche segreto in allenamento, mentre guardare da vicino ragazzi provenienti da altre regioni potrà arricchire il mio bagaglio di conoscenze”.

Che consigli ti hanno dato i tuoi compagni di squadra? “Da inizio anno tutti i compagni, ma in special modo i compagni di reparto della difesa, mi hanno sempre spiegato cose nuove. Come muovermi, come tenere sotto controllo lo sviluppo del gioco. Tutti hanno sentito la responsabilità di aiutare gli altri componenti del gruppo per spingerli a crescere. Spero di mettere in pratica quello che ho imparato da loro sia con l’Aprilia che con la Rappresentativa. E poi, magari, un giorno toccherà a me essere la guida di altri ragazzi”.

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
22/03 1553277900 Acquisizione dell’area La Piccola dalle Ferrovie, il consiglio di Anzio dice: Sì
22/03 1553277720 Granarolo, audizione in Regione per il sindaco di Anzio per evitare la chiusura
22/03 1553277480 Atto vandalico alle nuove pensiline del bus a Nettuno subito ripulite da ignoti
22/03 1553275200 Piantati 3.000 nuovi alberi per Pomezia con il progetto "Boschi E.ON"
22/03 1553269680 Due consiglieri di Aprilia aderiscono a Fratelli d'Italia. Il partito cresce
22/03 1553266320 Un furgone rubato parcheggiato in strada. Dentro c'era una moto... rubata
22/03 1553263620 I cani "apriliani" vanno a Latina, a rischio le adozioni
22/03 1553261820 Tentato omicidio a Latina Scalo: donna accoltellata dal compagno
22/03 1553258520 Ad agosto una cima della Semprevisa sarà intitolata a Daniele Nardi
22/03 1553258040 Sabaudia: tornano i parcheggi a pagamento, ma occhio agli equivoci
22/03 1553255880 Rifiuti, nuova multa di 300 euro da parte delle guardie ambientali di Abc
22/03 1553255400 Latina, l'appello: «Venite con noi a ripulire la spiaggia»
22/03 1553252160 Gli arbitri di Serie A Maresca e Pasqua a cena in pieno centro a Marino
22/03 1553252040 419esima della Fiera di Grottaferrata: artigianato e gastronomia di qualità
22/03 1553251260 Protesta dei funzionari di polizia per l'adeguamento dei ruoli speciali a Roma
22/03 1553251080 Settimana dell'Inclusione, tante le iniziative curate dai Vicariati territoriali
22/03 1553250780 Eroi, miti e leggende alle origini delle città del Lazio: documentario a Lanuvio
22/03 1553250720 Senza patente si aggira tra le strade di Aprilia: ai domiciliari
22/03 1553250420 Trovato con un coltello di quasi 20 cm nascosto nel giubbotto, denunciato 19enne
22/03 1553250300 Pusher di Latina beccato mentre vendeva droga: arrestato
22/03 1553246760 Amichevole tra Italia e Germania Under 16 al campo sportivo di Albano
22/03 1553246700 Al via su Gold Tv il talk "Domenica Show" ideato dal giovane Nicholas Quatti
22/03 1553243040 Ultimo atto della giunta Lorenzon: il consiglio comunale va deserto a Genzano
22/03 1553242440 Impianto di condizionamento della biblioteca comunale: aggiudicati i lavori
22/03 1553242260 Shakespeare kills radio stars: concerto spettacolo al Mat Spazio teatro di Sezze

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi
< <

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli