[X]
  [X]
Sfoglia Settimanale

Calcio Eccellenza

Vince il Cedial 1-0

Aprilia Calcio beffata al Delio Chimenti

Sconfitta con tante recriminazioni per l’Aprilia, che lascia punti importanti sul campo del Cedial Lido dei Pini pur tentando fino all’ultimo di agguantare almeno un punto. Partono subito forte le rondinelle, con la prima occasione che capita sui piedi di Bussi dopo soli 3’. Cross dalla destra di Bencivenga, il centravanti ha il tempo di stoppare e girarsi in piena area, ma la palla finisce alta. Un’occasione simile capita al 20’ sui piedi di Monteforte, che stavolta manda alto un cross di Casimirri. Al 22’ due squilli consecutivi dei padroni di casa. Prima è Trippa a provarci con un destro dalla distanza che Caruso toglie dall’incrocio dei pali. Sull’angolo successivo Cirilli salta più in alto di tutti e batte a colpo sicuro, ma Bencivenga è ben piazzato e respinge sulla riga. Al 37’ altro cross da destra, ancora di Casimirri, ma prima Bussi manca di poco la deviazione di testa, poi Sossai arriva scoordinato e non trova la porta. Al 42’ ripartenza fulminante dell’Aprilia, con Incitti che serve a Monteforte una palla che l’attaccante calcia di poco a lato, dando a tutti l’illusione del gol. Ad inizio ripresa sembra potersi ripetere lo stesso copione del primo tempo. Dopo pochi secondi, infatti, Tshimanga scende sulla sinistra e mette dentro un pallone che sbatte da molte parti prima di finire in rete. Ma la terna vede qualcuno in fuorigioco e decide di annullare tra le proteste biancocelesti. Al 4’ Cristofari supera Tshimanga e prova a mettere al centro per Laghigna, ma Caruso intercetta la sfera e neutralizza. Cosa che però non gli riesce tre minuti dopo, quando Laghigna si invola sul filo del fuorigioco verso la sua porta e lo batte in diagonale. L’Aprilia non ci sta ed aumenta il ritmo, costringendo il Cedial sulla difensiva per il resto della partita. Al 23’ arriva il gesto sconsiderato di Laghigna, che colpisce un avversario a metà campo con gioco fermo e viene inevitabilmente espulso dal direttore di gara. Le rondinelle continuano a premere e al 32’ provano con la botta da fuori di Casimirri a ristabilire la parità, ma la sfera finisce di poco fuori. Dopo pochi minuti altra azione caotica nell’area dei padroni di casa, con la palla che finisce di nuovo alle spalle di Giudice. Ma, anche in questa occasione, la terna arbitrale non convalida la rete per un fallo non ben identificato. La pressione apriliana non scema e all’ultimo secondo capita sui piedi di Casimirri, dopo un calcio d’angolo, l’occasione buona per pareggiare. Ma il sinistro (malconcio per un duro colpo subìto) dell’attaccante esce troppo strozzato e diventa facile preda per il portiere avversario.Una grande occasione sciupata per l’Aprilia, che perde momentaneamente il secondo posto. Ma le rondinelle hanno dimostrato di essere tutt’altro che in riserva e, nelle ultime giornate, continuerà la battaglia serrata per la seconda piazza. “Probabilmente un punto ci sarebbe stato comunque stretto – ha dichiarato mister Venturi a fine gara – ma quello che resta è la sconfitta maturata sul terreno di gioco. Meritato o meno che sia, questo è il risultato. Abbiamo lasciato punti importanti contro il Cedial. Siamo venuti qui per fare la nostra partita, riuscendoci anche abbastanza bene. Alla fine abbiamo concesso solo qualche calcio d’angolo ed un tiro che si è rivelato decisivo. Purtroppo non siamo riusciti ad essere precisi sotto porta e la partita è andata così”.


 

ULTIME NOTIZIE
Nuova notizia in arrivo...
21/02 1550776620 Incidente a Tor San Lorenzo, auto si ribalta in strada: due feriti in ospedale
21/02 1550767320 Shingle 1944, serata evento in ricordo dello Sbarco all’Astoria ad Anzio
21/02 1550767080 Lezioni di viabilità nella scuola di Cadolino con la Polizia locale di Nettuno
21/02 1550762100 Assunzione nuovi agenti di polizia locale: a Pomezia passa la mozione della Lega
21/02 1550760540 Bambina picchiata a Genzano, i medici sciolgono la prognosi: "Presto a casa"
21/02 1550759460 Trova il ladro e lo vede in faccia: sporge denuncia contro... il vicino di casa
21/02 1550755560 Marco, l'edicolante che ha salvato uno sconosciuto dal suicidio in stazione
21/02 1550754600 Screening oncologico: le nuove date per fare i test gratuiti con la Asl Roma 6
21/02 1550754540 Cori Comune Riciclone: attestato per aver superato il 65% di differenziata
21/02 1550753880 Alcol e degrado a Tor San Lorenzo, la voce dei residenti: «Ostaggi di sbandati»
21/02 1550753040 Mensa a Pomezia, M5S: «Quel prestito serve per pagare le fatture ai fornitori»
21/02 1550752680 Serie A1. Il Nettuno Baseball City riabbraccia Milvio Andreozzi
21/02 1550751600 Autobus bloccato per mezz'ora per colpa dell'auto parcheggiata in curva
21/02 1550750580 Rapina e aggressione in stazione nel 2010: assolti i tre imputati
21/02 1550747220 Grande partecipazione al convegno sull'integrazione in Comune a Genzano
21/02 1550746800 In via di ultimazione i lavori di sistemazione alla scuola Rodari di Genzano
21/02 1550746140 Arrestato sei mesi dopo il furto nell'azienda grazie alle impronte digitali
21/02 1550745180 Carnevale di Frascati: edizione colorata, festosa e rispettosa dell'ambiente
21/02 1550745060 Weekend di musica e cinema alla Sala Lepanto con Senza Frontiere Onlus a Marino
21/02 1550743440 Le strade al confine tra Ardea, Pomezia e Castelli sono in condizioni disastrate
21/02 1550743260 Auto fuori controllo rompe i ponteggi in via Menni a Nettuno e perde la targa
21/02 1550743140 Auto impazzita nella notte danneggia l’auto dei servizi sociali di Nettuno
21/02 1550737740 Influenza delle donne sulla letteratura e sull'arte con il prof. Caputo a Sezze
21/02 1550737680 Il 24 febbraio ripartono i concerti degli Sfaccendati con il ricordo di Rossini
21/02 1550736960 Via Bassianese: via ai lavori di potatura delle fasce frangivento

Sport
< <

2-1 per i padroni di casa

L'Aprilia Calcio cade a Morolo

2-1 per i padroni di casa

Sarà una Pasqua amara per l’Aprilia, che esce sconfitta per 2-1 dalla trasferta di Morolo con tanti rimpianti....


Eventi
< <

Steso il Colleferro 2°in classifica

Una grande Aprilia riapre il campionato

Steso il Colleferro 2°in classifica

Netta affermazione dell’Aprilia che sul proprio campo batte 2-0 il Colleferro secondo in classifica. Ora le rondinelle distano...

Inchieste
[+] Mostra altri articoli